Coronavirus, grazie all'Intelligenza Artificiale i primi avvisi sulla diffusione dell'epidemia

Coronavirus, grazie all'Intelligenza Artificiale i primi avvisi sulla diffusione dell'epidemia

BlueDot ha previsto con un breve anticipo la diffusione del coronavirus in varie parti del mondo utilizzando sistemi di intelligenza artificiale e machine learning

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

La notizia di un focolaio di influenza potenzialmente letale è affiorata nel corso della prima settimana di Gennaio. I nuovi casi di coronavirus sono partiti da Wuhan, in Cina, e progressivamente l'epidemia ha raggiunto i media generalisti fino a che la notizia non è diventata incessante. L'epidemia si è presto diffusa nella Cina continentale, con alcuni casi confermati anche in altre parti del mondo, per ora abbastanza isolati.

Fra i primi ad aver riportato la diffusione dell'epidemia è stata la società canadese BlueDot, specializzata nel monitoraggio delle malattie infettive. L'azienda, che fa uso di un sistema di analisi basato sul monitoraggio di reti di malattie che colpiscono anche animali e piante via algoritmi di intelligenza artificiale, ha riportato i primi casi già il 31 dicembre. BlueDot ha avvisato in anticipo i clienti della presenza di zone pericolose come Wuhan ancor prima dello scoppio dell'epidemia, prima che la notizia venisse divulgata con forza dai media.

Grazie all'analisi dell'Intelligenza Artificiale, e con l'accesso ai dati delle compagnie aeree su scala globale, l'azienda ha poi correttamente previsto la diffusione del virus da Wuhan a Bangkok, Seul, Taipei e Tokyo giorni prima della sua comparsa. BlueDot ha inoltre utilizzato tecniche di machine learning e di elaborazione del linguaggio naturale per preparare il suo modello attraverso l'analisi delle notizie e dati provenienti da diverse organizzazioni (compagnie aeree o epidemie sugli animali) riportate in diversi paesi del mondo, riconoscendo circa 65 lingue diverse fra le rassegne stampa diffuse dai diversi enti internazionali.

Una volta che il sistema automatizzato ha completato il suo processo, i risultati sono stati analizzati da epidemiologi qualificati, che ne hanno verificato l'affidabilità e dato un senso dal punto di vista scientifico. Il report conclusivo è stato poi generato e inviato ai clienti.

"Sappiamo che non si può fare affidamento sui governi per ottenere informazioni in modo tempestivo", ha dichiarato Kamran Khan, fondatore e CEO di BlueDot, il quale ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto a progettare un sistema basato sull'Intelligenza Artificiale con lo scopo di prevedere - o comunque riportare nel minor tempo possibile - le epidemie. "Noi possiamo raccogliere notizie su focolai, voci più o meno importanti su forum e blog, per avere indicazioni sull'insurrezione di eventi insoliti in corso".

Con l'obiettivo di contenere la diffusione del virus la Cina ha limitato la possibilità di viaggiare a circa 35 milioni di persone in 12 aree messe in quarantena, e si sta preparando a prendere altri provvedimenti restrittivi. Ad oggi sono stati registrati e confermati circa 80 casi di decesso a causa di coronavirus, con 2744 persone coinvolte in tutta la Cina. Secondo alcuni esperti coronavirus potrebbe aver già raggiunto fino a 100 mila persone nel mondo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko_00127 Gennaio 2020, 13:00 #1
"Il virus, battezzato coronavirus"
Sbagliato
coronavirus è un famiglia di virus che ha l'aspetto coroni-forme
quello di sui parlate è il 2019-nCoV
parente di MERS 2012 e SARS 2002
-
che avevano a che fare con qualcosa di non noto
lo sapevano da Dicembre 2019 (a fine mese)
ed è stato sequenziato intorno al 10/01/2020
prima di questa data non sapevano cosa avevano di fronte
se non sintomi riconducibili alla broncopolmonite
(non l'influenza come ho letto su altri quotidiani "informati"
-
dalle compagnie aeree vorrei capire che tipo di dati possano arrivare
visto che non sono autorizzate a fare test medici e non ho letto
di pazienti svenuti (altro sintomo di questa infezione) in aero o aeroporto.
-
e raccoglier le voci sui forum non specialistici...
che dire ,il massimo della scientificità, con l'attendibilità
di "mio cugino ha detto"
coschizza27 Gennaio 2020, 13:33 #2
Originariamente inviato da: Marko_001
"Il virus, battezzato coronavirus"
Sbagliato
coronavirus è un famiglia di virus che ha l'aspetto coroni-forme
quello di sui parlate è il 2019-nCoV
parente di MERS 2012 e SARS 2002
-
che avevano a che fare con qualcosa di non noto
lo sapevano da Dicembre 2019 (a fine mese)
ed è stato sequenziato intorno al 10/01/2020
prima di questa data non sapevano cosa avevano di fronte
se non sintomi riconducibili alla broncopolmonite
(non l'influenza come ho letto su altri quotidiani "informati"
-
dalle compagnie aeree vorrei capire che tipo di dati possano arrivare
visto che non sono autorizzate a fare test medici e non ho letto
di pazienti svenuti (altro sintomo di questa infezione) in aero o aeroporto.
-
e raccoglier le voci sui forum non specialistici...
che dire ,il massimo della scientificità, con l'attendibilità
di "mio cugino ha detto"


