USB U3: applicazioni eseguite sulla chiavetta

USB U3: applicazioni eseguite sulla chiavetta

Al recente CES di Las Vegas è stato annunciato lo sviluppo della tecnologia U3, che permette di eseguire un'applicazione direttamente da una flash memory con interfaccia USB

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:43 nel canale Programmi
 
Al recente CES di Las Vegas SanDisk e M-Systems hanno annunciato lo sviluppo della tecnologia U3, che permette di eseguire un'applicazione direttamente da una flash memory con interfaccia USB.

Le potenzialità di un simile progetto sono decisamente enormi, infatti la capacità dei dispositivi flash memory sempre crescente permetterebbe agli utenti di portare sempre con sè dati ed applicazioni, utilizzabili su qualsiasi pc disponibile.

Pare che anche Apple sia interessata alla tecnologia e stia valutando come integrare il tutto in Mac OS x e iPod.

Al momento le aziende maggiormente interessate sembrano essere quelle legate all'instant messaging, alcuni siti americani riportano infatti i nomi di AOL ed ICQ che si sarebbero dette disponibili a realizzare delle chiavette con icq preinstallato; gli utenti potrebbero quindi utilizzare il proprio account, la propria history ed altro ancora su qualsiasi sistema.

Al coro degli ottimisti fa fronte una nutrita schiera di scettici, infatti molti dubbi vengono sollevati circa la sicurezza di una soluzione simile, oltre alla facilità con cui una chiavetta (con relative applicazioni!) possa essere smarrita.

Non molto chiara la posizione di Microsoft che al momento non si è ancora pronunciata in maniera precisa; a lei infatti spetterebbero non poche incombenze in merito all'adozione in massa di U3.

In passato anche IOmega aveva provato a commercializzare una soluzione simile, ma il costo elevato dell' hardware aveva decretato l'insuccesso della tecnologia.

A momento vi sono ben pochi dettagli, ma ci riserviamo di riprendere l'argomento appena saranno disponibili ulteriori informazioni.

fonte: The Register

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
831010 Gennaio 2005, 18:04 #1
Molto interessante, non c'è che dire.
Athlon10 Gennaio 2005, 18:08 #2
Onestamente non vedo nessuna novita'.

Basta mettere sulla chiavetta un normale applicativo DOS o Windows che non richieda installazione

Ad esempio sulla mia chiavetta ho l' intero ClarisWorks e si avvia semplicemente facendo doppio click sull' eseguibile senza installazione e senza spostarlo dalla chiavetta.
Fabio Boneschi10 Gennaio 2005, 18:12 #3
la novità dovrebbe essere proprio la possibilità di installare sw e non la semplice secuzione di un exe
hardskin110 Gennaio 2005, 18:15 #4
edit: commento inutile automoderato.
frankie10 Gennaio 2005, 18:39 #5
il problema comunque non è nell'HW, ma nel SW, se non sbaglio Firefox lo si può già installare su chiavetta e forse anche thunderbird.

Quindi mi sa tanto di notizia fuffa e di un lancio che in realtà non lancia nulla, se non un problema sw e non hw.
Fan-of-fanZ10 Gennaio 2005, 18:42 #6
Sarebbe ottimo come chiave hardware per risolvere i tanto celebrati problemi che la pirateria offre al mercato del software a pagamento. Sempre che le case software abbiano realmente intenzione di risolvere la questione...

Un prodotto del genere potrebbe essere usato per due o tre applicativi contemporaneamente (due o tre prodotti attaccati a un hub usb), eviterebbe manutenzione straordinaria da parte delle aziende per le macchine e costringerebbe al contempo di sviluppare un software più pulito, che non lasci tracce nel sistema.
Sarebbe un salto tecnologico VERO.

E cmq nella gran parte delle operazioni che in azienda si fanno sui pc si usa UNA applicazione alla volta.

Anzi, l'invenzione di questo dispositivo potrebbe ispirare la seguente proposta legislativa in campo informatico: sono vietati in campo informatico tutti quei supporti per licenziare software che possono essere facilmente duplicati dall'utente (tipo i cd rom), che inducono alla pirateria più abbietta e volgare (tipo i cd rom) e che possono far sorgere l'impressione nell'utonto di aver acquistato non solo la licenza ma l'intero programma (tipo i cd rom).
E a quel punto il legislatore prevede che se ci sono sacche di pirateria che campano sui masterizzati è solo colpa delle aziende che fanno girare i cd rom.
E ci comprenderei pure un bel condono informatico!

Ma dubito che ciò avverrà mai... meglio punire che vendere...
DioBrando10 Gennaio 2005, 18:46 #7
Originariamente inviato da frankie
il problema comunque non è nell'HW, ma nel SW, se non sbaglio Firefox lo si può già installare su chiavetta e forse anche thunderbird.

Quindi mi sa tanto di notizia fuffa e di un lancio che in realtà non lancia nulla, se non un problema sw e non hw.


Firefox e Thunderbird li puoi usare perchè sn disponibili anche come raccolta di file dentro degli archivi zip: li esegui ma non li installi.
SaettaC10 Gennaio 2005, 19:11 #8
Decisamente interessante, occorre vedere le problematiche inerenti la pirateria come verranno risolte...
Pinco Pallino #110 Gennaio 2005, 19:16 #9
Non molto chiara la posizione di Microsoft...


Se hanno fiutato il business stanno già preparando il Microsoft APD (Active Pen-Drive) che migliora ulteriormente lo standard U3...........
crismatica10 Gennaio 2005, 19:30 #10

PROBLEMA

il problema è che le chiavette fin ora prodotte hanno un tot di possibili scritture su disco dichiarete dopo di che potrebbero rompersi.

pensate che bello avere il sistema operativo in tasca e usarlo dove si vuole.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^