OneNote per Mac in arrivo nelle prossime settimane

OneNote per Mac in arrivo nelle prossime settimane

Dopo la disponibilità di OneNote per Windows, iOS e Android Microsoft si appresta a rilasciare una versione del software dedicata agli utenti Mac. Tra le funzionalità più attese c'è Webclipper la cattura e condivisione di parti di pagine web

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:53 nel canale Programmi
AndroidMicrosoftWindowsiOSApple
 

È previsto per la fine di questo mese il rilascio di OneNote per Mac; l'informazione è stata diffusa da svariate fonti online ma al momento attuale manca una conferma ufficiale. Questa novità segue un trend già visto su altre piattaforme: OneNote infatti è da poco disponibile per iOS, Android e solo fino a qualche mese fa Microsoft sopportava solo i propri sistemi operativi Windows e Windows Phone.

Si tratta quindi di un'apertura, un'innovazione necessaria per poter ampliare la propria base di utenti sempre più abituati a gestire svariati dispositivi personali. Con OneNote è possibile gestire una sorta di blocco degli appunti virtuali: note, immagini o disegni possono essere gestiti con semplicità in molteplici contenitori salvati in cloud. E proprio la possibilità di accedere a risorse in cloud rende OneNote un prodotto che necessariamente deve supportare tutte le piattaforme disponibili: in questo modo l'utente potrà accedere ai propri appunti in modo trasversale da tutti i dispositivi personali utilizzando il proprio Microsoft account.

Oltre ad alcune soluzioni software supportate da singoli vendor per i propri dispositivi OneNote trova la concorrenza di Evernote, un prodotto che presenta caratteristiche simili e per alcuni aspetti migliori rispetto a quanto proposto da Microsoft. Con la prossima release di OneNote dovrebbe essere integrata la nuova opzione Web Clipper che permette di selezionare parti di pagine web e salvarle all'interno di una nota personale; questa opzione è già disponibile in Evernote.

Per estendere le possibilità offerte da Web Clipper sono anche attesi alcuni plug-in dedicati ai browser più diffusi in modo tale da catturare le parti di proprio interesse senza dover accedere a OneNote. Anche questa opzione è già disponibile in Evernote. Con un rapido confronto tra OneNote e la concorrenza, si evidenzia che a fronte di un'interfaccia grafica non sempre semplice la soluzione Microsoft può contare su una miglior integrazione del prodotto all'interno della suite di produttività personale Office.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
genesi8613 Marzo 2014, 16:06 #1
Ottimo, "Note" di Mac è veramente qualcosa di pietoso.
s0nnyd3marco13 Marzo 2014, 16:41 #2
Originariamente inviato da: genesi86
Ottimo, "Note" di Mac è veramente qualcosa di pietoso.


Stai confrontando pere con banane. Notes di Mac lo puoi confrontare con notepad di windows.
genesi8613 Marzo 2014, 18:09 #3
appunto, su MAC mancava qualcosa di simile, gratuito, potente e che si sincronizzasse con qualsiasi device, anche mobile.
s0nnyd3marco13 Marzo 2014, 18:27 #4
Originariamente inviato da: genesi86
appunto, su MAC mancava qualcosa di simile, gratuito, potente e che si sincronizzasse con qualsiasi device, anche mobile.


Evernote?
giuliop13 Marzo 2014, 19:19 #5
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Evernote?


Infatti, non mancava e non manca proprio.
genesi8613 Marzo 2014, 19:37 #6
e vabbè raga, se credete che Evernote sia minimamente paragonabile alla potenza di Onenote, non so cos'altro dirvi.
Pier220413 Marzo 2014, 20:12 #7
OneNote è uno si quei programmi che non dovrebbe mancare a nessuno, comodo e completo di tutto, ben integrato in OneDrive, se avessi un Mac è la prima cosa che installerei..
s0nnyd3marco13 Marzo 2014, 21:34 #8
Originariamente inviato da: Pier2204
OneNote è uno si quei programmi che non dovrebbe mancare a nessuno, comodo e completo di tutto, ben integrato in OneDrive, se avessi un Mac è la prima cosa che installerei..


Avevo provato onenote in VM, la versione 2007, e sinceramente non mi aveva impressionato particolarmente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^