L'azienda petrolifera BP investe nell'eolico offshore: 1,1 miliardi di dollari per 4,4 GW di impianti

L'azienda petrolifera BP investe nell'eolico offshore: 1,1 miliardi di dollari per 4,4 GW di impianti

L'accordo siglato ammonta a 1,1 miliardi di dollari per l'acquisto del 50% delle quote di alcuni appalti giā in fase di realizzazione da parte della compagnia norvegese Equinor specializzata in impianti eolici

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

BP, nota azienda petrolifera, entrata in grande stile nel mercato eolico offshore investendo un grosso capitale in progetti previsti a largo della costa statunitense.

L'accordo siglato ammonta a 1,1 miliardi di dollari per l'acquisto del 50% delle quote di alcuni appalti giā in fase di realizzazione da parte della compagnia norvegese Equinor specializzata in impianti eolici.


Area del sito Empire Wind - Clicca per ingrandire

Oggetto dell'investimento il sito Empire Wind al largo di New York, che entrerā in servizio entro la fine del 2020 ed il sito di Beacon Wind al largo del Massachusetts, per una potenza complessiva generata di massimo a 4,4 GW realizzati con singole turbine da 10 MW ciascuna.


Area del sito Beacon Wind - Clicca per ingrandire

"L'accordo sfida qualsiasi ipotesi secondo cui i progetti rinnovabili non possono offrire ritorni sulla scala offerta da petrolio e gas, ed č probabile che aumenti la fiducia del mercato nel business eolico offshore di Equinor" ha affermato l'analista Teodor Sveen-Nilsen di Sparebank 1 Markets.

BP ed Equinor inoltre fanno sapere che questo č solo l'inizio di una collaborazione che li vedrā realizzare ulteriori siti eolici offshore negli Stati Uniti e probabilmente anche in tutto il mondo; per maggiori dettagli vi invitiamo a visitare le pagine dedicati ai progetti Empire Wind e Beacon Wind sul sito dell'azienda Equinor.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Utonto_n°114 Settembre 2020, 10:34 #1
Ma entro che anno è che entrerà in funzione?

"Oggetto dell'investimento il sito Empire Wind al largo di New York, che entrerà in servizio entro la fine del 20202..."

Mparlav14 Settembre 2020, 11:36 #2
Una bella fortuna poter sfruttare a 30-40 Km dalla costa, un fondale mediamente di 30 m su una superficie così vasta.
squalho15 Settembre 2020, 00:34 #3
Giusto per chiarire, Equinor non è esattamente una compagnia specializzata in impanti eolici ma è la compagnia petrolifera statale norvegese (come l'ENI per l'Italia insomma).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^