MIT, creata una fibra digitale programmabile. Una t-shirt ci dirà tutto sulla nostra salute

MIT, creata una fibra digitale programmabile. Una t-shirt ci dirà tutto sulla nostra salute

I ricercatori del MIT di Boston hanno creato la prima fibra in tessuto con capacità digitali, in grado di raccogliere, archiviare e analizzare dati usando una rete neurale. La fibra può essere inserita in una maglietta che terrà sotto controllo il nostro stato di salute.

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Scienza e tecnologia
 

Al MIT di Boston hanno creato la prima fibra cucibile su una maglietta con capacità digitali, cioè "in grado di sentire, memorizzare, analizzare e dedurre un'attività". Questa fibra digitale potrebbe essere usata per monitorare le prestazioni fisiche, la salute e persino per fare diagnosi precoci di malattie. "Oppure", e questo è l'aspetto più frivolo della tecnologia, "un giorno potreste conservare la musica del vostro matrimonio nell'abito che indossavate quel giorno", scrivono i ricercatori.

In uno studio (finanziato anche dai militari statunitensi) pubblicato su Nature Communications, il professor Yoel Fink e i suoi colleghi spiegano che finora le fibre elettroniche erano analogiche, ossia trasportavano un segnale elettrico continuo, mentre le soluzioni messe a punto al MIT sono digitali e possono trasportare informazioni codificate e processate sotto forma di uno e zeri.

"Questo lavoro rappresenta la prima realizzazione di un tessuto con la capacità di archiviare ed elaborare i dati digitalmente, aggiungendo una nuova dimensione informativa ai tessuti e consentendone la programmazione", ha spiegato il professor Fink. La nuova fibra è stata creata posizionando centinaia di piccoli chip digitali in silicio quadrati in una preforma che è stata poi usata per creare una fibra polimerica. Controllando con precisione il flusso del polimero, i ricercatori sono stati in grado di creare una fibra con un collegamento elettrico continuo tra i chip su una lunghezza di decine di metri.

La fibraè sottile e flessibile, può passare in un ago, essere cucita nei tessuti e può essere lavata almeno 10 volte senza rompersi. Indossare una maglietta con questa fibra, secondo i ricercatori, non lascia sensazioni diverse da una t-shirt tradizionale. La fibra digitale può immagazzinare informazioni, finora al MIT sono riusciti a scrivere, archiviare e leggere un file da 767 kilobit a colori e un file musicale di 0,48 megabyte. I file possono inoltre essere conservati per 2 mesi senza energia.

Ma c'è di più. I ricercatori hanno incluso nella memoria della fibra una rete neurale composta da 1650 connessioni e hanno usato la tecnologia per collezionare 270 minuti di dati sulla temperatura corporea superficiale di una persona, analizzando come questi dati corrispondessero a diverse attività fisiche. Addestrata su questi dati, la fibra è stata in grado di determinare con una precisione del 96% in quale attività fosse impegnata la persona che indossava la maglietta.

Grazie a questa tecnologia, un giorno si potrebbero avvisare in tempo reale  le persone di cambiamenti dello stato di salute, ad esempio problemi respiratori o un battito cardiaco irregolare, o fornire dati sull'attivazione muscolare o sulla frequenza cardiaca agli atleti durante l'allenamento. Al momento, la fibra è controllata da un piccolo dispositivo esterno, quindi il prossimo passo dei ricercatori sarà quello di progettare un nuovo microcontrollore integrabile all'interno della fibra stessa.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium04 Giugno 2021, 10:53 #1
una manna per i paranoici.. attenzione, il colesterolo è salito a 201, allarme rosso
Marko_00104 Giugno 2021, 11:07 #2
veramente i paranoici sono altra cosa
ovvero affetti da una psicosi caratterizzata da un delirio cronico,
basato su un sistema di convinzioni, principalmente a tema persecutorio.

quelli che "dileggia" si chiamano ipocondriaci o con disturbo d'ansia
per la salute è una condizione di disagio caratterizzata
da una preoccupazione eccessiva e infondata riguardo la propria salute.
The_Silver04 Giugno 2021, 12:13 #3
"può essere lavata almeno 10 volte senza rompersi." mi sembra un dettaglio non proprio trascurabile...
jepessen04 Giugno 2021, 12:45 #4
Originariamente inviato da: Opteranium
una manna per i paranoici.. attenzione, il colesterolo è salito a 201, allarme rosso


Se un valore e' fuori scala mica e' un discorso di paranoia eh...

E poi tu pensi ai paranoici, io penso a chi questi problemi li ha davvero, ad esempio i diabetici che possono monitorare la glicemia, nel caso si potessero integrare sensori per queste misurazioni... oppure gente con difetti neurologici che possono registrare ogni volta che magari stanno per perdere l'equilibrio, per constatare l'avanzamento della malattia. Di certo gli MP3 sono l'ultima delle applicazioni a mio avviso.

Originariamente inviato da: The_Silver
"può essere lavata almeno 10 volte senza rompersi." mi sembra un dettaglio non proprio trascurabile...


Beh e' ancora ad uno stato iniziale dello sviluppo, dedicheranno le risorse necessarie per aumentarne la durata una volta finite altre cose prioritarie.. 10 volte per adesso permettono sicuramente una buona sperimentazione.
giuliop04 Giugno 2021, 16:33 #5
Originariamente inviato da: Marko_001
veramente i paranoici sono altra cosa
ovvero affetti da una psicosi caratterizzata da un delirio cronico,
basato su un sistema di convinzioni, principalmente a tema persecutorio.


È una figura retorica ("metafora"; anche "iperbole".

Originariamente inviato da: jepessen
Se un valore e' fuori scala mica e' un discorso di paranoia eh...


Non è un discorso di paranoia se non ti comporti in modo paranoico, se hai il colesterolo a 201 e pensi "allarme rosso", come detto sopra, allora sì, sei paranoico.
djfix1304 Giugno 2021, 18:58 #6
io la vedo più vicina alla "pelle" digitale per i futuri androidi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^