Incendi: l'ESA ne ha rilevati un numero record nel 2019

Incendi: l'ESA ne ha rilevati un numero record nel 2019

Grazie ai satelliti Copernicus Sentinel-3 è possibile monitorare gli incendi che hanno devastato (e stanno devastando) il Mondo. Un vero e proprio problema globale che ha visto il suo picco ad Agosto 2019.

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Scienza e tecnologia
 

Sono stati uno dei temi caldi (letteralmente) per qualche mese ma ora stanno tornando prepotentemente alla ribalta. Stiamo parlando degli incendi di grande aree boschive che hanno afflitto zone come l'Alaska, l'Amazzonia o la Siberia.

incendi esa satelliti

L'ESA (l'Agenzia Spaziale Europea) ha diffuso un nuovo articolo dall'eloquente titolo di "la Terra è in fiamme?" nel quale mette in evidenza dati preoccupanti circa questi fenomeni. Gli incendi in Libano e California sono gli ultimi in ordine cronologico ad aver attirato l'attenzione dei media. Non si tratta però di fenomeni isolati né di piccole dimensioni.

Mai così tanti incendi come ad Agosto 2019

Un aiuto arriva però dallo Spazio e più precisamente dai satelliti Copernicus Sentinel-3 che permettono di raccogliere dati importanti su cosa sta accadendo. Sono stati rilevati 79 mila incendi ad Agosto 2019 rispetto ai 16 mila dello stesso periodo dello scorso anno (un incremento di cinque volte).

incendi

Il continente più colpito è quello asiatico dove, in realtà, il risalto a livello mediatico è stato più basso (anche se c'è la Siberia) rispetto ad altre realtà. Le rilevazioni sono merito del progetto World Fire Atlas che è pensato proprio per rilevare gli incendi e fare un conteggio suddiviso per zone.

A livello di percentuale, il 49% degli incendi è stato in Asia, il 28% in Sud America, il 16% in Africa e la restante parte in Nord America, Europa e Oceania (7%).

Per la rilevazione, i satelliti Copernicus Sentinel-3 sfruttano l'emissione della radiazione infrarossa termica arrivando così a misurare la temperatura del suolo e in particolare, ovviamente, degli incendi. C'è da considerare alcune limitazioni dovute alla mancanza di passaggi dei satelliti in alcune zone oppure per la presenza di nuvole, ma si tratta comunque di dati significativi.

esa satelliti incendi

L'ESA ricorda come il monitoraggio degli incendi non sia importante solo per la salvaguardia dell'ambiente e delle specie, ma anche per le emissioni. Infatti questi fenomeni emettono una grande quantità di gas serra e hanno un impatto importante sull'ecosistema globale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tallines29 Ottobre 2019, 14:43 #1
Mica bene, sti maledetti incendi...........

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^