Office 2016 e nuove app per uso touch su tablet e Windows Phone

Office 2016 e nuove app per uso touch su tablet e Windows Phone

Microsoft mostra le app di Office dedicate all'utilizzo in modalità touch su tablet e smartphone. Excel, Word, OneNote e Powerpoint verranno preinstallati con Windows 10 Technical Preview e saranno scaricabili dallo Store. Prevista anche una nuova suite desktop

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Programmi
Microsoft
 

Nella moltitudine di annunci dei giorni scorsi relativi a Windows 10 c'è stata anche una parentesi dedicata alla suite di produttività Office, un argomento sempre oggetto di attenzione e interesse da parte degli utenti. In particolare, c'era parecchia attesa nel valutare come Microsoft sarebbe riuscita a proporre soluzioni usabili con facilità anche sfruttando un'interfaccia di tipo touch.

Nel corso della conferenza stampa sono state condotte alcune dimostrazioni che hanno evidenziato il lavoro svolto da Microsoft: anche sul display di un piccolo tablet abbiamo così visto in azione Excel, forse uno degli strumenti più critici della suite. In modalità touch è comunque possibile interagire con i fogli elettronici, i grafici e le funzionalità principali di elaborazione.

In questo contesto diviene fondamentale il box Search al cui interno l'utete può scrivere parole chiave utili a identificare al volo l'operazione che si desidera compiere: l'app saprà così fornire un risultato contestuale e mirato. Questa funzionalità semplifica la ricerca e la navigazione all'interno di svariati pannelli.

Lo sforzo di Microsoft rivolto alle soluzioni touch si è rivolto a Word, Excel, PowerPoint e OneNote le cui app verranno preinstallate sui tablet gratuitamente e saranno scaricabili anche dallo Store ufficiale. La prossima release di Windows 10 Technical Preview integrerà queste app e permetterà di valutarne la qualità in modo diretto.

Microsoft sottolinea che in questo specifico caso si tratterà di Universal App, quindi di elementi installabili sia su PC o tablet sia su smartphone. L'app in base al dispositivo sul quale viene eseguita sarà in grado di adeguare il proprio layout e il funzionamento; a detta di Microsoft questa caratteristica dovrebbe rivelarsi vantaggiosa per gli sviluppatori che potranno ottimizzare il proprio lavoro su un unico prodotto, distribuito da un solo Store.

È previsto il rilascio anche di un nuovo set di applicazioni dedicate all'utilizzo desktop tradizionale, quello per intenderci effettuato con il supporto di mouse e tastiera. Si chiamerà Office 2016 la nuova suite che accoglierà versioni aggiornate di Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook.

In Office 2016 non ci attendiamo stravolgimenti e anche le poche informazioni al momento attuale condivise da Microsoft confermerebbero questo scenario. Si tratterà di migliorie e ottimizzazioni rispetto all'attuale release e tra gli strumenti preannunciati ci sarà la possibilità di aggiungere ai documenti note e simboli grafici in modo intuitivo e semplice durante la presentazione.

Ci si potrebbe attendere anche un migliorato supporto a OneDrive per lo storage dei documenti, oltre ovviamente a una modalità di utilizzo il più trasparente possibile rispetto alle app dedicate al funzionamento touch. Il breve video seguente sintetizza molte delle novità preannunciate da Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marci23 Gennaio 2015, 13:02 #1
Io mi accontenterei anche solo dell'inserimento di colori diversi rispetto al bianchino ed il girgio attuali che, specialmente in word, mi friggono la retina
Unrealizer23 Gennaio 2015, 14:27 #2
Originariamente inviato da: Marci
Io mi accontenterei anche solo dell'inserimento di colori diversi rispetto al bianchino ed il girgio attuali che, specialmente in word, mi friggono la retina


Meglio?
AlbertoF23 Gennaio 2015, 14:33 #3

Outlook 2016

Ma sarà possibile usare, con OUTLOOK, le liste di distribuzione con account OUTLOOK/HOTMAIL o bisogna ancora usare WINDOWS LIVE MAIL 2012?
thedoctor196823 Gennaio 2015, 14:34 #4

mah!!

E' incredibile come la microsoft sia riuscita a distruggere un programma perfetto come office, un lento graduale scivolamente da office 97 in poi verso un inferno di linguette, interfacce user-enemy, funzioni che per trovarle bisogna fare una ricerca su google poichè la ricerca interna fa pena, proporre poi abbonamenti annuali è stata la ciligina sulla torta e non parliamo della versione tablet! Preferisco usare la versione 2003 che ha esattamente tutto quello che serve, ancora meglio la versione mac decisamente più rispettosa degli utenti. La microsoft ha pesantissime carenze nel settore marketing, decisamente non ha il polso della situazione, ha assunto un piastrellista per fare windows 8 e non fa altro che fare marcia indietro su tutto spesso peggiorando ulteriormente le cose, perchè non si prendono un ragazzino di 12 anni per spiegargli cosa vogliono gli utenti di un sistema operativo e di office?
cagnaluia23 Gennaio 2015, 15:19 #5
Originariamente inviato da: Marci
Io mi accontenterei anche solo dell'inserimento di colori diversi rispetto al bianchino ed il girgio attuali che, specialmente in word, mi friggono la retina



concordo.. non si capisce un razzo!
I miei clienti sono tutti incavolati neri.


da quello che ho visto sui screenshot di anteprima sembra che abbiano colorato un pò meglio le varie sezioni dei programmi.
frankie23 Gennaio 2015, 18:18 #6
Già vedo la confusione tra App e Office vero e proprio...
sbaffo23 Gennaio 2015, 19:28 #7
straquoto thedoctor68! io usavo office 2003 dove le barre superiori erano veramente personalizzabili, riuscivo a far stare tutti i pulsanti in una riga, in cert momenti mi serviva qualcosaltro lo mettevo e magari diventavano de righe, ma appena finito lo toglievo e tornava una. E poi potevo scambiarli in un attimo ogni volta che volevo. Ora con quell'obbrobrio di ribbon o tre righe o nulla. Anche a personalizzarla è un macello, ha dei grossi limiti e comunque sempre tre righe resta.

Per non parlare dei colori, lo sfondo si può scurire, ma i colori stadard per il testo sono tutti un po' pastello, smorti rispetto a prima. Inoltre sono convinto che sono apposta incompatibili con le versioni precedenti per indurre ad aggiornare.
damxxx23 Gennaio 2015, 20:17 #8
Originariamente inviato da: sbaffo
Inoltre sono convinto che sono apposta incompatibili con le versioni precedenti per indurre ad aggiornare.


Sei convinto male!
Microsoft ha rilasciato un plugin che permette il supporto del nuovo (si fa per dire nuovo visto che saranno 10 anni oramai che esiste) formato di file nei vecchi office a partire da Office 2000 in poi:
http://www.microsoft.com/it-IT/down...tails.aspx?id=3
Wildhoney23 Gennaio 2015, 21:26 #9
Originariamente inviato da: Unrealizer


Decisamente. La mancanza di combinazioni di colori scure in Office 2013 è criminale...
Unrealizer23 Gennaio 2015, 21:40 #10
Originariamente inviato da: Wildhoney
Decisamente. La mancanza di combinazioni di colori scure in Office 2013 è criminale...


Quello era il tema nero, in realtà ce n'è anche uno chiamato "grigio scuro"

sul 2013 se non sbaglio ci sono soltanto bianco e grigio chiaro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^