Twitter e il tasto Mute per i disturbatori

Twitter e il tasto Mute per i disturbatori

Un contatto Twitter diventa molesto ma non vogliamo eliminarlo completamente? Ora c'è il pulsate Mute che offre un buon controllo sui contenuti visualizzati in timeline

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 16:01 nel canale Programmi
Twitter
 

Twitter ha annunciato una piccola ma comoda novità al momento disponibile sulle app per iOS, Android e su Twitter.com: per gestire al meglio lo stream continuo di Tweet è ora possibile escludere dalla propria timeline alcuni utenti. In questo modo ad esempio si ha la possibilità di filtrare i messaggi pubblicati da contatti molesti o da account che nel tempo si rivelano troppo invadenti.

Di fatto l'azione di filtro viene attuata solo a livello della timeline: i tweet del singolo utente non saranno visualizzabili nello stream dei contenuti ma si avrà comunque la possibilità di visualizzare il profilo dell'utente bloccato e leggere in tale schermata tutti i contenuti. Con la nuova opzione Mute non si perde completamente il contatto, l'utente bloccato potrà quindi fare il retweet dei nostri messaggi e, soprattutto, non saprà che lo abbiamo escluso dalla nostra timeline.

L'impostazione di filtro agisce anche sugli strumenti di notifica, quindi non riceveremo SMS o notifiche push relative a un utente per il quale abbiamo impostato l'opzione Mute. Come riportato in questa pagina del blog ufficiale di Twitter la novità sarà presto estesa a tutti gli utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SeleSnia14 Maggio 2014, 10:13 #1
Comodissimo! Non aspettavo altro!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^