Sun rilascia un plug in per ODF su Microsoft Office

Sun rilascia un plug in per ODF su Microsoft Office

Un nuovo plug in sviluppato da Sun consente pieno supporto al formato ODF anche utilizzando Microsoft Office 2003

di pubblicata il , alle 07:51 nel canale Programmi
Microsoft
 

Quello dei formati Open XML e OpenDocument un argomento decisamente attuale, infatti, mentre Microsoft e Adobe spingono per promuovere i propri formati e per arrivare alla definizione di uno standard ufficiale, tutto il comparto delle principali software house in fermento.

Negli scorsi giorni varie fonti hanno riportato l'interesse di alcune grosse istituzioni nei confronti di Open XML ma, a nostro avviso, sarebbe pi interessante spostare l'interesse verso i possibili sviluppi e non verso una agguerrita offensiva tra le due fazioni. Come riporta Betanews.com, Sun dal canto suo propone un plug in dedicato alle soluzioni Microsoft grazie al quale possibile integrare pieno supporto al formato ODF.

Parte del codice derivato dalle ben note soluzioni StarOffice e il plug in offre pieno supporto a Microsoft Office 2003 e alla versione 2000; per il pi recente Office 2007 vi sarebbero problemi imputabili esclusivamente a Microsoft. Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
licarus07 Luglio 2007, 08:57 #1
speriamo che la compatibilità sia veramente al 100%, così finalmente potrò buttare via ms office che al momento sono costretto a usare per lavoro...
rayman207 Luglio 2007, 09:08 #2
Non so bene quanto senso possa avere nel senso che l'utonto, ma anche l'azienda sono poco propensi ad installare nuovi plugin per office, di conseguenza l'unico utilizzo (anche se non è così irrisorio per importanza) che intravedo è quello del professionista obbligato ad usare office sul lavoro che per lavorarci a casa esporta in ODF.
Ma anche li, se già OOO importa più o meno bene i file DOC, credo che il plugin non potrà fare miracoli... a meno che benefici del risiedere all'interno di Office?! Sarà senza dubbio interessante provarlo!
Mister2407 Luglio 2007, 09:36 #3
Originariamente inviato da: rayman2
Non so bene quanto senso possa avere nel senso che l'utonto, ma anche l'azienda sono poco propensi ad installare nuovi plugin per office, di conseguenza l'unico utilizzo (anche se non è così irrisorio per importanza) che intravedo è quello del professionista obbligato ad usare office sul lavoro che per lavorarci a casa esporta in ODF.
Ma anche li, se già OOO importa più o meno bene i file DOC, credo che il plugin non potrà fare miracoli... a meno che benefici del risiedere all'interno di Office?! Sarà senza dubbio interessante provarlo!


OpenOffice non importa bene il formato doc perché questo è chiuso quindi la sua implementazione è stata ottenuta attraverso il reverse engeneering, mentre ODF è un formato aperto quindi non vedo la difficoltà di aprire il file da parte di Office in modo corretto.
mambro07 Luglio 2007, 10:03 #4
Funziona col 2000 e con il 2003.. e con xp? Comunque sarebbe ottima cosa cominciare a distribuire ad amici/parenti/etc etc file esclusivamente in opendocument e poi mandarli a scaricarsi il plugin o openoffice. Peccato che per i fogli di calcolo uso gnumeric che ancora non supporta al 100% opendocument
Xing07 Luglio 2007, 10:06 #5

ODF vs Open Office XML

Vorrei segnalare che Microsoft sta spingendo per approvare come standard "aperto" anche Open Office XML (ODF già è uno standard).
Rispetto ad ODF però lo "standard" Microsoft prevede la possibilità di inserire nei documenti delle parti binarie, di fatto protette da brevetti Microsoft (in particolare relative a VBA/Macro ed OLE).
A riguardo in rete si trovano numerose pagine interessanti:
in particolare un documento in PDF dove l'ECMA risponde alle domande poste da numerosi revisori dello standard OOXML:
http://www.ecma-international.org/n...20responses.pdf
ed un altro ove si possono trovare molte contro-risposte:
http://www.freesoftwaremagazine.com/node/2110.
Sono documenti abbastanza lunghi, ma secondo me vale la pena leggerli per farsi un'opinione al riguardo.
Rubberick07 Luglio 2007, 10:13 #6
lol xing una bellissima idea... proprio quello che ci voleva per sviluppare nuovi virus...
Xing07 Luglio 2007, 10:22 #7
Dal mio punto di vista (ed è una mia personale opinione, quindi perfettamente non condivisibile) in questo caso non si tratta del semplice fatto che si possano o meno inserire dei virus nei documenti (cosa per altro vera anche per ODF, credo, ma non vorrei essere in errore), ma del fatto che uno standard "open" non dovrebbe contenere delle parti "proprietarie". Queste saranno in pratica realizzabili ed interpretabili solo da prodotti Microsoft, a dispetto di qualsiasi plug-in (legale) per la conversione tra i due formati.
DarKilleR07 Luglio 2007, 10:33 #8
Ma Open Office supporta già il formato ODF???
DarKilleR07 Luglio 2007, 10:35 #9
LOL mi rispondo da me...certo che lo supporta ^^

Solo che vedevo solo .odt .odg . odaltro e l'.odf era l'ultimo :P
Xing07 Luglio 2007, 10:48 #10
Guarda che anche i ".odt" ecc... sono nel formato ODF. Prova ad aprire un file di testo con un lettore di archivi .jar (con 7zip funziona).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^