RedHat non supporterà più le distribuzioni 7.x, 8 e 9

RedHat non supporterà più le distribuzioni 7.x, 8 e 9

RedHat ha annunciato le date in cui verrà sospeso il supporto alle distribuzioni 7.x, 8 e 9.

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 13:55 nel canale Programmi
 

RedHat ha annunciato le date in cui verrà sospeso il supporto alle distribuzioni 7.x, 8 e 9; ecco in dettaglio il calendario:

- Red Hat Linux 7.1 (Seawolf) 31 Dicembre 2003
- Red Hat Linux 7.2 (Enigma) 31 Dicembre 2003
- Red Hat Linux 7.3 (Valhalla) 31 Dicembre 2003
- Red Hat Linux 8.0 (Psyche) 31 Dicembre 2003
- Red Hat Linux 9 (Shrike) 30 Aprile 2004

La motivazione è presto trovata, ovvero Red Hat vuole cambiare rotta diversificando i propri prodotti e creando una versione Enterprise a pagamento (con supporto ecc ecc) ed una versione priva di prodotti commerciali aggiuntivi il cui nome è Fedora.

Gli utenti che necessitano di supporto, assistenza e "garanzie" avranno quindi a disposizione un prodotto al giusto prezzo, mentre chi è abituato a far da sè ed a farsi aiutare dalla comunity potrà evitarsi costi aggiuntivi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gendeath7905 Novembre 2003, 14:44 #1
onesti!
spetro05 Novembre 2003, 14:54 #2
Fedora? Ma come Fedora? Sigh
marck7705 Novembre 2003, 15:00 #3
Fedora è proprio bruttissimo come nome!! Cmq anche prima era già così: chi non voleva pagare se la scaricava per conto proprio.. cosa cambia??
riva.dani05 Novembre 2003, 15:07 #4
onesti se la versione senza aiuti costerà come quella supportata ora, se invece smettono di supportare la ver. base per crearne un'altra a prezzi più elevati, addio open source..
Wonder05 Novembre 2003, 16:02 #5

x riva dani

Scusami ma forse tu confondi software libero (open source) con software gratis. Red Hat 9 ad esempio è open source ma non è gratis, o cmq non è gratis per uso professionale. Però una volta ceh l'hai pagato puoi farci quello ceh vuoi, puoi ricompilarlo, puoi modificarlo, puoi aggiornarlo, puoi rivenderlo, puoi!

giovane acero05 Novembre 2003, 17:26 #6
QUOTE]Originariamente inviato da marck77
Fedora è proprio bruttissimo come nome!! Cmq anche prima era già così: chi non voleva pagare se la scaricava per conto proprio.. cosa cambia?? [/QUOTE]

Da quello che ho capito la distro RedHat si "dividerà" in due, una la Enterprise Edition sviluppata direttamente dal team RedHat e a pagamento (da 179$ per soluzioni workstation fino a superare i 1499$ per sistemi high-end) Quindi questa non si potrà scaricare gratuitamente, mentre alla distro denominata Fedora possono contribuire tutti (Anche il team RedHat contribuirà tramite un forum di sviluppo (preservando così il concetto di open source ) e sarà scaricabile gratuitamente .
Chiaramente come riportato nella news la Enterprise Edition prevede ogni genere di garanzia (certificazioni hardware, software, supporto a diverse architetture rispetto alla x86, benchmark certificati, opzioni di supporto al prodotto, corsi certificati) infatti viene prevista una release ogni 12-18 mesi (parola d'ordine = stabilità mentre per fedora sono previste release ogni 4-6 mesi (supporto 'immediato' delle nuove tecnologie ma meno stabilità
comunque per chi è interessato qui:

hxxp://www.redhat.com/software/whichproduct/

trovate una tabella comparativa di RH Enterprise Edition, Fedora e Shrike (Red Hat 9)

P.S.: chissenefreg@ del nome l'importante è che mantenga la buona tradizione dei prodotti RH.
dragunov05 Novembre 2003, 20:23 #7
Mi sa che tutti finirannao a redmond
DarkHam05 Novembre 2003, 20:43 #8
ahi, serpeggia un tarlo molto noto a Microsoft.....
joe4th05 Novembre 2003, 22:34 #9
Non si puo' scaricare gratuitamente, ma se e'
GPL chiunque ne puo' mettere legalmente le
immagini ISO in rete...
babilonia06 Novembre 2003, 00:31 #10

Se si aggiunge che:

Mandrake ha ancora qualche problemino con la 9.2:

http://www.ittita.net/community/mod...cle&sid=183

Che SuSE è stata acquisita da Novell:

http://www.ittita.net/community/mod...cle&sid=182

E che Sun se ne uscirà tra un mesetto con la sua nuova distro:

http://www.ittita.net/community/mod...cle&sid=170

Ne succederanno delle belle (almeno spero).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^