Rilasciato un nuovo kernel linux: 2.4.21

Rilasciato un nuovo kernel linux: 2.4.21

E' stato rilasciato un nuovo kernel linux appartenente al ramo "stabile": 2.4.21

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:57 nel canale Programmi
 

E' stato rilasciato un nuovo kernel linux appartenente al ramo "stabile": 2.4.21. A quanto si apprende dal log delle modifiche, questa versione coincide con la release rc8 a cui non sono state applicate modifiche.

Disponibile poi una nuova release del ramo dedicato agli sviluppatori (e non stabile!), il cui numero di release è 2.5.71. A commento di quest'ultimo rilascio vi sono le "scuse" per il ritardo di Linus Torvalds ed alcune utili indicazioni:

There's nothing hugely interesting here, but Al Viro ha sbeen cleaning up the tty layer, and Stephen Hemminger has been fixing up some network device alloc/free issues with the help of various people. And obviously there are the normal usb/pcmcia/sound/architecture updates. With driver models and networking thrown in as a bonus.

Per ulteriori informazioni in merito alle modifiche apportate e per il download del codice, fare riferimento al sito ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
thegiox16 Giugno 2003, 16:55 #1
anche bill si scusa ogni volta che esce un service pack... (anche se kernel non è uguale a service pack)
comunque speriamo in sempre più concorrenza tra linux e windows, non può far che bene!
magomerlinopaolo16 Giugno 2003, 18:54 #2
ben detto...anche se, x rendere linux un sistema operativo davvero "P E R F E T T O", mi piacerebbe vederci un bel pò di giochi convertiti sopra
anche se non è un prodotto x giocare, non impensierirà mai la microsoft sul versante home...o no?
teoprimo16 Giugno 2003, 22:33 #3
no, non sono d'accordo con quel che dici, perchè se noi umani ci mettessimo a predicare linux con tutti, dicendo che è user frindly(perchè da quel che si dice l'ultima di SUSE è cosìallora forse qualcosa si spulcia, se si dice alla gente che risparmia 100€...e bla bla....alla fine qualcosina può cominicare a cambiare a patto che l'utente finale NEOFILO possa avere tutte le comodità di quel che ha visto a casa dell'amico, tutte le applicazioni convertibili, sperando non di dover parlare di emulazione(in quanto porterebbe a un decadimento delle prestazioni)!i giochi alla fine sono importantissimi non sembra ma il pc è molto ma molto per gioco specialmente per una fascia di età compresa tra i 13-18 anni, poi ci sono le eccezioni...magari chi gioca e chi fa programmazione(io 15 anni)...

Userò ancora, putroppo, a lungo windows ma appena mi sarà possibile mi tufferò sul linux....che ora è il mio secondo SO(SUSE 8.1)

CIAUZZZZ
midget16 Giugno 2003, 23:12 #4
Originally posted by "teoprimo"

se si dice alla gente che risparmia 100€


Sai qual e' la fregatura per linux ? che la maggioranza della gente il risparmio non lo vede perche' windows ce l'ha piratato oppure glielo danno compreso nel prezzo del pc e non si rende conto di pagarlo....

E lo stesso discorso si puo' fare per le applicazioni: MS Office sarebbe ancora la suite da ufficio/casa piu' diffusa se tutti avessero pagato la cifra piena per averla?
teoprimo16 Giugno 2003, 23:22 #5
sono d'accordo con te, infatti quel predicare intendeva in modo inconscio di far capire che lo pagano!la questione della pirateria si risolverà facilmente ...come????

PALLADIUM!con molti se ma forse perchè dove come quando sarà..però!
krokus17 Giugno 2003, 00:00 #6

x midget:

pippo_200317 Giugno 2003, 13:02 #7

Molte grazie Linus Torvalds & amici....

....bravissimo midget...ma non dimenticare OpenOffice
che proprio perchè è gratis ed è pulito (si può
scaricare il sorgente) secondo me supererà alla
grande l'altro Office.
Ciauz!
kurt8117 Giugno 2003, 14:06 #8

OT: cmq secondo me...

...alla fine palladium si rivelerà una fregatura per microsoft perchè la maggioranza degli scroccatori si girerà dall'altra parte: non si installa più office a sbafo? vabbè installo open office... e magari allora visto che open office gira pure su linux e col pc ci scrivo e navigo e basta il prossimo pc me lo prendo con linux così risparmio qualche soldino e mi ci prendo un monitor più grosso!!!
Basta che poi per giocare non andate a comprare la xbox sennò siamo punto a capo....

PS: ho già cominciato la transazione, nel pc in azienda io ho windows2k perchè il gestionale che vendiamo gira solo si win (sviluppato in delphi e interbase quindi attenti a kylyx!!), ma come suite uso openoffice....
midget17 Giugno 2003, 16:50 #9

Re: Molte grazie Linus Torvalds & amici....

Originally posted by "pippo_2003"

non dimenticare OpenOffice


Se confronti OpenOffice a costo zero con MS Office a costo zero (piratato) vince il secondo a mani basse anche solo per la fama che ha.
Se pero' vai a vedere il costo delle licenze di MS Office il discorso si ribalta completamente: con 800 euro a prezzo pieno ma anche con 160 euro per studenti io non mi porrei neppure il problema di quale suite scegliere.

E lo stesso discorso si puo' estendere alla miriade di applicazioni e utility shareware che popolano un normale pc Windows... finche' la gente le potra' avere crakkate o con il seriale ad un click di distanza dal download quanti si prenderanno il fastidio di installare Linux anche se ha migliaia di applicazioni incluse e gratis ?
Ma se fossero da pagare ne potreste fare a meno ?
teoprimo17 Giugno 2003, 20:01 #10
ci diamo all'evangelizzazione????
Io lo farei volentieri ma deve migliorare ancora linux...ci manca ancora un po gli dò uno due anni e poi deve essere adatto per un bambino!una cosa molto importante che open office deve migliorare molto li è un bel limite...e poi i giochi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^