Il grande aeroplano di Stratolaunch è decollato per la seconda volta

Il grande aeroplano di Stratolaunch è decollato per la seconda volta

Il grande aeroplano, nome in codice Roc, di Stratolaunch ieri è riuscito a effettuare il suo secondo decollo e atterraggio dal Mojave Air and Space Port che si trova in California. Un piccolo passo avanti per questo ambizioso progetto.

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Scienza e tecnologia
Stratolaunch
 

Di Stratolaunch non si sente parlare molto quando si tratta di evoluzioni del mercato dei lanci nello Spazio. Il progetto ha una concezione simile a quello di Virgin Orbit (il cui 747-400 si trovava anch'esso nello stesso aeroporto) ma utilizzando un aeroplano decisamente fuori misura per portare i vettori ipersonici ad alta quota.

stratolaunch

Roc è il nome in codice dell'aeroplano con la più grande apertura alare sul mercato e permette di gestire il carico anche grazie alla struttura a doppia fusoliera. La compagnia è stata fondata nel 2011 da Paul Allen, nome noto in ambito tecnologico in quanto co-fondatore di Microsoft insieme a Bill Gates. Dopo la sua prematura scomparsa nel 2018, la società ha continuato gli sviluppi del progetto, pur con diversi ostacoli e incertezze.

Stratolaunch Roc è al suo secondo volo

A quasi due anni di distanza dal primo decollo effettuato con successo, Stratolaunch Roc ieri è riuscito ancora una volta a sollevarsi da terra, a compiere alcune manovre in volo e ad atterrare senza riportare problemi (inoltre sono stati eseguiti alcuni test aggiuntivi a terra). Il primo tentativo di questa sessione si sarebbe dovuto tenere due giorni fa, ma le condizioni incerte del tempo hanno bloccato le operazioni.

stratolaunch

Il grande aeroplano a doppia fusoliera ha un'apertura alare di oltre 117 metri ed è alto 15 metri. Per sollevarsi da terra ha bisogno di ben sei motori derivati dai Boeing 747 che gli permettono di viaggiare oltre 1800 km sfiorando gli 11 km di quota. Altri numeri impressionanti riguardano i carrelli di atterraggio, che sono 28, dieci in più di un "classico" Boeing 747.

Perché realizzare un aeroplano del genere? La motivazione risiede nell'abbattere i costi, rendere meno complicati i lanci nello Spazio e avere la flessibilità di poterli effettuare (quasi) ovunque nel Mondo. Nella zona centrale, rinforzata, si attaccheranno in futuro quelli che vengono definiti "velivoli ipersonici" che porteranno poi il carico utile in orbita.

stratolaunch

I veicoli di Stratolaunch attualmente in fase di sviluppo sono tre: quello in fase più avanzata è Talon A, un velivolo da 8,5 x 3,4 m, in grado di volare in autonomia e di essere riutilizzabile. La velocità massima può toccare i Mach 6 e al momento del lancio può avere una massa di 2,7 tonnellate. Una volta lanciato, Talon A può atterrare su una pista tradizionale grazie ai suoi carrelli estraibili. Il secondo vettore è il Talon Z che è attualmente in fase di sviluppo. Infine c'è Black Ice che dovrebbe essere il velivolo più ambizioso (potrebbe trasportare sia un carico utile, sia astronauti), ma anche in questo caso ci sono ben poche informazioni.

Non sappiamo come evolverà il progetto. Come detto, Stratolaunch ha attualmente pochi test all'attivo su un arco temporale piuttosto lungo. Nonostante tutto il mercato dei lanci spaziali sta diventando sempre più grande (ma anche più competitivo). Non resta dunque che aspettare e capire se Roc e i vari vettori offriranno un'alternativa credibile ad altre soluzioni.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mtk30 Aprile 2021, 15:53 #1
28 carrelli....cos e' un supermercato?saranno ruote,non carrelli..
nist#30 Aprile 2021, 15:58 #2
Eh, no, si chiamano proprio carrelli, perché non sono ruote ma gruppi di ruote (di solito due/tre coppie di gemellate per carrello, ovvero 4-6 ruote in tutto. È assimilabile al semiasse nei mezzi terrestri)
roccia123430 Aprile 2021, 16:46 #3
Originariamente inviato da: mtk
28 carrelli....cos e' un supermercato?saranno ruote,non carrelli..


Mai sentito parlare di carrello d'atterraggio?
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Car...d%27atterraggio
yabadaa01 Maggio 2021, 07:26 #4
Beh, un pò di chiarezza.
Il B747 ha 18 ruote.
Cioé 4 gambe del carrello principale con 4 ruote ciascuna (e sono 16 ruote).
Più due ruote nella gamba del carrello anteriore.
Quindi 18 ruote e 5 gambe del carrello inclusa la anteriore.
Reputo quindi che lo stratolaunch abbia 28 ruote e non 28 carrelli.
Attualmente, gli aerei commerciali hanno generalmente:
2 ruote per gamba carrello (ruotini anteriori e ogni gamba del carrello principale posteriore) , talvolta 4 ruote per gamba del carrello principale come ad esempio b747, talvolta 6 ruote per carrello principale come ad esempio b777 o alcune gambe dell'A380.
Lo stratolaunch ha 6 gambe del carrello principale ognuna con 4 ruote per un totale di 24 Ruote sul carrello principale (posteriore) ed in più ha 2 gambe anteriori sotto ognuna delle due fusoliere ed ognuna con 2 ruote per un totale di 4 ruote sulle due gambe anteriori.
Quindi ha in totale 24+4 ruote=28ruote e in totale 8 gambe.
Le 8 gambe + le 28 ruote fanno il "carrello" dell'aereo.
28 carrelli o anche 18...non si può proprio sentire.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^