Primo aggiornamento per Windows Vista

Primo aggiornamento per Windows Vista

E' in distribuzione il primo update per Windows Vista che prevede un nuovo controllo in fase di attivazione

di pubblicata il , alle 16:49 nel canale Programmi
WindowsMicrosoft
 
150 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
samslaves18 Dicembre 2006, 17:37 #11

a 100$

lo comprerei immediatamente. Come ho fatto con i $99 dell'ADC per il Mac che affianca il PC (o meglio di cui Windows e' simbionte ): updates per tutto l'anno insomma a $99. Non male.
Tasslehoff18 Dicembre 2006, 17:39 #12
Originariamente inviato da: ozlacs
certo
se quasi ti invitano a farlo...
Non mi pare proprio che stiano invitando a farlo... non attacchiamoci ai vetri, anzichè ragionare sul problema...

Io penso che il costo di una licenza di Windows (associata ad un pc o a un upgrade consistente) non sia esagerato (chi dice il contrario pensi un po' a quanto costa la licenza, a quanto tempo la usa e per cosa la usa, e provi a confrontarlo con una scheda video a caso di qualsiasi generazione... ), ciò nonostante quoto totalmente JohnPetrucci, l'unico modo per abbattere la pirateria è abbassare i prezzi e non renderla più conveniente
HBsoul18 Dicembre 2006, 17:44 #13
si, ma come qualcun altro ha già detto, il punto è che Ms NON la vuole combattere davvero la pirateria... non lo ha mai fatto e mai lo farà SERIAMENTE
capitan_crasy18 Dicembre 2006, 17:44 #14
Originariamente inviato da: HBsoul]si, ma come qualcun altro ha già

[QUOTE=shark79]Inganno trovato... in maniera molto semplice... proprio perchè microsoft lo rende tale

io la smetterei di parlare a "vanvera"...
capitan_crasy18 Dicembre 2006, 17:45 #15
Originariamente inviato da: OmbraShadow
E dove sta il problema? Si blocca la funzione di aggiornamento automatico e si campa tranquilli con software tipo AutoPatcher & Co.

La parola "Illegale" ti dice qualcosa?
capitan_crasy18 Dicembre 2006, 17:48 #16
Originariamente inviato da: ozlacs
certo

se quasi ti invitano a farlo...

siamo alla follia...
zephyr8318 Dicembre 2006, 17:49 #17
per me invece disincentiva davvero la pirateria! Nn tutti sn "smanettoni" e si mettono a cercare soluzioni per by-passare le limitazioni di windows. Anche per me era una gran rottura, alla fine ho rimesso windows xp home originale che avevo lasciando perdere la versione professional piratata. tanto per quello che faccio nn cambia niente! Se windows vista la rottura sembra ancora maggiore rispetto a quella che c'è adesso su windows xp.
HBsoul18 Dicembre 2006, 17:50 #18
Originariamente inviato da: capitan_crasy
La parola "Illegale" ti dice qualcosa?

sul fatto che aggirare le pseudo-protezioni di ms sia illegale siamo d'accordo.
resta il fatto che ms lascia appositamente chiusa la porta blindata, ma aperta la finestra a pian terreno... e lo sanno benissimo, non è che se la sono dimenticata accidentalmente
capitan_crasy18 Dicembre 2006, 17:58 #19
Originariamente inviato da: HBsoul
sul fatto che aggirare le pseudo-protezioni di ms sia illegale siamo d'accordo.
resta il fatto che ms lascia appositamente chiusa la porta blindata, ma aperta la finestra a pian terreno... e lo sanno benissimo, non è che se la sono dimenticata accidentalmente

qui non parliamo di porte o finestre aperte.
La protezione viene aggirata perchè vengono aggiunti o sostituito alcuni file di sistema presenti in differenti release di Windows Vista; con questa operazione era possibile aggirare i limiti dell'attivazione.
NON è una porta aperta!!!
E' un DANNATO e deliberato tentativo CONSAPEVOLE per AGGIRARE le protezioni del sistema operativo!!!
Questo non lo rende ILLEGALE???
crepuscolo118 Dicembre 2006, 18:00 #20
Secondo me c'è uno sproposito tra licenza abbinata ad un acquisto del computer e se tu un computer ce l'hai già e vuoi comprare solo windows.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^