I pionieri della computer grafica Pixar, Ed Catmull e Pat Hanrahan, vincono il Premio Turing

I pionieri della computer grafica Pixar, Ed Catmull e Pat Hanrahan, vincono il Premio Turing

Ed Catmull e Pat Hanrahan hanno vinto il prestigiosissimo Premio Turing, un po' il Nobel per l'informatica. I due anno rivoluzionato il mondo della grafica e dei film creando le basi della computer grafica, permettendo a film come Toy Story e molti altri di diventare realtà.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

Ed Catmull e Pat Hanrahan hanno ricevuto il Turing Award 2019, uno dei più alti riconoscimenti in ambito informatico (è paragonato al Nobel), per il loro contributo nell'ambito della computer grafica. I due hanno ricevuto un premio di 1 milione di dollari. In passato il Turing Award è stato assegnato a luminari come Tim Berners-Lee, coinventore di Internet, ma anche i pionieri dell'intelligenza artificiale come Yoshua Bengio, Geoffrey Hinton e Yann LeCun.

Catmull è stato presidente della Pixar, mentre Hanrahan è stato uno dei primi dipendenti, probabilmente il più talentuoso. Hanrahan ha speso gran parte della sua vita lavorativa a studiare la modellazione di materiali e luce affinché le animazioni apparissero simili a quelle reali. "I fisici generalmente non studiano i capelli o la pelle, e perché appaiono così. L'ho fatto e ho passato anni a pensare a come ottenere cose come l'illuminazione giusta", ha dichiarato a MIT Technology Review.

Pat Hanrahan a sinistra, Ed Catmull a destra

Hanrahan è stato lead architect del team che ha creato RenderMan, un complesso software che permette ai registi di trasformare immagini in animazioni fotorealistiche che possono essere fuse con scene reali. Il rendering determina quali immagini generate dal computer sono visibili in ogni immagine a schermo, assegnando loro i colori e riproducendole, portando così le animazioni "in vita". Nel 2001 RenderMan è stato il primo software a vincere un Oscar, ed è alla base di 44 degli ultimi 47 film nominati per un Academy Award nella categoria Visual Effects.

Hanrahan, dopo aver lasciato Pixar nel 1989, è tornato a insegnare e ora è professore alla Stanford University. Insieme ai suoi studenti ha sviluppato linguaggi di programmazione delle GPU che hanno rivoluzionato il mondo dei videogiochi. In particolare, Hanrahan ha messo a punto Brook, un linguaggio per le GPU che in seguito ha portato al CUDA di Nvidia.

Per quanto riguarda Catmull, nel 1970 faceva parte del programma ARPA della University of Utah, dove inventò il primo metodo per visualizzare superfici curve su un computer. Fino a quel momento le immagini generate al computer erano tutte linee rette e poligoni. Mentre era nello Utah, Catmull realizzò un cortometraggio intitolato "A Computer Animated Hand", uno dei primi esempi di animazione al computer.

Dopo il periodo universitario, Catmull fondò il New York Institute of Technology (NYIT) Computer Graphics Lab, uno dei primi laboratori dedicati alla grafica computerizzata negli Stati Uniti. Nel 1979 George Lucas assunse Catmull. In LucasFilm continuò a sviluppare le sue idee, fino al 1986, quando Steve Jobs comprò la Computer Animation Division di LucasFilm, cambiandole il nome in Pixar e mettendone alla presidenza proprio Catmull.

L'industria impiegò molto tempo a comprendere il potenziale della computer grafica. Il primo lungometraggio animato al computer, Toy Story, è arrivato "solo" alcuni anni dopo, nel 1995. Catmull ha ideato anche altre tecniche di animazione rivoluzionarie: Z-buffering, usato per determinare quali parti di un oggetto sono e non sono visibili sullo schermo, e il texture mapping, un metodo che aggiunge realismo alla grafica generata dal computer proiettando una o più texture sulla superficie di un modello 3D.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^