Bridenstine: motori e Core Stage di NASA SLS sono in buone condizioni

Bridenstine: motori e Core Stage di NASA SLS sono in buone condizioni

L'amministratore della NASA, Jim Bridenstine, ha voluto rassicurare chi ha seguito il test di NASA SLS per la missione Artemis I verso la Luna che il Core Stage e i motori RS-25 sono in buone condizioni. Ora si aspettano nuove informazioni.

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Abbiamo scritto l'altro giorno dell'hot fire test del Core Stage di NASA SLS che non si è concluso come sperato. Anche se mancano ancora molti dettagli e informazioni, che saranno fornite dall'agenzia spaziale questa settimana, Jim Bridenstine (amministratore della NASA) ha voluto portare un po' di speranza tra gli addetti ai lavori e gli appassionati.

nasa sls test

Il test di NASA SLS e Artemis I

Bridenstine è ormai a poche ore dalla fine del suo mandato e non sappiamo ancora chi prenderà il suo posto. Ma l'alto dirigente ha comunque voluto "far valere" la sua posizione per cercare di "traghettare" la NASA in questo momento difficile. Infatti non sappiamo ancora se la missione Artemis I potrà essere lanciata sul finire del 2021 o dovrà essere posticipata al 2022.

In un tweet scritto in queste ore, l'amministratore ha scritto che "Core Stage e motori sono in buone condizioni". Inoltre ha anche ricordato quali sono state le tempistiche chiave durante l'hot fire test: il T-0 (fine conto alla rovescia) è stato alle 5:27 pomeridiane ET (23:27 in Italia) ed è durato 67,2", 6" prima del T-0 c'è stata la fase di iniezione dei motori che poi si sono accesi in sequenza a distanza di 120 millisecondi.

In un post ufficiale inoltre viene ricordato che il test di NASA SLS ha comunque permesso di raccogliere molti dati e che le fasi precedenti all'accensione sono state completate correttamente. Si tratta di una sequenza di eventi complessa e critica e per nulla scontata, anche se meno scenica dell'accensione vera e propria. Inoltre l'aver sottolineato che i motori e il Core Stage sono in buone condizioni farebbe presumere che le riparazioni potrebbero essere veloci. Questo permetterebbe di ripetere l'hot fire test in poco tempo e, se tutto andrà bene, mantenere la roadmap prefissata.

nasa sls

Jim Bridenstine ha poi scritto nel blog "il test di sabato è stato un importante passo avanti per garantire che il Core Stage di SLS sia pronto per la missione Artemis I e per trasportare l'equipaggio nelle future missioni. Anche se i motori non si sono accesi per l'intera durata, il team ha completato con successo il conto alla rovescia, ha acceso i motori e ha ottenuto dati preziosi per nostro percorso". Non resta quindi che aspettare e capire cosa è accaduto e quali saranno le ripercussioni.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^