La NASA ha annunciato gli astronauti delle missioni Artemis verso la Luna

La NASA ha annunciato gli astronauti delle missioni Artemis verso la Luna

Ora le missioni Artemis che riporteranno l'essere umano sulla Luna hanno i loro astronauti! I compiti precisi verranno annunciati in seguito, intanto conosciamo i loro nomi e parte della loro formazione e istruzione.

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Continua il percorso della NASA che dovrebbe riportare l'essere umano sulla Luna entro il 2024 (non senza qualche intoppo). Un passaggio fondamentale è stato fatto negli scorsi giorni quando l'agenzia spaziale statunitense ha annunciato di aver selezionato i 18 astronauti (uomini e donne) che faranno parte delle missioni Artemis.

artemis astronauti 2020

Click sull'immagine per ingrandire

Gli astronauti che torneranno sulla Luna

Non è ancora stato deciso chi effettivamente prenderà parte alle missioni e chi sarà la prima persona a rimettere effettivamente piede sul nostro satellite naturale. Ricordiamo infatti che Artemis I non avrà equipaggio, Artemis II avrà equipaggio ma non allunerà e sarà solo Artemis III che effettivamente arriverà sulla superficie. Stiamo comunque parlando di un piano ambizioso che prevede "una presenza lunare umana sostenibile entro la fine del decennio". A questo gruppo potranno anche aggiungersi altri astronauti di altre nazioni, se verrà ritenuto necessario.

artemis

Jim Bridenstine (amministratore della NASA) "siamo entusiasti di condividere questo prossimo passo nell'esplorazione: nominare il Team di astronauti Artemis che aprirà la strada, che include la prima donna e il prossimo uomo che cammineranno sulla superficie lunare".

Gli astronauti della NASA delle missioni Artemis

I nomi degli astronauti selezionati per formare il team Artemis sono quelli riportati qui di seguito:

  • Joseph Acaba
  • Kayla Barron
  • Raja Chari
  • Matthew Dominick
  • Victor Glover
  • Warren Hoburg
  • Jonny Kim
  • Christina Hammock Koch
  • Kjell Lindgren
  • Nicole A. Mann
  • Anne McClain
  • Jessica Meir
  • Jasmin Moghbeli
  • Kate Rubins
  • Frank Rubio
  • Scott Tingle
  • Jessica Watkins
  • Stephanie Wilson

Molti di questi astronauti sono stati selezionati nel 2017 (non tutti) e hanno diverse formazioni in vari campi che potranno tornare utili per le missioni e per l'esplorazione lunare. Joseph Acaba per esempio ha già fatto tre "passeggiate spaziali" ed è stato complessivamente per 306 giorni nello Spazio oltre a essere laureato in geologia. Ci sono poi diversi ingegneri: Barron è ingegnere di sistemi con specializzazione in ingegneria nucleare oppure Chari è ingegnere astronautico e ha una specializzazione in aeronautica e astronautica.

C'è anche Victor Glover che ha pilotato la Crew Dragon della missione Crew-1 e che è attualmente sulla ISS. Jonny Kim è un Navy SEAL ma anche una laurea in matematica e un dottorato in medicina come Kjell Lindgren (che ha passato anche 141 giorni nello Spazio e ha fatto due "passeggiate spaziali"). In generale, com'è logico aspettarsi, si tratta di persone altamente qualificate e con diverse competenze in molti campi. Ora inizieranno un periodo di formazione ad hoc per le missioni Artemis dove impareranno a utilizzare le strumentazioni di bordo mentre verranno definiti i vari incarichi. La Luna è un po' più vicina.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
enos7613 Dicembre 2020, 14:22 #1
Nove uomini e nove donne, strana coincidenza.
TigerTank13 Dicembre 2020, 14:53 #2
Basta che nei prossimi decenni non inizino a ridurre la Luna ad un groviera e scoppino le solite diatribe e contese tra diritti di proprietà e sfruttamento di risorse. Conoscendo la razza umana nelle colonizzazioni terrestri dei secoli passati...dove arriva l'uomo "civilizzato e colonizzatore", arrivano i disastri.
RM1013 Dicembre 2020, 15:31 #3
Figurati viviamo in un periodo talmente "politicamente corretto" che se metti 10 uomini e 8 donne, oppure 10 donne e 8 uomini, "si crea disparità e sessismo".

La vera parità di genere, ossia quella che guarda solo ciò che una persona sa fare invece di come è anatomicamente fatta (in un senso o nell'altro), è ancora lontana.

Ma ci si arriverà prima o poi a capire cosa è davvero la parità di genere.

