ESA mostra le prime foto del fairing del razzo Ariane 6 che arriverà nel 2022

ESA mostra le prime foto del fairing del razzo Ariane 6 che arriverà nel 2022

ESA ha mostrato le prime immagini di uno dei fairing (le coperture del carico utile) del razzo Ariane 6 che potrebbe vedere il primo lancio nel secondo trimestre del prossimo anno. Un nuovo vettore per l'Europa contro i competitori stranieri.

di pubblicata il , alle 16:50 nel canale Scienza e tecnologia
ESA
 

Quando si parla di Spazio, l'attenzione è spesso per quello che succede oltreoceano (per esempio con SpaceX). Ma anche l'Europa con l'agenzia spaziale europea, ESA, sta cercando di aggiornare il proprio portfolio di vettori dedicati ai lanci spaziali. Un esempio è Ariane 6 che debutterà nei prossimi anni in attesa delle soluzioni riutilizzabili come quelle nate dal progetto Themis.

ariane 6

In questi giorni sono state mostrate le prime immagini dei grandi fairing (le coperture superiori del carico utile) che sarà impiegato da Ariane 6 e che consentirà di alloggiare carichi utili ingombranti come satelliti o sonde spaziali. Un passo in avanti nella direzione del primo lancio ufficiale, atteso per il secondo quadrimestre del 2022.

ESA mostra i fairing di Ariane 6 in foto

Le due parti dei fairing sono arrivate allo spazioporto della Guyana francese dove verranno sottoposti a test prima dell'unione con le altre componenti dell'Ariane 6. Le dimensioni complessive sono pari a 20 metri d'altezza mentre il diametro è di 5,4 metri. Sarà possibile anche scegliere una versione più piccola da 14 metri d'altezza.

esa ariane 6

All'interno è stato inserito, come prova, una mockup di un carico utile per iniziare a provare le varie implementazioni. La realizzazione di queste componenti è affidata a una ditta svizzera (Ruag Space) che costruisce i semigusci in un'unica parte in materiale composito in fibra di carbonio. L'idea è quella di ridurre i costi e al contempo avere una produzione agile.

Sono state apportate alcune modifiche anche agli edifici che dovranno operare con i nuovi vettori. Per esempio è stata installata una nuova porta alta 26 metri mentre è già pronta una camera bianca per l'integrazione dei componenti.

ariane 6

Alcune delle caratteristiche di Ariane 6

Il nuovo vettore di ESA sarà disponibile in due configurazioni in base alla missione. Ci sarà quella A62 che utilizzerà due booster separabili P120C con propellente allo stato solido e la versione A64 con quattro booster separabili P120C.

Il lancio prevederà la propulsione tramite booster e il motore a propellente liquido dello stadio principale, Vulcain 2.1 (derivato da quello di Ariane 5), fino a una quota di circa 200 km. Ci sarà poi la separazione dello stadio superiore con un motore Vinci a ossigeno e idrogeno liquidi che potrà essere spento e riacceso più volte per raggiungere l'orbita desiderata. Inoltre sarà prevista un'ulteriore riaccensione per il deorbiting sicuro evitando così il problema dei detriti spaziali lasciati in orbita (con possibili problemi per i futuri lanci).

esa

Secondo quanto riportato, il carico utile massimo lanciabile sarà pari a 4-7 tonnellate per la versione A62 e 11-16 tonnellate per la A64. Ci sarà anche la possibilità di utilizzare un adattatore per il lancio di piccoli satelliti/CubeSat in ridesharing. Complessivamente il nuovo Ariane 6, una volta eretto in posizione verticale, avrà un'altezza di 60 metri e con un peso complessivo di 900 tonnellate.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
r134811 Maggio 2021, 22:17 #1
Nato morto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^