Goostman è un chatbot. Il test di Turing non è stato superato

Goostman è un chatbot. Il test di Turing non è stato superato

Lo scorso fine settimana si parlava di test di Turing superato, per mezzo dell'intelligenza artificiale di un "supercomputer". Ad aver annunciato la notizia, in seguito confutata, è stato Kevin Warwick, già noto per aver diffuso "bufale" ancora meno credibili negli ultimi quindici anni

di pubblicata il , alle 16:37 nel canale Scienza e tecnologia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Maverick49111 Giugno 2014, 18:04 #11
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
stavolta direi che e' scusato...


Non me la prendo solo con lui, ovviamente. Ma io dico, se Warwick è noto per le sue bufale, allora perchè nessuno si è posto il dubbio che anche questa potesse esserlo?
zbear11 Giugno 2014, 18:09 #12
Originariamente inviato da: demon77
Va beh, non mi pare giusto prendersela con chi riporta la notizia.
Se esce una news da una certa fonte sufficientemente affidabile la si riporta, se poi salta fuori che in effetti era una bufala si riposta la smentita sempre da fone autorevole.
E' corretto, nulla di cui vergognarsi.
Io non gradisco piuttosto le news tirate fuori da inesistenti fuffose "voci di corridoio" da cui oltretutto si tirano somme ancora più strampalate.


Non ho detto che sia "brutto, sporco e cattivo" ma solo che ORA va tolta e SUBITO dalla prima pagina, giusto perchè è una delle prime cose che si legge.
Se una notizia così stupida la riporta la Repubblica ridiamo tutti (è noto che sia uno dei peggiori giornali italiani), ma QUI diventa piuttosto grave.
marco_iol11 Giugno 2014, 20:06 #13
Provate a fare un test:

http://default-environment-sdqm3mrm...cbeanstalk.com/

Direi che alla terza/quarta domanda si è già scoperto l'arcano...
lucusta11 Giugno 2014, 21:02 #14
se l'avessero chiamato con un nome femminile e dichiarato che aveva piu' di 60 anni credo che avrebbe raggiunto il 70%...

i pregiudizi sono spregevoli, ma e' su questi che il mondo gira...
ronzino11 Giugno 2014, 23:29 #15
per superare il test di turing serve una macchina che amplia la sua conoscenza durante il test.

esempio:
l'umano afferma e poi chiede
"C'è un libro rosso sul tavolo"
domanda
"di che colore è il libro rosso sul tavolo ?"
cignox112 Giugno 2014, 08:43 #16
Mi ha chiesto come mi chiamavo. Ho risposto. Poi gli ho chiesto come mi chiamavo. Risposta:
"Come ti chiami? Ma non me lo hai ancora detto, o me lo sono perso?"

theJanitor12 Giugno 2014, 08:53 #17
Originariamente inviato da: Maverick491
In poche parole, Nino ci è cascato come un pollo.


no, lui ha solo copiato notizie come sempre

però è sconfortante che un sitarello antibufala abbia capito subito che si trattava di un pacco mentre tutti i siti che dovrebbero essere specializzati ci sono cascati come pere cotte
Rommie12 Giugno 2014, 11:51 #18
Originariamente inviato da: cerbert
Scusate... ma un piccolo embolo mi salta.

Già mi ero rifiutato di leggere la precedente notizia sul tema, semplicemente per il fatto che usare ancora il Test di Turing per individuare una AI è utile come valutare la bellezza di un possibile partner dalla foto del suo profilo su Meetic.

Leggo questa notizia solo per avere conferma di quello che già sapevo, ma scopro di più.
Scopro, cioè, che "l'inventore" dietro la supposta A.I. è un mitomane riconosciuto.

Allora faccio un gentile appello a chi ha scritto le veline a cui hanno fatto poi riferimento tutti, HWUpgrade (purtroppo) compreso: POTRESTE GENTILMENTE FARE IL VOSTRO LAVORO?
La vita è COMUNQUE troppo breve per perdere anche pochi secondi dietro alle manie di un mitomane.
Grazie.


Quoto, ormai siamo al punto che salto la notizia e guardo direttamente il tono delle opinioni sul forum, cosa che ho fatto con la notizia suddetta e sembrava evidente a tutti (a parte i giornalisti) che di superato non c'era proprio niente.

A fare il giornalista con il copia incolla son capaci pure i bot, forse dovrebbero assumere quelli, visto quanto servono gli umani in questo mestiere.
Rommie12 Giugno 2014, 13:08 #19
Originariamente inviato da: Antonio23
si, lui e tre quarti di tutte le testate mondiali.


Il che vuol dire che questo bot potrebbe sostituire i giornalisti di 3/4 delle testate mondiali.

Originariamente inviato da: Antonio23
ma è possibile che dovete fare polemica su tutto, parlando a posteriori tra l'altro è molto facile.


A posteriori ? Bastava leggere i commenti sotto alla notizia, i lettori che hanno fatto due domande al bot si sono accorti immediatamente della bufala, peccato che ai giornalisti verificare una notizia risulta troppo faticolo anche se si tratta di aprire un link e fare due domande a un bot.
Rommie12 Giugno 2014, 15:40 #20

Se la notizia non era verificabile

Allora si poteva scrivere su una rivista di gossip, non di informatica.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^