BMW e Ford investono in Solid Power: le prime batterie a stato solido già nel 2022

BMW e Ford investono in Solid Power: le prime batterie a stato solido già nel 2022

Ford e BMW quindi si aspettano di ricevere già nel 2022 i primi lotti di batterie allo stato solido da poter utilizzare sui propri prossimi prototipi, ed auspicano di poter poi riversare nel giro di qualche anno quanto sviluppato nella produzione in serie di una nuova generazione di veicoli elettrici

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Scienza e tecnologia
FordBMW
 

Ford e BMW hanno fatto sapere di aver deciso congiuntamente di portare avanti i finanziamenti alla startup americana Solid Power, specializzata nella progettazione e produzione di batterie allo stato solido.

Azienda con sede in Colorado, nata da un programma di ricerca sulle batterie dell'University of Colorado Boulder, aveva già ricevuto finanziamenti da parte di BMW nel 2017 e da Ford nel 2019.

Ora entrambi i costruttori garantiranno un ulteriore investimento del valore di 130 milioni di dollari per spingere maggiormente sullo sviluppo di batterie allo stato solido dedicate principalmente ad essere utilizzate nella produzione in serie di veicoli elettrici di nuova generazione.


Clicca per ingrandire

"Tale nuovo investimento consentirà a Solid Power di produrre batterie per autoveicoli su vasta scala, aumentare la produzione di materiali associati ed espandere le capacità di produzione interna per la futura integrazione in veicolo. BMW Group e Ford mirano a utilizzare la tecnologia delle batterie allo stato solido a basso costo e ad alta energia di Solid Power nei prossimi veicoli elettrici" si legge nel comunicato ufficiale.

"BMW e Ford ora condividono la posizione di leader nella corsa verso veicoli elettrici con batteria allo stato solido. Solid Power ora prevede di iniziare a produrre batterie per il settore automobilistico su di una prima linea di produzione pilota dell'azienda all'inizio del 2022 come risultato del continuo impegno dei nostri partner e negli sforzi di commercializzazione di Solid Power" ha dichiarato Doug Campbell, CEO e cofondatore di Solid Power.


Clicca per ingrandire

Ford e BMW quindi si aspettano di ricevere già nel 2022 i primi lotti di batterie allo stato solido da poter utilizzare sui propri prossimi prototipi, ed auspicano di poter poi riversare nel giro di qualche anno quanto sviluppato nella produzione in serie di una nuova generazione di veicoli elettrici.

Per maggiori dettagli a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina di SolidPower ed il relativo canale Youtube.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
unnilennium05 Maggio 2021, 09:56 #1
Sono anni che si leggono novità milaboranti sulla tecnologia delle batterie, speriamo sia la volta buona, perché al momento non si vedono rivoluzioni, ma solo affinamenti... E tutti comprano batterie da Tesla, o chiedono aiuto per lo sviluppo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^