Cogliere il significato della vera parità è una cosa talmente difficile, che quasi tutti ci accontentiamo ancora di far valere la "specialità", in questo caso continuando a fare una distinzione fra i due sessi. Ma la specialità è differenza, porta con sé inevitabilmente le stesse conseguenze della disparità. La verà parità è talmente difficile da capire che molti la vivono come una profonda differenza, convincendosi che la specialità porti infine alla parità.
LMCH13 Dicembre 2020, 15:43 #4
Stanno seguendo il "modello Apollo", incluso il volo con equipaggio ma senza allunaggio.
Viene da chiedersi perché non sfruttare l'occasione per far scendere in automatico un lander con strumentazione extra ed altra roba utile per le missioni successive.
L'alternativa sarebbe caricare inutile zavorra, mentre così potrebbero lasciar giù un rover oppure un modulo di ascensione in orbita lunare configurato come satellite di appoggio alle missioni successive.
raxas13 Dicembre 2020, 18:19 #5
guardango l'immagine in cui sono presenti i volti dei 18,
tenendo conto che non so nulla di statistica ritengo che non ci sia nulla di casuale nella disposizione
cioè considerando una disposizione "per merito", strano ci sia quest'ordine...

Si vede che le donne sono in posizione dalla prima riga in alto:

2-4-5
11-12
14-16-17-18

Link ad immagine (click per visualizzarla)

vorrei capire se l'ordine in cui sono stati messi i volti sia casuale o segue una logica, magari un algoritmo nasa, attentamente valutato in logica "progressista" ([U]probabile principio[/U] del prossimo presidente)

ma è una questione che prende comunque la "visione da sinistra verso destra" e dall'alto in basso, [U]come primaria[/U]...
è probabile che sia una distribuzione equa, numericamente o politicamente corretta, questo non lo so

dunque:
dei primi due c'è parità: un uomo, una donna,
e considerando la condizione all'interno di due e parità uomo donna in maniera consecutiva: 3 paia, 3 parità nella riga

nella seconda riga c'è 1/3 donne e 2/3 uomini: 4 uomini e 2 donne
nella terza riga è il contrario: 4 donne e 2 uomini

ma nei primi due della terza c'è parità mentre il rapporto è 1 uomo in un gruppo di quattro e 3/4 donne, parità nel secondo paio e 100% donne nell'ultimo paio*

tutto questo senza considerare chi viene prima
o se consideriamo che gli ultimi volti siano quelli che rimangono, ecco che la situazione appare stravolgente
nella terza riga ci sono quattro donne, *e la retina viene impressionata dagli ultimi volti, lo direi quasi senza dubbio
o anche considerando i principi di magazzino, FIFO: "first in, first out", poi traslato per altri tipologie di ordinamento...

insomma, la nasa ha messo i volti a caso? o seguendo una qualche logica?
come considereste questa questione?
come considereste questa questione?
tenendo conto che dovreste rispondere nel tempo che volete [S]e immaginando che all'uscita della stanza del test ci sia una riunione di femministe, malamente orientate...[/S]
siate sinceri
: D
IlCarletto13 Dicembre 2020, 18:21 #6
Originariamente inviato da: enos76
Nove uomini e nove donne, strana coincidenza.


oserei dire 'il sessismo: la causa di e la soluzione a tutti i mali dell'uomo'

coindicenxza? boh.
se tutti fra i 18 hanno veramente meritato ok.
ma a me sembra un po'
Qarboz13 Dicembre 2020, 19:06 #7
Originariamente inviato da: raxas
...
come considereste questa questione?
tenendo conto che dovreste rispondere nel tempo che volete e immaginando che all'uscita della stanza del test ci sia una riunione di femministe, malamente orientate...
siate sinceri
: D

A prima vista a me sembrano tre squadre in ordine alfabetico. Altri pattern non ne vedo
raxas13 Dicembre 2020, 19:52 #8
Originariamente inviato da: Qarboz
A prima vista a me sembrano tre squadre in ordine alfabetico. Altri pattern non ne vedo


Az
hai ragione

ma potrebbe essere che hanno scelto quei nomi così da fare quell'ordine, presumibilmente politicamente progressista, nella foto
acir13 Dicembre 2020, 19:59 #9
Originariamente inviato da: IlCarletto

se tutti fra i 18 hanno veramente meritato ok.


Per andare sulla Luna?
Noo ma va, li hanno scelti a caso
Uakko13 Dicembre 2020, 19:59 #10
Originariamente inviato da: raxas
insomma, la nasa ha messo i volti a caso? o seguendo una qualche logica?



Sono in ordine alfabetico per cognome.

1 2 3 10 11 12
4 5 6 13 14 15
7 8 9 16 17 18

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^