Il settimo volo di NASA Ingenuity non avverrà prima di domenica

Il settimo volo di NASA Ingenuity non avverrà prima di domenica

Il settimo volo di NASA Ingenuity non avverrà prima di domenica 6 giugno 2021. A comunicarlo è il JPL che però non ha rilasciato molte informazioni circa il problema avvenuto durante il sesto volo e che ha rischiato di compromettere la missione.

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Continuano le prove di volo di NASA Ingenuity che ha ampiamente superato gli obiettivi della missione principale e ora si sta muovendo in "territori inesplorati". Dopo le problematiche riscontrate durante il sesto volo, che hanno rischiato di comprometterne la missione, il drone si prepara a decollare dalla superficie di Marte per la settima volta.

nasa ingenuity

Il JPL non ha rilasciato molte informazioni in queste ore. Sappiamo però che la prova non avverrà prima di domani, domenica 6 giugno 2021. Si tratterà ancora una volta di muoversi verso un nuovo campo volo che non è stato ispezionato né dal drone stesso ma neanche dal rover NASA Perseverance (che funzionerà comunque come base per la comunicazione).

Il settimo volo di NASA Ingenuity

Nel testo dell'annuncio del settimo volo su Marte, il JPL non ha fornito molti dettagli. Quello che sappiamo è che il piccolo elicottero decollerà e si muoverà per circa 106 metri in direzione Sud rispetto a dove si trova ora. Compiuto il percorso, atterrerà in una nuova zona.

Considerando il terreno accidentato di Marte, per aiutare a scegliere la zona di atterraggio di NASA Ingenuity sono venute in soccorso le immagini catturate dalla fotocamera HiRISE del MRO (che recentemente ha fotografato NASA Curiosity).

nasa ingenuity drone

Certo, si tratta di fotografie catturate dallo Spazio. Questo significa avere una risoluzione diversa rispetto a quelle che potrebbe catturare un rover in zona (Perseverance è impegnato in altre attività). Nonostante tutto si tratta di un aiuto fondamentale per non far muovere il drone completamente alla cieca.

Per conoscere buona parte delle informazioni bisognerà attendere tre giorni dal completamento del volo ma sicuramente il team del JPL comunicherà tutte le informazioni utili. È probabile che la quota massima sarà ancora pari a 10 metri e che verranno utilizzate le due fotocamere per acquisire nuove immagini. Per chi fosse curioso di vedere le fotografie scattate potrà utilizzare il sito dove vengono mostrate le immagini sia del rover che del drone.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^