Safari 4, previsto il salvataggio per le web app

Safari 4, previsto il salvataggio per le web app

Il browser Apple presente nella prossima versione del sistema operativo permetterà di salvare applicazioni web per il loro utilizzo offline

di pubblicata il , alle 13:30 nel canale Programmi
Apple
 

Il sito tedesco Apfeltalk ha pubblicato uno screenshot inerente al prossimo sistema operativo di casa Apple, Mac OS X "Snow Leopard" annunciato dalla Mela in occasione della Worldwide Developer Conference all'inizio del mese di giugno.

Lo screenshot, riportato anche da Engadget, si riferisce in particolare alla prossima versione del browser web Safari e testimonia la presenza di una nuova funzionalità "Save as Web Application", che consetnirebbe di conservare in locale una copia funzionante del sito che stiamo consultando, in modo tale che sia possibile usufruirne anche offline.

La funzionalità, similmente a quanto avviene con Prism per Firefox, è ideata per permettere all'utente di utilizzare, anche se lontano dalla rete, tutta quella serie di applicativi web-based come Photoshop Express o Google Docs. Secondo quanto si apprende dalle notizie, inoltre, la prossima versione di Safari includerà il supporto a SquirrelFish, un nuovo motore Javascript che permetterebbe di migliorare il rendering delle pagine e rappresenterà un elemento fondamentale per il supporto delle web application.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor23 Giugno 2008, 13:38 #1
eh, grazie, allora tanto vale usare una delle innumerevoli applicazioni free disponibili sul mercato...

e siamo punto e a capo...
mestesso23 Giugno 2008, 13:48 #2
Forte sullo screenshot è citata una notizia riguardante Psystar...
ragugo23 Giugno 2008, 13:49 #3
se provate safari 4 preview liberamente scaricabile è possibile provare questa feature... senza attendere!
DanieleG23 Giugno 2008, 14:13 #4
Cioè fa un wget... che innovazione...
John2223 Giugno 2008, 14:21 #5
Ormai i browsers non posso portare innovazioni sul piano gadget, ci sono tantissimi programmini che svolgono meglio il lavoro... piuttosto dovrebbero sveltire le modalità di rendering di una pagina... tra IE7 e Mozilla (Safari non si può provare su un PC ) la velocità è comunque scadente...
dieghe23 Giugno 2008, 14:29 #6
safari si può provare eccome su un pc... sei rimasto un po' indietro...
mau.c23 Giugno 2008, 14:51 #7
Originariamente inviato da: dieghe
safari si può provare eccome su un pc... sei rimasto un po' indietro...


confermo che safari per PC non se può vedere...
checco8723 Giugno 2008, 15:08 #8
sono d'accordo anche io sul fatto che safari su pc fa veramente schifo
axias4123 Giugno 2008, 15:10 #9
Collegati con una macchina windows:
http://www.apple.com/safari/download/
Rand23 Giugno 2008, 15:16 #10
Originariamente inviato da: DanieleG
Cioè fa un wget... che innovazione...


?

Non è che salva solo la pagina in locale: presumo (se qualcuno che lo ha provato può confermare ) integri il supporto per generare un ambiente isolato per la webapp, creare i relativi collegamenti e interpretare "le parti speciali" di una pagina come fà appunto Prism.

Spero più che altro che si mettano d'accordo con il team di Prism che stava definendo uno standard aperto per queste "parti speciali" che permettono una maggiore integrazione col desktop..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^