quindi meglio contare migliaia di morti ma avere dati scientifici che prevenire un problema e quindi vite?
L'oms lo ha dichiarato coronavirus quindi non so di che organizzative tu sia a capo per dire che non è vero, anche l'omologo cinese lo ha definito cosi
CYRANO27 Gennaio 2020, 13:40 #3
Coronavirus è la famiglia, tipo i papillomavirus..


Cò,sò,slòl,s
Xeon6027 Gennaio 2020, 13:43 #4
Ascoltando di sfuggita la TV, non so il canale perché ero di corsa, c’è una indiscrezione secondo cui il virus è un prodotto da laboratorio... suppongo sia poco credibile..
RaZoR9327 Gennaio 2020, 13:52 #5
Originariamente inviato da: coschizza
quindi meglio contare migliaia di morti ma avere dati scientifici che prevenire un problema e quindi vite?
L'oms lo ha dichiarato coronavirus quindi non so di che organizzative tu sia a capo per dire che non è vero, anche l'omologo cinese lo ha definito cosi
è parte della famiglia Coronaviridae.
Ad oggi ci sono 7 coronavirus classificati che hanno a che vedere con la patologia umana.

Originariamente inviato da: Xeon60
Ascoltando di sfuggita la TV, non so il canale perché ero di corsa, c’è una indiscrezione secondo cui il virus è un prodotto da laboratorio... suppongo sia poco credibile..
Assolutamente poco credibile.
Questo genere di virus viene introdotto negli umani fondamentalmente per via del cibo e in questo caso, in modo del tutto simile all'agente virale della SARS, la responsabilità è da attribuirsi alla vendita di animali selvatici in diversi mercati cinesi.
Reservoir naturale per il virus della SARS si ritene fossero i pipistrelli, probabile l'origine sia la stessa anche per questo.
biometallo27 Gennaio 2020, 14:12 #6
Originariamente inviato da: coschizza
anche l'omologo cinese lo ha definito cosi


wikipedia: Coranvirus

Il coronavirus è un genere di virus a RNA che fa parte della sottofamiglia Orthocoronavirinae, della famiglia Coronaviridae, del sottordine Cornidovirineae, dell'ordine Nidovirales.

A gennaio 2020 sono conosciuti 8 ceppi di coronavirus in grado di infettare gli umani:

Human Coronavirus 229E (HCoV-229E)
Human Coronavirus OC43 (HCoV-OC43)
Human Coronavirus NL63 (HCoV-NL63)
Human Coronavirus HKU1 (HCoV-HKU1)
Severe Acute Respiratory Syndrome Coronavirus (SARS-CoV)
Middle East Respiratory Syndrome Coronavirus (MERS-CoV), conosciuto anche come Novel Coronavirus 2012 (2012-nCoV) e Human Coronavirus Erasmus Medical Center/2012 HCoV-EMC/2012

Acute Respiratory Distress Syndrome Coronavirus (ARDS-CoV)
[B] Novel Coronavirus 2019-nCoV (2019-nCoV),[7][8] conosciuto anche come Wuhan Coronavirus.[9] responsabile dell'epidemia di polmonite da 2019-nCoV del 2019-2020[/B]
tallines27 Gennaio 2020, 14:19 #7
Non c'è da star tranquilli, con questa storia.........
CYRANO27 Gennaio 2020, 14:33 #8
Originariamente inviato da: RaZoR93
Reservoir naturale per il virus della SARS si ritene fossero i pipistrelli, probabile l'origine sia la stessa anche per questo.


Link ad immagine (click per visualizzarla)




Csojsishsiogsefwfwgeg
Marko_00127 Gennaio 2020, 15:14 #9
@coschizza
è perché è lunedì che il ph le si è alterato?
https://systems.jhu.edu/research/pu...lth/ncov-model/
Tasslehoff27 Gennaio 2020, 15:19 #10
Dibattiti linguistici a parte non posso fare a meno di constatare il costante martellamento gonadico sull'IA, in questo caso persino eticamente MOLTO discutibile, visto che sfrutta un evento del genere per sponsorizzare le supercazzole su cui sono basati i propri servizi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^