Ecco la prima fotografia di NASA Ingenuity mentre Perseverance si scatta un ''selfie''

Ecco la prima fotografia di NASA Ingenuity mentre Perseverance si scatta un ''selfie''

NASA Ingenuity, il piccolo drone-elicottero, si è ormai separato dal rover Perseverance ed è sopravvissuto alla prima notte marziana. Ora ci sono le nuove tappe che porteranno al primo volo su un altro pianeta.

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Si torna a parlare di NASA Ingenuity, il drone-elicottero della missione Mars 2020 che si trova su Marte. Dopo il distacco completato dal rover Perseverance, il piccolo dispositivo è riuscito a sopravvivere anche alla prima notte marziana, dove le temperature si abbassano fino a -90°C. Si tratta di uno dei punti chiave sulla via del primo volo.

nasa ingenuity

Le tappe saranno percorse nei prossimi giorni e dovrebbero portare al primo test intorno all'11 Aprile 2021 (con i dati che arriveranno a Terra il giorno dopo). Chiaramente bisognerà capire se le condizioni meteorologiche locali saranno adatte alla prova altrimenti potrebbe essere posticipato.

NASA Ingenuity, Perseverance si allontana per sicurezza

Il drone-elicottero NASA Ingenuity ha attualmente le doppie eliche bloccate. Questo è dovuto alla necessità di evitare che si muovessero durante le fasi del distacco e potessero colpire e danneggiare il rover (o le eliche stesse). Le prossime tappe prevedono la ricarica delle batterie integrate attraverso i pannelli solari posti sulla sommità (sopra le eliche). Seguiranno poi altri passaggi riassunti qui di seguito:

  • monitoraggio dei cicli di carica
  • sblocco delle eliche
  • prima prova della rotazione delle eliche
  • seconda prova di rotazione a velocità di volo (2537 rpm)
  • primo decollo dalla superficie marziana
  • volo in autonomia
  • atterraggio in autonomia

NASA Ingenuity ha un peso di 1,8 kg (sulla Terra, 0,68 kg su Marte) ma l'atmosfera meno densa potrebbe essere un problema anche se sono stati svolti test ad hoc sul nostro Pianeta. Ci sono due fotocamere, una in bianco e nero per la navigazione e una a colori per la ripresa delle immagini. Proprio da quest'ultima è arrivata anche la prima immagine in assoluto del drone-elicottero.

nasa rover marte

Più o meno nello stesso periodo anche NASA Perseverance si è scattato un "selfie" della zona dove sono presenti Mastcam-Z e SuperCAM utilizzando quella presente sul braccio robotico (dello strumento SHERLOC WATSON). Si può osservare così lo stato del rover con immagini molto ravvicinate. Recentemente anche Curiosity ha fatto qualcosa di simile, anche se più completo (essendo frutto dell'unione di più fotografie).

nasa

NASA Perseverance inoltre si sta pian piano allontanando da NASA Ingenuity per posizionarsi a distanza di sicurezza così da evitare problemi durante il volo. Sarà proprio il rover a fornirci un video delle prove di volo.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
StIwY06 Aprile 2021, 16:54 #1
La situazione sta sfuggendo di mano!

https://tinyurl.com/8xpy5ufh
andbad06 Aprile 2021, 18:00 #2
Originariamente inviato da: StIwY
La situazione sta sfuggendo di mano!

https://tinyurl.com/8xpy5ufh


Si, l'avevo notato anche io, ecco...

By(t)e
StIwY06 Aprile 2021, 18:07 #3
Originariamente inviato da: andbad
Si, l'avevo notato anche io, ecco...

By(t)e


Eccomi. Ecco un altro utente! Però io continuo a non capire una acca di questi, ecco tutto.
miky_b85406 Aprile 2021, 19:25 #4
Comunque secondo me è il selfie più significativo dei triliardi di selfie caricati sui social da gente in cerca di like.
Guardate e pensate che il paesaggio sullo sfondo non è di questo pianeta... da accapponare la pelle.
WarSide06 Aprile 2021, 20:14 #5
Io spero sempre che Elon prima o poi spedisca questo tipetto a fare un po' di foto su marte

Link ad immagine (click per visualizzarla)
StIwY06 Aprile 2021, 21:33 #6
Originariamente inviato da: miky_b854
Comunque secondo me è il selfie più significativo dei triliardi di selfie caricati sui social da gente in cerca di like


Non che ci voglia molto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^