OpenOffice.org nasce un forum di supporto in italiano

OpenOffice.org nasce un forum di supporto in italiano

In aggiunta agli strumenti già disponibili online, OpenOffice.org ha creato un forum dedicato al supporto in lingua italiana

di pubblicata il , alle 08:26 nel canale Programmi
 
Nasce il forum italiano di OpenOffice.org, che si aggiunge alla mailing list utenti@it.openoffice.org e al newsgroup it-alt.comp.software.openoffice. Questa nuova iniziativa intende fornire un ulteriore strumento di supporto in lingua italiana agli utenti della suite per ufficio open source. L'indirizzo del forum italiano è http://user.services.openoffice.org/it/forum/.

Questa piccola news è anche l'occasione per far conoscere qualche numero di OpenOffice e l'Italia riveste un ruolo importante per il progetto, infatti il nostro è il terzo Paese nel mondo per diffusione di OpenOffice.org, dopo Germania e Francia. Dall'inizio del 2010, OpenOffice.org in lingua italiana è stato scaricato più di due milioni di volte, per cui la tendenza è superiore a quella del 2009, quando i download hanno sfiorato gli otto milioni in dodici mesi.

Secondo le stime dell'Associazione PLIO, la suite per ufficio ha superato il 15% di quota di mercato e continua a crescere rapidamente, con un numero mensile di download che da oltre un anno ha superato il numero dei PC venduti sul mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gatsu.l29 Marzo 2010, 09:28 #1
mi sorprende che non lo avesse già visto quanto è utilizzato in italia ne sono felice un pò di concorrenza ad office non gli fa male anche se probabilmente m$ è più preoccupata da goggle che non da oo
Asterion29 Marzo 2010, 10:03 #2
Mah, con il passaggio ad Oracle sono molto preoccupato sul futuro di OpenOffice.

Il 15% di diffusione mi pare eccessivo, speriamo venga rafforzato il foglio di calcolo, farebbe guadagnare diversi punti percentuali.
VITRIOL29 Marzo 2010, 11:39 #3
Originariamente inviato da: Asterion
Mah, con il passaggio ad Oracle sono molto preoccupato sul futuro di OpenOffice.

Il 15% di diffusione mi pare eccessivo, speriamo venga rafforzato il foglio di calcolo, farebbe guadagnare diversi punti percentuali.


Oracle ha dichiarato che continuerà a supportare lo sviluppo di OOo, e che lo integrerà anche nelle sue soluzioni enterprise. Anche la versione commerciale StarOffice continuerà ad essere sviluppata col nuovo nome di "Oracle Open Office". Quindi non pare esserci nessun motivo di preoccupazione.
Per quanto riguarda il foglio di calcolo (Calc) è attualmente il modulo a più rapida evoluzione di tutta la suite, e in programma c'è molta carne al fuoco.

Saluti
VITRIOL
JackZR29 Marzo 2010, 13:40 #4
Come rapporto qualità prezzo è indubbiamente la migliore!
JackZR29 Marzo 2010, 14:06 #5
@ redazione:

Condividendo su FB mi da quest'errore: "La pagina richiesta non è stata trovata."

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^