Blue Origin: il biglietto all'asta per New Shepard ha raggiunto i 2,6 milioni di dollari

Blue Origin: il biglietto all'asta per New Shepard ha raggiunto i 2,6 milioni di dollari

L'asta per l'unico biglietto ancora disponibile dedicato alla prima missione con equipaggio a bordo del razzo suborbitale New Shepard di Blue Origin ha raggiunto i 2,6 milioni di dollari. Ma la puntata potrebbe crescere ancora nei prossimi giorni.

di pubblicata il , alle 22:10 nel canale Scienza e tecnologia
Blue Origin
 

Ne avevamo scritto solamente pochi giorni fa: dopo il successo dell'ultima missione di New Shepard (NS-15), Blue Origin ha annunciato che avrebbe messo all'asta un biglietto per un posto a sedere sulla prima missione con equipaggio. Le modalità comprendevano una fase iniziale "al buio" per poi continuare svelando la cifra raggiunta.

Il primo periodo andava dal 5 Maggio al 19 Maggio e proprio oggi è stata svelata sul sito ufficiale della società di Jeff Bezos la cifra raggiunta dall'unico biglietto all'asta. Com'era facile prevedere, la cifra non è per tutte le tasche, ma di danarosi che vogliono provare l'esperienza dell'"assenza di peso" ce ne sono molti.

Blue Origin e il biglietto da 2,6 milioni di dollari per New Shepard

Anche se l'operazione di turismo spaziale è stata criticata da molti per via della sua brevità e poca complessità, sembra che comunque abbia suscitato l'interesse delle persone giuste vedendo la cifra raggiunta nel corso di queste settimane.

Secondo quanto riportato dal sito di Blue Origin, il biglietto disponibile all'asta ha raggiunto quota 2,6 milioni di dollari. Non sarebbe strano vedere la cifra crescere ancora. Ci sarà tempo fino al 10 Giugno 2021 per poter cercare di aggiudicarsi il posto libero, ma sarà un'operazione per pochi fortunati facoltosi.

blue origin

Certo, si tratterà di un volo suborbitale della durata di pochi minuti. Confrontato con altre operazioni più complesse (come quelle organizzate da SpaceX) potrebbe sembrare fin troppo costoso. Bisogna comunque considerare anche che persone facoltose possono permettersi questo genere di esperienze senza particolari problemi. I soldi raccolti da questa asta saranno donati al Club for the Future, la fondazione di Blue Origin per permettere ai ragazzi di perseguire una carriera nei campi STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica).

A quanto arriverà? Difficile dirlo. Probabilmente la puntata crescerà ancora di un po' ma non raggiungerà il costo di altre missioni come quelle che puntano alla ISS o a voli orbitali. Ne varrà la pena? Lo scopriremo quando il primo astronauta tornerà dal volo programmato per Luglio 2021.

blue origin

Ricordiamo che questo genere di missioni suborbitali (con New Shepard) prevede di arrivare a sperimentare oltre 3G di accelerazione mentre dopo tre minuti avverrà la separazione tra razzo e capsula con a bordo l'equipaggio. Sarà a quel punto che gli astronauti inizieranno ad avvertire "l'assenza di peso" per poi arrivare, a quattro minuti dal lancio, all'apogeo oltre la linea di Karman (ed essere quindi ufficialmente nello Spazio).

La capsula poi inizierà la sua discesa verso la superficie terrestre e a sei minuti dal lancio iniziale, l'equipaggio inizierà a ad avvertire nuovamente il peso. Pochi minuti dopo ci sarà l'apertura dei paracadute così da rallentare la discesa fino a 26 km/h. Dopo dieci minuti dal lancio ci sarà un atterraggio che dovrebbe essere abbastanza morbido.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Techie20 Maggio 2021, 00:07 #1
prevede di arrivare a sperimentare oltre 3G di accelerazione

Capirai l'emozione... iSpeed a Mirabilandia passa agevolmente i 4G, ed è una giostra per ragazzetti
flesciato8320 Maggio 2021, 06:45 #2
dai va bè, lo prendo io sto biglietto !Pezzenti ahahahahahahah
Marko_00120 Maggio 2021, 09:49 #3
visto che hanno stimato a 200 milioni di dollari
un volo turistico alla stazione spaziale nel 2021,
questo risulta tutto sommato ancora economico.
rimane comunque un po' fuori dalle mie possibilità.
386DX4020 Maggio 2021, 11:00 #4
Mah. Non per generalizzare, capisco che ci debbano essere dei momenti iniziali in ogni innovazione, il primo viaggio in treno, il primo viaggio in auto, il primo viaggio sul Titanic.. ma 2,6 milioni di dollari ergo per ora siamo a 4333 dollari al secondo di esperienza per i dieci minuti. Ovvio che chi si aggiudica l'esperienza probabilmente ne spenderà altrettanti in pulizia della casa mensilmente, pero' mi chiedo per cosa si possa essere ricordati. Come "passeggeri" pur i primi, di quella che appunto come detto sopra pare piu' l'esperienza di una giostra?
Ma non avrebbe piu' senso per coloro che possono decidere di investire tali somme di pensare "cosa potrebbe essere fatto per essere davvero ricordati" nella storia?
robweb220 Maggio 2021, 11:05 #5
Io, un volo suborbitale su quel vibratore volante, non lo farei nemmeno gratis.
calabar20 Maggio 2021, 11:37 #6
Considerate che il costo del biglietto verrà devoluto ad un ente benefico, il che significa che per chi ha soldi a palate il denaro offerto può tranquillamente andare ben oltre il costo ragionevole del biglietto di una per quanto straordinaria giostra di dieci minuti, ma essere semplicemente un altro modo di donare soldi.
386DX4020 Maggio 2021, 11:43 #7
Ma a prescindere dagli enti di beneficienza scelti immagino da altri, non avrebbe piu' senso (ma forse e' un mio limite logico) "scegliere" a chi e dove fare beneficenza direttamente senza necessitare come ritorno di nulla se non che l'essere appunto ricordati in qualche modo per aver davvero migliorato qualcosa di tangibile con quella buona azione?
Techie20 Maggio 2021, 11:56 #8
Originariamente inviato da: 386DX40
Mah. Non per generalizzare, capisco che ci debbano essere dei momenti iniziali in ogni innovazione, il primo viaggio in treno, il primo viaggio in auto, il primo viaggio sul Titanic.. ma 2,6 milioni di dollari ergo per ora siamo a 4333 dollari al secondo di esperienza per i dieci minuti. Ovvio che chi si aggiudica l'esperienza probabilmente ne spenderà altrettanti in pulizia della casa mensilmente, pero' mi chiedo per cosa si possa essere ricordati. Come "passeggeri" pur i primi, di quella che appunto come detto sopra pare piu' l'esperienza di una giostra?
Ma non avrebbe piu' senso per coloro che possono decidere di investire tali somme di pensare "cosa potrebbe essere fatto per essere davvero ricordati" nella storia?


Beh dai non l'ho paragonato in toto a una giostra, solo il dato sull'accelerazione massima.
386DX4020 Maggio 2021, 12:00 #9
Originariamente inviato da: Techie
Beh dai non l'ho paragonato in toto a una giostra, solo il dato sull'accelerazione massima.


Ovviamente avevo inteso il parallelo, chiaramente e' una esperienza fuori dal mondo (letteralmente) ma di fatto poi non cosi' diverso da una esperienza fine a sè stessa e a sè stessi. Non avevo letto della questione beneficienza ma anche li imho ci sarebbero molti modi di fare beneficienza senza sorvolare l' orbita terrestre.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^