Windows Live e Office Live: nuovi servizi di Microsoft

Windows Live e Office Live: nuovi servizi di Microsoft

Microsoft presenta le tecnologie Windows Live e Office Live: una serie di servizi per avere a disposizione le proprie risorse e strumenti, anche da remoto, usando un pc connesso a internet

di pubblicata il , alle 17:36 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

Nel corso di un evento dedicato alla stampa e agli analisti, Bill Gates, Chairman e Chief Software Architect di Microsoft, e Ray Ozzie, Chief Technical Officer di Microsoft, hanno illustrato per la prima volta Windows Live e Office Live, insieme a Xbox Live, una serie di nuovi prodotti che metteranno a disposizione dell'utente funzioni e servizi attraverso l'accesso internet.

"Il nostro obiettivo è far sì che Windows, Office e Xbox siano sempre disponibili per i nostri clienti in ufficio, a casa e quando vogliono divertirsi", questa una delle affermazioni di sintesi fatta da Bill Gates.

Windows Live è una serie di servizi Internet personali e di software ideati per riunire in un unico luogo tutte le relazioni, le informazioni e gli interessi che contano di più per gli utenti, con maggiori funzioni di sicurezza sui loro PC, sui dispositivi e sul Web. Alcuni esempi che esplicano il concetto di Windows Live sono disponibili a questo indirizzo.

  • Live.com è il punto di partenza personalizzato per i servizi Windows Live, alimentati da RSS , Asynchronous JavaScript e XML (AJAX). Live.com offre una scelta completa e personalizzata a chi desidera un accesso veloce ai contatti personali e alle informazioni più importanti
  • Windows Live Mail è un servizio Web/e-mail, concepito per essere più veloce, più sicuro e più facile. (a questo indirizzo trovate utili informazioni per partecipare alla fase beta)
  • Windows Live Messenger sarà un'evoluzione dell'attuale concetto di instant messenger e riguarderà chat, foto e voip
  • Windows Live Safety Center è un sito Web che mette a disposizione alcune funzioni per la ricerca e rimozione virus
  • Windows OneCare Live è un servizio ad abbonamento per la manutenzione del computer tramite un servizio integrato che comprende anti-virus, firewall, backup dei dati e funzioni di ripristino.
  • Windows Live Favorites è il servizio per accedere alle pagine preferite di Microsoft Internet Explorer e MSN Explorer da qualsiasi PC ondine.

Windows Live sarà offerto gratuitamente agli utenti grazie al supporto pubblicitario, ma saranno disponibili anche abbonamenti e servizi a pagamento. Windows Live aumenta le potenzialità di Windows attraverso strumenti standard disponibili pubblicamente per essere usati dalla comunità di sviluppatori e partner. Windows Live è disponibile separatamente dal prodotto Microsoft Windows, quindi gli utenti potranno scegliere se usare Windows con o senza i servizi Windows Live.

Microsoft Office Live è un set di servizi Internet per far crescere e gestire online un'azienda. Progettate per supportare le società che desiderano affermare la propria presenza online, automatizzare le principali attività aziendali interne ed esterne e collaborare con dipendenti, partner e clienti, le soluzioni offerte da Office Live sono destinate alle piccole aziende con meno di 10 dipendenti, che in tutto il mondo sono circa 28 milioni.

"Office Live è stato progettato con l'obiettivo principale di fornire alle piccole aziende la capacità di gestire il proprio business in maniera semplice ed economicamente non impegnativa, come già avviene per le grandi imprese", ha affermato Rajesh Jha, General Manager of Information Worker Services di Microsoft. "I servizi di Office Live renderanno conveniente e di facile utilizzo anche per le piccole imprese una tecnologia complessa consentendo loro di raggiungere gli obiettivi aziendali."

Inizialmente i servizi di Office Live verranno rilasciati negli Stati Uniti con una versione beta all'inizio del 2006. Le piccole imprese potranno iscriversi ai servizi visitando questo sito.

Gli scenari che si aprono con Windows Live e Office Live sono di sicuro interesse anche per sviluppatori di software e partner, con la possibilità ad esempio di poter realizzare soluzioni decisamente interessanti e d'impatto. Citiamo l'esempio di Windows Live Virtual Earth dedicato al mercato immobiliare.

