Sugar OS: il sistema operativo di XO disponibile per il download

Sugar OS: il sistema operativo di XO disponibile per il download

E' stato reso disponibile per il download gratuito il sistema operativo Sugar OS dei laptop XO del progetto OLPC

di pubblicata il , alle 17:43 nel canale Programmi
 

Il sistema operativo basato su Linux che equipaggia i sistemi XO dell'iniziativa OLPC - One Laptop Per Child è stato reso disponibile, in forma gratuita, per il download.

Collegandosi alla sezione download del sito RedHat è possibile scaricare un Live CD, delle dimensioni di 291MB, che consentirà di poter fruire delle funzionalità messe a disposizione da "Sugar OS", questo il nome del particolare sistema operativo che attualmente è ancora in fase di sviluppo.

Secondo quanto si legge sul sito Engadget il sistema Sugar OS, testato su un sistema MacBook, risulterebbe già discretamente stabile seppur con alcune non meglio precisate mancanze nel supporto alle comunicazioni WiFi

Il pacchetto ISO della versione Live CD di Sugar OS è disponibile a questo indirizzo, che purtroppo risulta essere irraggiungibile al momento della stesura della presente notizia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
riva.dani11 Aprile 2007, 17:50 #1
Buona notizia, nono sono per nulla aggiornato sugli sviluppi del progetto OLPC, ma ci mancava soltanto che su quei portatili ci finisse un prodotto chiuso e proprietario come quelli della M$...
rutto11 Aprile 2007, 18:13 #2
bello! lo provero' sotto vmware linux!

cosi' a naso pero' mi vien da dire che il confronto con DamnSmalLinux e' un po' impietoso per il sistema operativo del MIT...
funzionalita' sicuramente piu' limitate e spazio occupato 4/5 volte superiore!
Lonolf11 Aprile 2007, 18:22 #3
Mi preoccupa di più il problema al supporto Wi-Fi: non dovrebbe essere uno dei cardini del programma OLPC? Magari è solo un problema di drivers...
giamo7411 Aprile 2007, 19:12 #4
o magari il supporto wifi è ottimizzato per l'hw dell'OLPC e non per quelle del macbook
frnz11 Aprile 2007, 21:31 #5
ultimamente, anche Puppy Linux CE (community edition) fa' veramente impressione come velocità, pulizia e funzionalità. da usare anche come sistema per il disaster recovery. Legge e scrive gli Ntfs senza bisogno proprio di nessun aggiustamento.
NuT12 Aprile 2007, 01:32 #6
Penso che lo scaricherò.
Nemios12 Aprile 2007, 09:19 #7
A che punto è il supporto scrittura su NTFS? E' sempre sicuro?
Scrambler7712 Aprile 2007, 10:39 #8
A quanto pare si... ma non ho ancora una sufficiente esperienza diretta per garantirtelo.
demon7712 Aprile 2007, 12:15 #9
non ho mai capito perchè si stiano sbattendo tanto per il SO di sto pc, come se lo stessero costruendo da zero..

Non andrebbe bene un versione un attimo alleggerita di ubuntu ad esempio?
rutto13 Aprile 2007, 01:54 #10
Originariamente inviato da: demon77
non ho mai capito perchè si stiano sbattendo tanto per il SO di sto pc, come se lo stessero costruendo da zero..

Non andrebbe bene un versione un attimo alleggerita di ubuntu ad esempio?


non e' costruito da zero... e' una versione un attimo alleggerita di red hat...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^