Il LED più sottile al mondo è spesso solo tre atomi

Il LED più sottile al mondo è spesso solo tre atomi

Un team di dell'Università di Washington ha realizzato un nuovo tipo di LED, definito come il più sottile al mondo

di pubblicata il , alle 13:51 nel canale Scienza e tecnologia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
devil_mcry15 Marzo 2014, 15:23 #11
Originariamente inviato da: ad.p
che convenzionalmente si chiamino materiali bidimensionali ok, ma è improprio

raggio atomico del carbonio 70 × 10^-12 m
lunghezza di Planck 1,616 252 × 10^-35 m


Vabeh senza scomodare Planck in quella che è l'esperienza quotidiana quel oggetto si potrebbe definire bidimensionale... In ogni caso il senso di bidimensionale era chiaro che non era letterale

Tuttavia qualcuno l'ha fatta fuori dal vasino, prima di accusare dovrebbe imparare a leggere (anche solo la fonte) imho
dav1deser15 Marzo 2014, 19:08 #12
In questo genere di applicazioni è assolutamente normale parlare di oggetti bi, o addirittura mono dimensionali, pur essendo ovvio che non lo sono realmente. Quello che si considera è il rapporto fra le varie dimensioni, in questo caso larghezza e lunghezza sono molto maggiori dello spessore, quindi si parla di materiale bidimensionale, un nanofilo o nanotubo invece ha lunghezza molto maggiore del diamentro, quindi viene considerato monodimensionale. Nanoparticelle di forma sferica o simile sono considerati tridimensionali anche se tutte e 3 le dimensioni sono poco maggiori di quelle di un atomo. Un po' come se si considera un foglio di carta, per le sue normali applicazioni (scriverci sopra) lo spessore è talmente piccolo da essere del tutto irrilevante (non è che si ha più spazio per scrivere se hai un foglio un po' più spesso!), e quindi lo si può considerare 2D.
jumpjack17 Marzo 2014, 15:59 #13
Originariamente inviato da: ziozetti
Come può essere bidimensionale?
Non esistono oggetti bidimensionali.


Anche un foglio di carta è "bidimensionale".... anche se non nel senso letterale del termine.
E anche una strada è bidimensionale (tranne a Roma per via delle buche, qui abbiamo strade in 3d! )

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^