Skype tradurrà le conversazioni in real-time. Prima beta a fine anno

Skype tradurrà le conversazioni in real-time. Prima beta a fine anno

Microsoft Research ha mostrato una demo in cui veniva tradotta in real-time una conversazione effettuata tra due utenti. La prima beta per Windows 8.1 è prevista entro fine anno

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Programmi
MicrosoftWindowsSkype
 

Durante la  Code Conference organizzata da Microsoft e ancora in svolgimento in California è stata effettuata un'interessante dimostrazione relativa a Skype ed alle funzionalità di traduzione in real-time. Come riporta Gurdeep Pall - Corporate Vice President of Skype and Lync at Microsoft - nella demo è stata effettuata una videoconferenza in cui i due interlocutori utilizzavano lingue differenti: i messaggi pronunciati in inglese venivano tradotti in tedesco e le relative risposte pronunciante in tedesco venivano tradotte in inglese.

Si tratta di una dimostrazione ma il risultato è molto interessante. Questo risultato rappresenta il primo traguardo raggiunto da Microsoft nell'ambito di progetti di ricerca iniziati circa un decennio fa e relativi alla sintesi vocale e alla traduzione. Il tutto, se applicato in tempo reale e con una tecnologia così diffusa come Skype lascia immaginare nuovi e interessanti ambiti di impiego. A questo indirizzo sono sintetizzate le principali tappe raggiunte da Microsoft Research in merito alla sintesi vocale e traduzione.

Skype è utilizzato da oltre 300 milioni di utenti ogni mese ed è in grado di gestire due miliardi di minuti di conversazione ogni giorno. Sono questi i numeri di oggi che permettono di capire quale possa essere la portata di una traduzione in real-time integrata in uno strumento tanto diffuso, tanto apprezzato e capace di modificare il modo di comunicare tra le persone.

Il prossimo futuro - nel quale in parte siamo già entrati - prevede un'ancor più massiccia diffusione di Skype che sarà usato sempre più anche da console, smart TV o altri dispositivi. Ma quando queste nuove opportunità di traduzione saranno accessibili?

I tempi di attesa sono più brevi di quanto si possa pensare: entro fine 2014 Microsoft promette il rilascio di un'app in versione beta per Windows 8.1. Ci si attende poi una successiva implementazione anche su dispositivi mobile per i quali però sarà da valutare anche l'impatto sulle prestazioni hardware, ma su quest'ultimo punto lo sviluppo di Cortana potrà essere un utile banco di prova per Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ora9228 Maggio 2014, 14:08 #1
OMG! Fortuna che non ho scelto mediazione linguistica quella volta, altrimenti tra 10 anni sarei disoccupato!
Pier220428 Maggio 2014, 14:32 #2
Originariamente inviato da: Ora92
OMG! Fortuna che non ho scelto mediazione linguistica quella volta, altrimenti tra 10 anni sarei disoccupato!


Non credo che la conoscenza linguistica si fermi a una conversazione Skype, sono molti gli ambiti dove una buona conoscenza della lingua può servire.
In ogni caso ottima mossa di MS, ci vedo molte conversazioni di Italiano > Russe
pincapobianco28 Maggio 2014, 15:11 #3
voglio proprio vedere se Skype riesce a tradurre in italiano quello che dice la mia ragazza in webcam in dialetto calabrese
Therinai28 Maggio 2014, 15:15 #4
Fikoooooo... quindi se incontro un turista tedesco che mi chiede indicazioni potrò comunicarci con skype... avendocelo di fronte
Therinai28 Maggio 2014, 15:16 #5
Originariamente inviato da: pincapobianco
voglio proprio vedere se Skype riesce a tradurre in italiano quello che dice la mia ragazza in webcam in dialetto calabrese


Che idea, potrei riallacciare i rapporti con i miei parenti sardi
Rubberick28 Maggio 2014, 15:31 #6
Originariamente inviato da: Therinai
Fikoooooo... quindi se incontro un turista tedesco che mi chiede indicazioni potrò comunicarci con skype... avendocelo di fronte


questo già lo sta provando a fare google

tuttavia invece mai come in questo periodo mi vien voglia di imparare nuove lingue per sfizio
Oldbiker28 Maggio 2014, 21:34 #7
Chissà perché non si pensa alle videoconferenze in rete, anche al di fuori di Skype.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^