LEGO Hidden House: quando la realtà aumentata incontra i famosi ''mattoncini''

LEGO Hidden House: quando la realtà aumentata incontra i famosi ''mattoncini''

LEGO decide di arricchire il proprio catalogo proponendo agli utenti una nuova gamma più tecnologica che mai. Si chiama Hidden Side e introduce la Realtà Aumentata per rendere ancora più avvincenti le storie a Newbury con i nuovi set. Ecco come funzionano.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Scienza e tecnologia
lego
 

I mattoncini LEGO sono da sempre uno dei passatempi più ricercati per piccoli ma anche per grandi. Non hanno bisogno di presentazioni perché è palese che se non proprio tutti almeno la maggior parte di chi legge avrà avuto tra le mani una costruzione fatta con i LEGO o sarà cresciuto mettendo uno sopra l’altro i mattoncini colorati. In questo caso vi chiederete il motivo per cui ne parliamo qui su Hardware Upgrade. La risposta è la Realtà Aumentata perché LEGO ha deciso di introdurla nei suoi nuovi set denominati Hidden Side che permettono non solo di costruire esagerati mondi tra fantasmi e acchiappa fantasmi ma anche di giocarci con lo smartphone e l’applicazione creata appositamente da LEGO.

[HWUVIDEO="2849"]LEGO Hidden Side: ecco la realtà aumentata nei mattoncini[/HWUVIDEO]

La nuova linea è probabilmente un vero e proprio punto di svolta nella storia dei celebri mattoncini. Qui LEGO per la prima volta integra qualcosa di altamente tecnologico alle costruzioni fisiche. La Realtà Aumentata permetterà di far prendere vita in un mondo virtuale alle costruzioni e non solo garantirà una giocabilità per tutti ben più ampia rispetto a quella del mondo reale integrandola con un videogame, appunto in Realtà Aumentata, scaricabile gratuitamente su tablet e smartphone Android e iOS.

I set Lego Hidden Side sono tutti ambientati in una realtà inedita per LEGO, quella di una città infestata da spettri ed altre inquietanti creature. Un ritorno alle tematiche horror, assenti nell'offerta LEGO da diversi anni. Era il 2012 quando uno dei prodotti di punta del brand danese, i LEGO Monster Fighters, permettevano di far giocare con scheletri, spettri, vampiri tra set di manieri, carrozze spettrali e treni dell'aldilà. 

LEGO prima di Hidden Side e della Realtà Aumentata

La storia narra che nel lontano 1932, un falegname di nome Ole Kirk Kristiansen cominciò a fabbricare giocattoli di legno nella città danese di Billund. Nel 1934 arrivò il nome LEGO dall’abbreviazione di “leg godt” che tradotto in italiano suonava più o meno come “gioca bene”. Negli anni Ole Kirk collezionò giocattoli come animali e automobili e solo nel 1948 decise di iniziare a creare i primi mattoncini in legno. Solo nel 1949, la famiglia Kirk acquistò una macchina a iniezione per lo stampaggio della plastica, che venne utilizzata per creare il mattoncino automatico ad incastro, rinominato poi mattoncino LEGO nel 1953.

Somigliavano molto al mattoncino moderno, ma avevano una differenza chiave: erano concavi e privi dei tubi interni che facilitano l'incastro. Il sistema di interbloccaggio fu inventato nel 1958 e, da allora, è stato il fulcro del sistema di costruzione di LEGO. Vennero prodotti solo mattoncini 2x2 e 2x4 all’inizio ma successivamente fu la volta di porte e finestre e, quindi, di mattoncini in forme e dimensioni diverse. I primi set veri e propri, piuttosto che semplici scatole di mattoncini colorati, furono lanciati nel 1955 con la gamma LEGO  System of Play Town Plan. Il Sistema di gioco LEGO si rivelò un successone e Ole Kirk e i suoi dipendenti continuarono a creare diversi tipi di set e mattoncini. I set DUPLO comparvero nel 1969 e la prima minifigura, un poliziotto, fu portata in vita nel 1978. La minifigura acquisì rapidamente una grossa popolarità e da allora ne sono state prodotte oltre quattro miliardi.

