La NASA non nega: un singolo lancio dell'SLS potrebbe costare 'oltre 2 miliardi'

La NASA non nega: un singolo lancio dell'SLS potrebbe costare 'oltre 2 miliardi'

Per inviare un singolo razzo Space Launch System potrebbe essere necessaria una spesa di oltre 2 miliardi di dollari, e la NASA non smentisce - almeno per adesso - la stima

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Di recente il governo USA ha rilasciato informazioni sul costo di lancio di un razzo Space Launch System, e negli scorsi giorni è emersa una stima di "oltre 2  miliardi di dollari" all'interno di una lettera della Casa Bianca rivolta al Senate Appropriations Committee. Durante l'annoso sviluppo del sistema di lancio la NASA ha sempre evitato di rivelare l'esborso economico di un singolo lancio dell'SLS, ma oggi potremmo avere qualche informazione in più.

NASA SLS Luna

Del resto non è facile parlare di costi di lancio unitario durante lo sviluppo di una tecnologia che ha richiesto diversi anni per essere portata a compimento, ma probabilmente l'agenzia spaziale USA ha cercato di proteggersi da eventuali pericoli legali e burocratici. Elon Musk, inoltre, ha dichiarato che il Falcon Heavy di SpaceX può essere acquistato a 150 milioni di dollari, e ha circa due terzi della capacità di carico dell'SLS nella versione Block 1.

Dopo la pubblicazione della lettera di cui parlavamo sopra la NASA non ha mai smentito la stima, quindi potrebbe essere vero che per far volare il razzo SLS (forse già nel 2021) potrebbero essere necessari più di 2 miliardi di dollari. Un responsabile della NASA ha dichiarato ad Ars Technica che si sta lavorando insieme a Boeing per abbattere i costi di lancio di un singolo razzo SLS attraverso "un contratto di produzione a lungo termine" e la finalizzazione di contratti "per gli altri elementi del razzo".

Nel costo di un singolo lancio non è naturalmente incluso solo il materiale necessario per rendere ciò possibile, e questo la NASA lo sa e non lo nasconde: quello è infatti marginale rispetto al mantenimento di migliaia di impiegati necessari per la realizzazione del progetto, e agli accordi necessari con le centinaia di fornitori. Secondo la NASA, infatti, produrre un secondo razzo ogni anno consentirebbe di ridurre i costi per unità in maniera significativa.

Quello che la NASA non sembra includere nelle stime, però, sono i costi di progettazione e sviluppo. Fino ad oggi sono stati richiesti circa 2 miliardi di dollari annui per il progetto esclusivo dello Space Launch System, e se questi costi verranno ammortizzati lungo i 10 lanci del razzo il costo per singolo lancio potrebbe diventare anche del doppio rispetto a quello indicato dalla NASA, pari a circa 4 miliardi di dollari. Il tutto senza includere un eventuale stadio per l'esplorazione o una navicella, componenti che potrebbero avere costi di produzione di centinaia di milioni di dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ragerino12 Novembre 2019, 09:24 #1
Questo dimostra semplicemente come il settore privato in questo caso sia decisamente più efficiente. La NASA deve far mangiare migliaia di persone, contractors e compagnia bella.
Ginopilot12 Novembre 2019, 09:35 #2
Originariamente inviato da: Ragerino
Questo dimostra semplicemente come il settore privato in questo caso sia decisamente più efficiente. La NASA deve far mangiare migliaia di persone, contractors e compagnia bella.


Poche informazioni e frammentate per tirar fuori questo giudizio. Delle parole di musk mi fiderei poco.
Marko_00112 Novembre 2019, 09:36 #3
sempre in tema
Il capo di SpaceX, Elon Musk, su Twitter il 07/11/19,
ha detto cosa è necessario per creare una colonia su Marte
Secondo i suoi calcoli saranno necessarie circa un migliaio di navi stellari
per inviarvi almeno un milione di tonnellate di materiali e attrezzature
che servono per la costruzione di un insediamento
in grado di funzionare in modo autonomo.
Poiché la Terra e Marte solo ogni due anni si avvicinano abbastanza
per i voli, la consegna del carico richiederà circa 20 anni
e ogni lancio costerà a SpaceX circa due milioni di dollari.
e, nota mia, se la matematica funziona ancora fanno 100 navi
per ogni finestra di lancio in cui la distanza Terra Marte è minima.
già più credibile dell'Hyperloop
cignox112 Novembre 2019, 10:03 #4
>>Poche informazioni e frammentate per tirar fuori questo giudizio. Delle parole di musk mi fiderei poco.

