La base lunare di Cina e Russia sarà costruita a partire dal 2026

La base lunare di Cina e Russia sarà costruita a partire dal 2026

Una base lunare permanente è il progetto ambizioso che Cina e Russia stanno sviluppando in questi anni e che porterà all'inizio della costruzione nel 2026 con l’abitabilità per gli esseri umani fissata per il 2036.

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Scienza e tecnologia
CNSARoscosmos
 

Non è la prima volta che scriviamo della scelta di Cina e Russia di costruire una base lunare di ricerca, con il progetto noto come International Lunar Research Station (ILRS). Le due potenze hanno già firmato un memorandum d'intesa a metà Marzo 2021 ma in questi giorni sono emerse ulteriori informazioni circa la roadmap che dovrebbe portare alla costruzione.

base lunare cina russia

Inizialmente non era chiaro se la nuova International Lunar Research Station sarebbe stata una soluzione orbitante (come il Lunar Gateway, con Roscosmos che si è ritirata dal progetto) oppure sulla superficie. Grazie ai nuovi dettagli sappiamo che sarà una base di ricerca sulla superficie della Luna e in particolare posizionata nella zona del Polo Sud lunare.

La base lunare di Cina e Russia ha ora una roadmap

Il progetto è aperto anche ad altre nazioni che vorranno partecipare e sia Russia che Cina stanno cercando partner internazionali che vorranno contribuire al progetto. Di contro c'è lo scontro politico con gli USA che blocca alcune nazioni dal poter partecipare al progetto senza perdere una partnership importante come quella con la NASA.

Si inizierà con lo studiare dove costruire la nuova base lunare. Per farlo ci si avvarrà di missioni lunari robotizzate come Chang'e-6, Chang'e-7, Luna 25, Luna 26 e Luna 27 (le prime due cinesi, le altre tre russe). Il loro lancio è previsto entro il 2025 e succederanno alle illustri precedenti come l'ultima Chang'e-5 che ha riportato sulla Terra dei campioni di roccia lunare.

lunga marcia 9

Si passerà poi al periodo che va dal 2026 al 2030 dove si arriverà alle missioni Chang'e-8 e Luna 28 che inizieranno l'effettiva costruzione dell'International Lunar Research Station. Successivamente, tra il 2030 e il 2035, ci saranno altre missioni che si baseranno sull'utilizzo del vettore pesante Lunga Marcia 9. Gli astronauti e i cosmonauti potranno "abitare" la base lunare nel periodo 2036-2045 permettendo anche di vivere lunghi periodi sul nostro satellite naturale.

Diverse saranno le attività che dovranno svolgere gli esseri umani. Per esempio la ricerca di risorse naturali sul suolo lunare (dai minerali all'acqua), si penserà ai nuovi sistemi di produzione di energia elettrica attraverso l'energia nucleare (strada intrapresa anche dagli Stati Uniti) e poi ricerche nel campo della biologia.

Chiaramente si tratta di una strada ambiziosa e che richiederà tempo e molti soldi. Sicuramente la Cina, attraverso la CNSA, ha dimostrato di voler accelerare i tempi investendo in ricerca e sviluppo e le ultime missioni si sono rivelate un successo. Con l'aiuto dell'esperienza della Russia in campo spaziale si potrebbe aprire un nuovo fronte per lo Spazio.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sisko21428 Aprile 2021, 08:25 #1

La vedo dura...

Dall'annunciarlo alla realizzazione la strada è lunga.
Qualcosa mi dice che la data verrà procastinata.
ramses7728 Aprile 2021, 08:54 #2
Mi sa che l'Italia farà in tempo a risolvere il problema dell'evasione fiscale molto prima della costruzione di una base lunare da parte di chiunque.
AdolfoG28 Aprile 2021, 09:25 #3
Originariamente inviato da: ramses77
Mi sa che l'Italia farà in tempo a risolvere il problema dell'evasione fiscale molto prima della costruzione di una base lunare da parte di chiunque.

Ottimista
Secondo me quando ci sarà una base permanente su Marte, l'Italia ancora NON avrà risolto il problema dell'evasione.
sisko21428 Aprile 2021, 10:07 #4
Originariamente inviato da: ramses77
Mi sa che l'Italia farà in tempo a risolvere il problema dell'evasione fiscale molto prima della costruzione di una base lunare da parte di chiunque.



Il nostro miserrimo paese non ha solo il problema dell'evasione... ne ha anche molti altri, frà cui: burocrazia elefantiaca, giustizia e pubblica amministrazione inefficente e corrotta, corporazioni arroccate sui loro privilegi che impediscono ogni progresso sociale ed economico, tassazione eccessiva, sanità al collasso, istruzione inefficente e quella universitaria in mano a baronie e nepotismo... e chi più ne ha più ne metta. Tutti problemi che l'italia per risolverli, si dovrà attendere l'estinzione dell'umanità, non solo la colonizzazione di Marte.
pabloski28 Aprile 2021, 11:14 #5
Originariamente inviato da: sisko214
Dall'annunciarlo alla realizzazione la strada è lunga.
Qualcosa mi dice che la data verrà procastinata.


Da quelle parti le teste saltano se non si fanno le cose seriamente. Mica c'hanno Speranza, Grillo e Casalino.

