Rilasciato Windows Media Player 9

Rilasciato Windows Media Player 9

Rilasciato da Microsoft il nuovo Windows Media Player 9 in lingua italiana. La nuova release prevede alcune funzionalità dedicate a Windows XP e molte altre novità

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 09:58 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 


Nome immagine


Rilasciato da Microsoft il nuovo Windows Media Player 9 localizzato in lingua italiana.



Nome immagine


Dal sito ufficiale, a questo indirizzo, è possibile apprendere che le nuove funzionalità sono circa 120, alcune di esse espressamente sviluppate per Windows XP.

Le novità essenziali riguardano una maggior velocità attraverso le funzionalità instant-on, always-on. La visualizzazione di un video viene automaticamente ottimizzata in funzione della velocità di connessione, mentre in presenza di più colonne sonore, viene scelta la preferita dall'utente. Ovviamente per sfruttare le nuove pontenzialità per lo streaming veloce è necessario che il server a cui ci si connette supporti le nuove tecnologie Windows Media Services 9 Series.

L'interfaccia grafica è stata ulteriormente migliorata all'insegna di una miglior fruibilità, mentre le operazioni per creare le playlist personalizzate sono state ulteriormente semplificate. Implementato inoltre un mini-player che di fatto si integra nella systray di windows.
Nome immagine


Grande attenzione alle nuove frontiere dell'audio, con soluzioni dedicate per il discrete digital surround sound con sistemi 5.1. (24-bit, 96khz audio with support for 5.1+ channel audio)



Nome immagine


Riviste anche le modalità di compressione, il cui algoritmo ora permette il salvataggio dei medesimi contenuti con un notevole risparmio di spazio.

Nome immagine


Le sostanziali innovazioni risiedono comunque nelle nuove funzioni dedicate allo streaming veloce, che consentono, grazie ad un ottimale utilizzo della larghezza di banda disponibile e ad alle funzionalità di riconnessione e cache, di riprodurre contenuti multimediali di elevata qualità. Il download è disponibile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

76 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sanitarium09 Gennaio 2003, 10:01 #1
Pensa te, io ancora su Win 2000 sono rimasto fedele al Media Player base che viene installato con Windows... Il 7 non lo sopporto, è troppo pesante; chissa se il 9 lo è ancora di più. :o
Minax7909 Gennaio 2003, 10:08 #2
Anche io con WinXP non ho ancora aggiornato il mediaplayer ... e vedendo le esperienze di miei amici sono molto restio a farlo (in pratica aspetto che qualcuno faccia da cavia)

Chi si propone?
L4OA09 Gennaio 2003, 10:09 #3
sul download center di MS non c'è la versione italiana...
Mirus09 Gennaio 2003, 10:37 #4
Vero, non c'è in ita. Voglio proprio vedere quanti spyware c'hanno messo
Mirus09 Gennaio 2003, 10:39 #5
P.S. Noto con piacere che c'è il Coreano ma non l'Italiano. Ci hanno fregato pure qua ?!
M4st3r09 Gennaio 2003, 10:49 #6
gaijin09 Gennaio 2003, 10:55 #7

ahahah

ECCO LA CAVIA!!!!!!!
Da Win2000 sono passato a XP e con WMP ,di XP,non riesco a vedere alcuni filmati che nel 2000 vedevo!!!
Quindi spero che questo aggiornamento non mi faccia del porcaio!!!!!! Mi devo fidare di Microsoft?!!??! hahahaha
Meth09 Gennaio 2003, 11:04 #8
Originally posted by "Minax79"

Anche io con WinXP non ho ancora aggiornato il mediaplayer ...

Ci credo, su Xp c'è il WMP 8
andreasperelli09 Gennaio 2003, 11:22 #9

tutela del copyright

la mia paura è che abbiano implementato qualche sistema di pretezione che impedisca visualizzare divex o suonare mp3 non legali...
sapete qualcosa a riguardo?
rafpro09 Gennaio 2003, 11:23 #10
allora lo avete provato? com'e'?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^