La distribuzione dei software sarà ancora più veloce e organizzata, infatti l'applicativo sarà sempre meno "installato" sul sistema ma farà largo uso della connettività per accedere a servizi e risorse.

Anche per il comparto pubblicitario si aprono nuove occasioni di business legate alla possibilità di veicolare i messaggi su un più ampio e pubblico, sfruttando risorse ben più grandi dell'attuale network MSN. Nel corso della presentazione ufficiale si è ulteriormente fatto riferimento a IPTV come un'occasione importante per il futuro.

Ulteriori approfondimenti sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dottorpalmito02 Novembre 2005, 17:41 #1
oddio il grande fratello si avvicina!
Fx02 Novembre 2005, 17:57 #2
sono andato per curiosità su live.com e in alto cosa trovo?

Firefox Users
Firefox support is coming soon. Please be patient :-)


due cose:
1) vuol dire che ci sarà il supporto ufficiale a firefox
2) il fatto che lo dicano e mettano pure la faccina è una cosa strabiliante per microsoft... la fine del mondo si avvicina!
Dias02 Novembre 2005, 18:18 #3
Vabbè, già con start.com avevano riconosciuto ufficialmente l'esistenza di Firefox con un messaggio simile (tra il supporto per Firefox poi è arrivato).

Cmq molto interessante questo andazzo verso servizi online (già preannunciato da Google cmq), in futuro non si compreranno più programmi ma gli abbonamenti.
peler02 Novembre 2005, 18:28 #4
una domanda... ma i loro server c'è la faranno a stare dietro a tutto, o toccherà aspettare una botta di tempo per via dei troppi utenti connessi?

comunque mi sembra una buona cosa... l'importante è che non facciano cavolate in futuro.
Cfranco02 Novembre 2005, 18:43 #5
L' idea non é male , bisogna vedere come evolve .
Bisont02 Novembre 2005, 18:47 #6
ma non ci sono un pò troppi dati a rischio? bucare un server del genere vuol dire avere accesso s molte informazioni e anche molto variegate...
è un bell'onere prendere in consegna tutti questi dati....
EvilBoy02 Novembre 2005, 19:17 #7
Ajax rivoluzionerà un bel po' di cosine. Le pagine html possono modificare forma e contenuti senza ricaricare la pagina.... un evoluzione non da poche. E si che non è niente di nuovo, anzi, disponibile già da 2/3anneti... solo che solo ora ci si è accorti delle possibilità che combinano XML e Java con un paio di funzioni semplici!
In rete si trova già delle belle cose: tipo un clone di outlook completamente su web.. però sembra di avere l'applicazione vera e proprio sotto, con tanto di trascinamento effetti animati ecc...
Tenete conto che Google sono i primi ad avere fatto delle massicce applicazioni con ajax...
Maikid02 Novembre 2005, 19:20 #8
a parte le opzioni per l'inevitabile insicurezza di windows (antivirus, firewall, ecc) è una bella scopiazzatura di .mac che c'è da anni.
archibald tuttle02 Novembre 2005, 19:30 #9
Originariamente inviato da: Maikid
a parte le opzioni per l'inevitabile insicurezza di windows (antivirus, firewall, ecc) è una bella scopiazzatura di .mac che c'è da anni.


no, non è la stessa cosa, e te lo dico da utente apple

microsoft vorrebbe offrire degli strumenti per il lavoro direttamente online, oltre a strumenti per il backup eccetera. leggevo poco tempo fa di una idea simile di google.
bisogna vedere come queste cose verranno implementate. non sono in linea di principio sfavorevole a soluzioni di questo tipo, ma è ovvio che la protezione dei dati personali e lavorativi debba essere veramente totale, altrimenti dubito che questi servizi prenderanno piede...
Dias02 Novembre 2005, 19:32 #10
a parte le opzioni per l'inevitabile insicurezza di windows (antivirus, firewall, ecc) è una bella scopiazzatura di .mac che c'è da anni.


Missà che non hai capito di cosa si tratta.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^