C'è di mezzo il Paese che ha appena varato 3 nuove navi da guerra. Tempo di costruzione: 18 mesi.

https://www.popularmechanics.com/mi...ips-in-one-day/

E si sono alleati con l'unico Paese ad aver prodotto vettori ipersonici ad alta precisione. Questa gente sa di cosa parla.
io78bis28 Aprile 2021, 11:29 #6
Originariamente inviato da: pabloski
Da quelle parti le teste saltano se non si fanno le cose seriamente. Mica c'hanno Speranza, Grillo e Casalino.

C'è di mezzo il Paese che ha appena varato 3 nuove navi da guerra. Tempo di costruzione: 18 mesi.

https://www.popularmechanics.com/mi...ips-in-one-day/

E si sono alleati con l'unico Paese ad aver prodotto vettori ipersonici ad alta precisione. Questa gente sa di cosa parla.


Per quanto sia brutto ammetterlo niente stimola il lavoro come il rischio di morire (fisicamente o socialmente).
pabloski28 Aprile 2021, 12:36 #7
Originariamente inviato da: io78bis
Per quanto sia brutto ammetterlo niente stimola il lavoro come il rischio di morire (fisicamente o socialmente).


Mica tanto. Se tu hai un enorme potere e accesso a soldi dei cittadini, devi fare le cose per cui sei pagato.

Sono anni ormai che penso che sarebbe giusto e sensato porre personaggi che amministrano sotto il codice militare, con tanto di fucilazione per chi tradisce/ruba.

Pensa allo scandalo mascherine. C'è gente che è morta, vagonate di denaro pubblico sono state dirottate per arricchire questo e quello, soldi che avremmo potuto usare per fare cose buone per la gente.

Questi sono crimini assimilabili al terrorismo, al genocidio, all'ecocidio. Purtroppo noi popoli latini siamo stati abituati a tollerare e subire le angherie di chi ci amministra. Ma non funziona così in oriente.
User283028 Aprile 2021, 13:43 #8

Le cose si fanno

Sono venuto in Russia qualche anno fa, un po' pieno di pregiudizi dovuti alle notizie negative puntualmente trasmesse dai soliti giornali. Una volta qui' mi sono accorto di quanta falsita' viene trasmessa dai media occidentali. E' vero come riferito dall'utente pabloski che le cose quando vengono comunicate vengono effettivamente fatte, e senza, ripeto senza nessuna minaccia di morte o altro, se non quella del senso del dovere. La gente viene stimolata in tanti modi, per esempio e' risaputo del calo demografico in Russia, e per stimolare le nascite uno dei provvedimenti e' stato quello di dare per il primo nascituro 460000 rubli (5100 euro) subito! piu' altri incentivi successivamente. Se viaggi per turismo all'interno della Russia ti rimborsano il 20% (fino a 230 euro), e lo puoi fare quante volte vuoi. Dicono che costruiranno gli ospedali ed effettivamente li fanno. E' vero che e' molto ambizioso il progetto lunare, ma lo faranno se non ci saranno impedimenti. Non credete alle baggianate della privazione di liberta' e cose simili.
rockroll28 Aprile 2021, 15:00 #9
Originariamente inviato da: User2830
Sono venuto in Russia qualche anno fa, un po' pieno di pregiudizi dovuti alle notizie negative puntualmente trasmesse dai soliti giornali. Una volta qui' mi sono accorto di quanta falsita' viene trasmessa dai media occidentali. E' vero come riferito dall'utente pabloski che le cose quando vengono comunicate vengono effettivamente fatte, e senza, ripeto senza nessuna minaccia di morte o altro, se non quella del senso del dovere. La gente viene stimolata in tanti modi, per esempio e' risaputo del calo demografico in Russia, e per stimolare le nascite uno dei provvedimenti e' stato quello di dare per il primo nascituro 460000 rubli (5100 euro) subito! piu' altri incentivi successivamente. Se viaggi per turismo all'interno della Russia ti rimborsano il 20% (fino a 230 euro), e lo puoi fare quante volte vuoi. Dicono che costruiranno gli ospedali ed effettivamente li fanno. E' vero che e' molto ambizioso il progetto lunare, ma lo faranno se non ci saranno impedimenti. Non credete alle baggianate della privazione di liberta' e cose simili.


Quindi il caso Navalny sarebbe un'invenzione della propaganda occidentale? E se ne volessi sostenere la causa da quelle parti sarei libero di farlo?
Quindi se voglio viaggiare scontato, far figli con diverse partner e godermi le mirabolanti imprese spaziali di stato, devo andare in Russia (o Cina)?

Tornando all'articolo, le difficoltà tecniche delll'impresa sono immani, e richiedono uno sforzo economico elevatisssimo, che in quei paesi, che se dicono una cosa la fanno..., può essere risolto .. mettendo la popolazione in mutande! Ma questi sudditi non sarebbero succubi, bensì motivati?

Indipendentemente dallle propagande occidentali, non credo proprio che l'Oriente sia la nuova patria dei diritti civili, della libertà di espressione ed in ultima analisi della Democrazia.
Notturnia28 Aprile 2021, 23:02 #10
La Russia non riesce ad ammodernare l’aviazione militare e si butta a fare una base lunare ? Ho il sospetto che la base sia cinese e che la Russia vi ci sia attaccata ..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^