Vero, ma alla fine non sarebbe altro che la storia che si ripete: il progetto Apollo, lo Space Shuttle etc sono tutti progetti troppo costosi per essere mantenuti a lungo termine.
Credo che coinvolgere privati "in competizione" con la Nasa e tra loro possa essere straordinario per il benessere di questa industria. 30 anni fa era presto, forse oggi non piú.
coschizza12 Novembre 2019, 10:09 #5
Originariamente inviato da: Ginopilot
Poche informazioni e frammentate per tirar fuori questo giudizio. Delle parole di musk mi fiderei poco.


fidati dei fatti cioè i lanci fatti con successo dei razzi di Musk e i costi per chi li ha comprati nuovi o quelli riutilizzati
canislupus12 Novembre 2019, 10:14 #6
Originariamente inviato da: Marko_001
sempre in tema
Il capo di SpaceX, Elon Musk, su Twitter il 07/11/19,
ha detto cosa è necessario per creare una colonia su Marte
Secondo i suoi calcoli saranno necessarie circa un migliaio di navi stellari
per inviarvi almeno un milione di tonnellate di materiali e attrezzature
che servono per la costruzione di un insediamento
in grado di funzionare in modo autonomo.
Poiché la Terra e Marte solo ogni due anni si avvicinano abbastanza
per i voli, la consegna del carico richiederà circa 20 anni
e ogni lancio costerà a SpaceX circa due milioni di dollari.
e, nota mia, se la matematica funziona ancora fanno 100 navi
per ogni finestra di lancio in cui la distanza Terra Marte è minima.
già più credibile dell'Hyperloop


2 Milioni di Dollari Vs 2/4 Miliardi??
Ok che in un caso si tratta di una società privata, ma mi sembra una differenza un po' eccessiva.
Ci sono aerei che costano anche 30 volte questa cifra e qui parliamo di shuttle che devono viaggiare nello spazio quindi forse richiedono materiali un po' più costosi.
Posso anche capire che magari nelle pubbliche amministrazioni si sperperino i soldi, ma non penso sia possibile una tale forbice.
mally12 Novembre 2019, 10:27 #8
Originariamente inviato da: Ginopilot
Poche informazioni e frammentate per tirar fuori questo giudizio. Delle parole di musk mi fiderei poco.


sempre il solito disco rotto, Musk vende solo fumo, è solo un visionario, spara stupidaggini, intanto ieri c'è stato l'ennesimo lancio del falcon 9 con 60 satelliti...
marcram12 Novembre 2019, 10:41 #9
Originariamente inviato da: canislupus
2 Milioni di Dollari Vs 2/4 Miliardi??
Ok che in un caso si tratta di una società privata, ma mi sembra una differenza un po' eccessiva.
Ci sono aerei che costano anche 30 volte questa cifra e qui parliamo di shuttle che devono viaggiare nello spazio quindi forse richiedono materiali un po' più costosi.
Posso anche capire che magari nelle pubbliche amministrazioni si sperperino i soldi, ma non penso sia possibile una tale forbice.


Si parla di costo di viaggio, non di costruzione.
L'SLS devi costruirlo nuovo per ogni viaggio.
La Starship devi solo rifornirla e poco altro, ecco perché la differenza è così grossa.

Quanto pagheresti il biglietto per un viaggio in aereo se, dopo ogni viaggio, l'aereo venisse distrutto e ne venisse costruito uno nuovo?
canislupus12 Novembre 2019, 10:46 #10


Se ho capito bene, 2 Milioni di dollari è il costo del singolo viaggio (perchè riusa il vettore).
Ma la vera domanda è sempre la stessa degli antichi: "Oste com'è il vino?"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^