Dopo SN5, anche SpaceX Starship SN6 fa un salto di 150 metri

Dopo SN5, anche SpaceX Starship SN6 fa un salto di 150 metri

SpaceX Starship SN6 ha compiuto il suo primo salto di 150 metri nei cieli del Texas meridionale. Dopo quanto visto con SN5 solamente un mese, si tratta di una conferma della crescita di affidabilità di questi prototipi.

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Scienza e tecnologia
SpaceX
 

Continua la fase di sviluppo di SpaceX Starship e, dopo il primo "saltello" (hop) di SN5, ora è toccato al prototipo Starship SN6 sollevarsi in aria per la prima prova a bassa quota. La Luna e Marte sono 150 metri più vicini ora anche se la strada per arrivare sul satellite naturale o su un altro pianeta sono ancora ricche di insidie e incertezze.

Starship SN6

La prova di SpaceX Starship SN6 è avvenuta ancora una volta nel Sud del Texas questo Giovedì. Ancora una volta il suo design è molto essenziale e lontano da quello che sarà l'aspetto definitivo, ma del resto in queste fasi si stanno testando e sperimentando tutta una serie di novità che non riguardano l'aspetto estetico-funzionale esteriore.

Interessante notare che dopo le prime problematiche legate ai test di pressurizzazione dei serbatoi, ora a distanza di circa un mese si è passati a un doppio salto (per quanto a bassa quota). Lo sviluppo sembrerebbe quindi procedere a ritmo serrato.

Anche Starship SN6 utilizza un design semplificato e vede nella zona inferiore un unico motore Raptor posizionato leggermente fuori asse. Il volo complessivamente è durato circa 50" con una traiettoria parabolica durante la quale ha anche stazionato in aria. Una fotocopia di quanto accaduto con SN5.

Il prossimo passo sarà passare a modelli più evoluti con un numero maggiore di motori. Questo consentirà ai successori di Starship SN6 di sollevarsi fino a 20 km di quota per test ancora più completi e complessi (con un design sempre più vicino a quello definitivo).

spacex

Ricordiamo che SpaceX Starship sarà alta 50 metri e potrà trasportare un carico utile notevole, per esempio 100 persone. Per riuscire a "sfuggire" alla forza di gravità della Terra sarà però necessario un razzo Super Heavy con 31 motori che invece non sarà impiegato nel caso di partenze dalla Luna (per esempio).

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maxsona05 Settembre 2020, 12:06 #1
SN7 servirà per testare un diverso acciaio subendo un test distruttivo, SN8 farà un hop di 20 km con il nose cone installato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^