Jeff Bezos: la prima donna sulla Luna la porterà Blue Origin

Jeff Bezos: la prima donna sulla Luna la porterà Blue Origin

Jeff Bezos ha mostrato con un video su Instagram le prestazioni del motore BE-7 realizzato dalla sua società Blue Origin e che equipaggerà il lander lunare del National Team che porterà la prima donna sulla Luna, forse nel 2024.

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Scienza e tecnologia
Blue OriginNASA
 
16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cdimauro09 Dicembre 2020, 06:56 #11
Un altro hater di Bezos? Ormai forum et similia ne sono pieni...

Per il resto non ho assolutamente nulla da dire sul fissare delle precise quote riguardo alla presenza femminile SE (e solo se) ciò fosse a fini strettamente scientifici.

Dove non esistesse alcuna motivazione del genere l'UNICO parametro per la selezione dovrebbe essere il merito. Quindi che un equipaggio fosse misto, di soli maschi, o di sole femmine, dovrebbe essere assolutamente indifferente.
cignox109 Dicembre 2020, 09:35 #12
>>Dove non esistesse alcuna motivazione del genere l'UNICO parametro per la selezione dovrebbe essere il merito. Quindi che un equipaggio fosse misto, di soli maschi, o di sole femmine, dovrebbe essere assolutamente indifferente.

Concordo.
Trovo IMHO anche controproducente questo fissarsi sulla prima donna sulla luna. Il presidente americano (o il consulente scientifico, non ricordo) ha detto "manderemo la prima donna sulla luna". Bezos dice "manderemo la prima donna sulla luna". Il capo della nasa dice "manderemo la prima donna sulla luna".
Insomma, c'é bisogno che un uomo "mandi la prima donna sulla luna", quasi come un gesto di galanteria?
Che prendano la persona piú adatta, e la facciano finita gli uni e gli altri.
Al massimo, che si scelga una commissione 50/50 per stabilire chi é il piú adatto/a.
raxas09 Dicembre 2020, 10:06 #13
Originariamente inviato da: NODREAMS
Hanno qualche anno di ritardo rispetto a SpaceX...quindi non ci giurerei sul fatto che porteranno la prima donna sulla Luna...


se non sarà la prima allora sarà la seconda donna sulla luna, o magari la terza

è un traguardo minore per un miliardario, un passo importante per chi si muoverà in quel traguardo
Giuss09 Dicembre 2020, 12:26 #14
2024 mi sembra molto molto ottimistico
YetAnotherNewBie09 Dicembre 2020, 15:24 #15
Originariamente inviato da: cignox1
Insomma, c'é bisogno che un uomo "mandi la prima donna sulla luna", quasi come un gesto di galanteria?


No, ma queste missioni hanno un elevato tasso di propaganda / immagine, e "la prima donna sulla luna" fa molto >inclusivo<.

Comunque, dal punto di vista del merito, penso che non ci sia problema a selezionarne una valida tra i piloti della USAF.
Nelle missioni americane degli anni '60 non c'erano donne forse perché era a loro precluso pilotare caccia militari.
In Italia, l'aeronautica militare ha aperto alle donne solo dagli anni '90.

Nota di colore: nel film Top Gun, gli "alunni" della scuola erano tutti maschi; l'addestratrice Kelly McGillis non volava, era solo una bla-bla-blara ;-)
cdimauro09 Dicembre 2020, 23:11 #16
Originariamente inviato da: cignox1
>>Dove non esistesse alcuna motivazione del genere l'UNICO parametro per la selezione dovrebbe essere il merito. Quindi che un equipaggio fosse misto, di soli maschi, o di sole femmine, dovrebbe essere assolutamente indifferente.

Concordo.
Trovo IMHO anche controproducente questo fissarsi sulla prima donna sulla luna. Il presidente americano (o il consulente scientifico, non ricordo) ha detto "manderemo la prima donna sulla luna". Bezos dice "manderemo la prima donna sulla luna". Il capo della nasa dice "manderemo la prima donna sulla luna".
Insomma, c'é bisogno che un uomo "mandi la prima donna sulla luna", quasi come un gesto di galanteria?
Che prendano la persona piú adatta, e la facciano finita gli uni e gli altri.

Infatti. Questo neo-femminismo / zerbinismo strisciante è vomitevole.
Al massimo, che si scelga una commissione 50/50 per stabilire chi é il piú adatto/a.

Neanche quello: la commissione dovrebbe essere sempre formata dai più meritevoli.
Originariamente inviato da: YetAnotherNewBie
No, ma queste missioni hanno un elevato tasso di propaganda / immagine, e "la prima donna sulla luna" fa molto >inclusivo<.

Comunque, dal punto di vista del merito, penso che non ci sia problema a selezionarne una valida tra i piloti della USAF.

Il problema è il perché si dovrebbe necessariamente selezionare una donna (se non per precisi scopi scientifici).
Quando si parla di merito si dovrebbe eliminare completamente ogni riferimento al genere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^