Goodyear presenta reCharge: pneumatico concept ecosostenibile, personalizzabile e ricaricabile

Goodyear presenta reCharge: pneumatico concept ecosostenibile, personalizzabile e ricaricabile

Goodyear pensa all'innovazione dei pneumatici presentando un concept denominato reCharge in grado di adattarsi e modificarsi per soddisfare le esigenze di mobilità di ogni automobilista senza creare inquinamento per l'ambiente

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Scienza e tecnologia
Goodyear
 

Il settore dei trasporti sta affrontando un periodo di transizione che dovrebbe portare al risultato ultimo di avere per le strade più mezzi elettrici in alternativa a quelli a combustione in quanto indicati come più ecosotenibili, Goodyear pensa anche all'innovazione dei pneumatici presentando un concept denominato reCharge in grado di adattarsi e modificarsi per soddisfare le esigenze di mobilità di ogni automobilista senza creare inquinamento per l'ambiente.

"Goodyear vuole che il pneumatico possa rispondere in modo ancora più efficace alle esigenze specifiche di mobilità degli automobilisti. Quest’ambizione ci ha guidato nella creazione di un pneumatico concept che guarda a un futuro in cui la mobilità è sempre più personalizzata" ha dichiarato Elena Versari, Sales GM Consumer di Goodyear Italia.

Clicca per ingrandire

Un prodotto che prova a rivoluzionare lo pneumatico per come lo conosciamo introducendo molte innovazioni sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista ambientale:

Biodegradabile

reCharge si baserebbe su di una mescola del battistrada biodegradabile e ricaricabile attraverso singole capsule personalizzabili. La mescola sarebbe realizzata con un materiale biologico, rinforzato con fibre ispirate a uno dei materiali naturali più resistenti al mondo, la seta di ragno, che la renderebbe estremamente resistente e biodegradabile al 100% nonché facilmente configurabile secondo le esigente di guida.

Personalizzabile

Le capsule, riempite con una mescola liquida, permettono al battistrada di rigenerarsi in continuo; cambiando mescola le prestazioni di aderenza possono essere adattate ad esempio alle condizioni climatiche (estate-inverno), all’area geografica (per stato o regione) o semplicemente al modo preferito di viaggiare di ciascuno di noi con formule create ad ho per ogni persona.

Clicca per ingrandire

Intelligente

Una così ampia personalizzazione e facilità di utilizzo porta ad una gestione affinata degli pneumatici, creando mescole in base alle nostre esigenze, al tipo di veicolo o più indicate al tipo di strada che percorriamo con più frequenza.

Resistente alle forature

Il battistrada personalizzato e rigenerabile sarebbe sostenuto da un telaio leggero senza contenimento d'aria, dalla forma sottile e robusta, pensato per richiedere poca manutenzione ed in grado di eliminare i problemi legati alla foratura e ai cali di pressione, nonché offrire più sostegno ad esempio nel caso dei pesanti veicoli elettrici.

Clicca per ingrandire

“Goodyear reCharge è un pneumatico concept senza compromessi, che supporta una mobilità elettrica personalizzata, sostenibile e senza problemi“ ha infine sottolineato Versari.

Anche se si tratta solamente di un concept Goodyear con questo esercizio di tecnica ha voluto analizzare le condizioni utili a rinnovare caratteristiche e performance dei classici pneumatici cercando una prima strada che porterà sicuramente nei prossimi anni a sviluppi futuri contribuendo a nuovi salti qualitativi del settore.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ragerino10 Marzo 2020, 08:40 #1
Quello è praticamente un sistema ruota.
Il punto principale, è : quanto costrerebbe?
jepessen10 Marzo 2020, 09:00 #2
Le capsule, riempite con una mescola liquida, permettono al battistrada di rigenerarsi in continuo; cambiando mescola le prestazioni di aderenza possono essere adattate ad esempio alle condizioni climatiche (estate-inverno), all’area geografica (per stato o regione) o semplicemente al modo preferito di viaggiare di ciascuno di noi con formule create ad ho per ogni persona.


In pratica i primi pneumatici Nespresso...
mtk10 Marzo 2020, 11:00 #3
tornerebbero di moda i mattoni
calabar10 Marzo 2020, 19:10 #4
Visto così sembra la soluzione di tutti i problemi. Anche se avesse un costo un po' più elevato di un pneumatico normale parrebbe valerne la pena. Entro certi limiti di costo, ovviamente.

Non è ben chiaro se le operazioni di ricarica siano semplici e facilmente eseguibili da tutti o meno.

PS: comunque dovreste decidere se usare "il pneumatico" o "lo pneumatico", nell'articolo appaiono entrambi.
Anche se trovo "lo pneumatico" abbastanza impronunciabile, dovrebbe essere questa la forma più adatta ad un articolo giornalistico, per quanto anche l'altra sia ormai considerata accettabile (per l'uso colloquiale, per lo meno).
NIO7211 Marzo 2020, 10:03 #5
Originariamente inviato da: jepessen
In pratica i primi pneumatici Nespresso...


hahahahahahahaha

Ad ogni modo non riesco a capire quando parlano di ricaricabile, in che senso? Come funzionerebbe? Non riesco a capire

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^