Wikipedia raggiunge i 500 mila articoli

Wikipedia raggiunge i 500 mila articoli

L'enciclopedia online creata con il contributo degli utenti raggiunge l'importante traguardo di 500 mila articoli pubblicati in lingua inglese

di pubblicata il , alle 09:55 nel canale Programmi
 

Wikipedia, la più nota enciclopedia multimediale online, ha informato, mediante questa press-release, di aver pubblicato ieri l'articolo numero 500 mila in lingua inglese. Wikipedia è un progetto all'interno del quale chiunque può contribuire con una pubblicazione e per questo motivo l'organizzazione (Wikimedia Foundation) non può assicurare l'accuratezza dei contenuti.

Ogni lettore ha la possibilità, inoltre, di modificare articoli già presenti, attenendosi comunque ad una serie di norme ben precise. L'organizzazione dispone inoltre di siti localizzati di vari Paesi nel mondo, all'interno dei quali è possibile pubblicare traduzioni di articoli già presenti in altre lingue.

Il progetto è nato nel gennaio dell'anno 2001 e attualmente conta più di 120 diverse localizzazioni. La versione italiana di Wikipedia, nata nel dicembre 2001 e raggiungibile all'indirizzo http://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale, contiene più di 37 mila articoli. A questa pagina è presente una guida al progetto Wikipedia.

Considerando il numero di articoli pubblicati, al secondo posto dopo la versione inglese troviamo quella tedesca con più di 210 mila articoli e a seguire quella giapponese con quasi 107 mila pubblicazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
joe4th19 Marzo 2005, 10:17 #1
Grandi. Perche' non ne fanno una versione libera
su DVD per autofinanziarsi?
gpc19 Marzo 2005, 10:18 #2
"chiunque può contribuire con una pubblicazione"
Visto il livello medio di (in)cultura, non mi pare una grande garanzia...
friwer19 Marzo 2005, 11:30 #3
Visto il livello medio di (in)cultura, non mi pare una grande garanzia...

triste realtà....concordo
bizzu19 Marzo 2005, 11:43 #4
Beh si spera che gli ignoranti non contribuiscano
benotto19 Marzo 2005, 11:44 #5
Bè, mi viene facile pensare che la popolazione che consulta (e che alimenta) un sito come questo non sia rappresentativa del livello "medio", ma ne sia superiore.

E comunque nessuno ha mai detto che con Wikipedia si debba spegnere il cervello!
MaxArt19 Marzo 2005, 11:51 #6
Su Wikipedia io ho per ora trovato molte informazioni interessantissime, anche in italiano. E' un progetto molto ammirevole. Forse davvero gli ignoranti si astengono...
Però mi aspettavo qualcosa di più di 500 mila articoli.
friwer19 Marzo 2005, 12:02 #7
nessuno sta dicendo che su wikipedia scrivono solo ignoranti....solo che una enciclopedia senza supervisione mi sembra un tantino azzardata. Chiunque può scrivere le sue congetture, credenze, convinzioni con la possibilità che siano errate o imprecise. Se dovessi fare una ricerca per l'università, mi affiderei a fonti sicure
gpc19 Marzo 2005, 12:51 #8
Originariamente inviato da friwer
nessuno sta dicendo che su wikipedia scrivono solo ignoranti....solo che una enciclopedia senza supervisione mi sembra un tantino azzardata. Chiunque può scrivere le sue congetture, credenze, convinzioni con la possibilità che siano errate o imprecise. Se dovessi fare una ricerca per l'università, mi affiderei a fonti sicure


Esatto.
Anche perchè il fatto di avere conoscenze limitate implica un livello di cultura non indifferente: a riprova del fatto che il livello medio è bassino, almeno qui da noi, ci sono tuttologhi che spuntano come funghi. Fate un giro nella sezione di Scienza e tecnica, e guardate le cose che saltano fuori nelle discussioni, che so, su Marte o sulla fusione nucleare, tanto per dire due argomenti che vanno forte.
Se uno cerca documenti su quegli argomenti e si ritrova delle "informazioni" di quel tipo, ne esce convinto che i marziani sono eschimesi e fanno la fusione fredda nella doccia...
mtsim19 Marzo 2005, 14:07 #9
in effetti il livello delle definizioni non è sempre elevatissimo come sarebbe opportuno auspicarsi, il progetto è bello, interessante e ammirevole negli intenti i risultati non sono però altrettanto eccezionali. E' interessante come fenomeno sociologico legato alla rete ma, come per tante cose nello medesimo campo, o lo si sottovaluta ignorandolo o lo si sopravaluta.

Anche se un po' OT... pare che nell'Enciclopedia venduta con il Corriere della Sera fosse presente la voce "Stefano Accorsi" e invece assenti quelle di "Bob Marley" e di "John Lennon" (notizia datami da un amico scandalizzato che la possiede) cosa significa questo?! che il sapere enciclopedico è un concetto utopico proprio della modernità e non della postmodernità.
Tanner19 Marzo 2005, 14:54 #10
Calmi raga...
Io per l'Uni uso spesso wikipedia e posso assicurare che ha degli articoli davvero ammirevoli.

Inoltre, la particolare struttura a wiki tende, automaticamente, a filtrare il materiale scadente.

Non so come spiegare questa cosa... avete pure in mente, qui da noi se buttate una cartaccia a terra non vi sentite delle in colpa.. Se andate in Svizzera, o in Francia, dove le strade sono pulitissime e ci sono cartelli ovunque che invitano a usare i cestini, anche solo gettare uno scontrino a terra vi fa sentire delle enormi cacche.

Stessa cosa accade scrivendo per wikipedia. NON potete scriverci cacchiate, vi sentireste troppo cretini. E il livello medio dell'opera si eleva, eleva eleva sempre più. Date un'occhiata voi stessi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^