La storia di Hidden Side

Tutto inizia da Jack e Parker, due giovani YouTuber, alle prese con una vera e propria infestazione di fantasmi nella loro cittadina di Newbury. Loro dovranno liberare la città dai fantasmi e per farlo avranno chiaramente bisogno di chi giocherà con loro attraverso l’applicazione e dunque attraverso la Realtà Aumentata. La storia verrà smistata tra diversi set LEGO che comporranno in qualche modo la città di Newbury con ben otto set capaci di offrire agli utenti diversi scenari di battaglia. 

Ognuno di questi otto set LEGO, offre ai giocatori fantasmi unici che potranno grazie all’applicazione e dunque al videogioco vero e proprio essere rigiocati praticamente all’infinito grazie ad un continuo aumento della difficoltà. Ecco che dopo qualche ora dalla disinfestazione totale del set, questo verrà di nuovo popolato dai fantasmi in modo da permettere agli utenti di tornare a cacciarli. 

Si potrà dunque passare dal Laboratorio Spettrale al Liceo Stregato di Newbury con set sempre più particolari come il peschereccio naufragato, il Mistero nel Cimitero, Lo Stunt Truck di El Fuego, l’Attacco alla Capanna dei Gamberetti, l’Autobus di intercettazione paranormale 3000 e l’Espresso Fantasma. 

La Realtà Aumentata ''animerà'' i LEGO

LEGO sa bene che i bambini di oggi amano le costruzioni ma anche i misteri e i giochi digitali. Ecco perché hanno pensato a Hidden Side per fare un passo “futuristico” per il mattoncino più famoso al mondo. Ecco allora la possibilità di giocare con il mondo fisico ampliandolo però con quello digitale grazie alla Realtà Aumentata e soprattutto grazie all’uso di smartphone e tablet che fanno ormai parte fondamentale del mondo giovanile di oggi. 

Lo scopo del gioco, tra plastica e virtuale, è proprio quello di catturare i fantasmi e per farlo si dovrà prima costruire fisicamente il LEGO e poi scaricare l’applicazione per Android o iOS e immergersi nella Realtà Aumentata che creerà per noi un mondo ‘’fantastico’’. A questo punto basterà colpire il fantasma con la nostra pistola virtuale, facendo attenzione a non surriscaldarla e a evitare gli attacchi che lo spettro lancerà contro. Interessante anche la possibilità di impersonare uno dei fantasmi, anche se in questo caso lo scopo del gioco sarà quello di fuggire da Jack e Parker.

Sono 689 i pezzi di LEGO che compongono l’Autobus di intercettazione paranormale 3000 che abbiamo montato e provato. La sua lunghezza è di 30 centimetri e nella costruzione sono presenti anche varie minifigures tra cui Jack Davis, Parker, J.B., l’operaio Bill, l’operaia Nanna ed il bellissimo cane fantasma Spencer. Il set è curato nei minimi dettagli con il bus principale che può accogliere anche il laboratorio di analisi. Scuolabus che frontalmente presenta dei mini cannoncini, scomparti segreti, antenne radio e finestrini apribili.

Passando alla parte interattiva come anticipato tutti i set sono compatibili con l’app LEGO Hidden Side, scaricabile su iOS ed App Store con cui immergersi grazie alla realtà aumentata tra le vie della città di Newbury. L’app si può usare in due modalità, nella prima si potrà impersonare il fantasma andando ad infestare determinati scenari ed è utilizzabile in piena autonomia senza il bisogno di un set fisico. Nella seconda invece si dovrà scansionare il set andando a catturare i fantasmi che compariranno sullo smartphone e al tempo stesso interagire con i set fisicamente. Proseguendo con il gioco la difficoltà aumenterà ma in nostro aiuto ci sarà un sistema di potenziamenti ben bilanciato e studiato in modo da rendere il titolo usufruibile ai giocatori di tutte le età.

La realtà aumentata ovviamente si presta benissimo ad essere sfruttata con una ambientazione di questo tipo e l'idea è quella permettere con lo smartphone di vedere cose che l'occhio umano non riuscirebbe a scorgere. L’applicazione è molto ben studiata con divertenti animazioni e soprattutto con una longevità del gioco sicuramente da non trascurare. Non sarà dunque una funzione passiva, anzi i giocatori dovranno catturare dei fantasmi e compiere tutta una serie di azioni sullo schermo che permetteranno di portare avanti un racconto divertente. LEGO ha promesso di aggiornare frequentemente l'app con nuovi contenuti e avventure e questo non può che far capire l’interesse per la nuova tecnologia della Realtà Aumentata anche a storici giochi come i LEGO.

 

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^