Office 12: nuovi dettagli su Excel

Office 12: nuovi dettagli su Excel

Si avvicina il rilascio di Office 12 e aumentano le indiscrezioni sulle novità, Microsoft rivela qualche particolare del nuovo Excel

di pubblicata il , alle 16:06 nel canale Programmi
Microsoft
 
Come da copione, ogni rilascio di nuovi prodotti Microsoft è accompagnato da un tam tam mediatico non indifferente in cui vengono svelati alcuni particolari.

E' il caso di Windows Vista, ma anche di Office 12: le novità di oggi riguardano la nuova versione del foglio di calcolo Excel. Microsoft ha parlato di "Excel Services", una funzionalità server-based che dovrebbe entrare a far parte delle tecnologie SharePoint.

Dalle poche informazioni disponibili, pare che la nuova versione di Excel permetterà ai vari client di accedere a files remoti, custoditi sui server aziendali, e su di essi operare in tempo reale.
Le funzionalità a disposizione dei singoli utenti potranno essere stabilite dall'amministratore di sistema, che potrà decidere quali informazioni un determinato user potrà vedere ed eventualemente modificare.

La novità annunciata può essere vista come un ampliamento delle possibilità offerte oggi da Windows SharePoint Services, oppure dalla versione più evoluta di SharePoint Portal Server 2003.

In merito a Excel Services non sono disponibili le modalità di distribuzione e licenza.

Fonte: News.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

59 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
paletta24 Ottobre 2005, 16:14 #1
Penso che ora che è uscito OpenOffice.org 2.0 non userò più MS Office...
Vince 1524 Ottobre 2005, 16:17 #2
Peggio per te... il nuovo Office porterà novità di tutto gusto. E non lo dico per fiducia ma perchè l'ho visto all'opera.
831024 Ottobre 2005, 16:18 #3
Originariamente inviato da: paletta
Penso che ora che è uscito OpenOffice.org 2.0 non userò più MS Office...


molto in topic come commento...
paletta24 Ottobre 2005, 16:22 #4
Porterà sicuramente novità, ma OpenOffice.org ha già un sacco di caratteristiche che coprono tutte le esigenze del mio ufficio, ed è gratis! Inoltre le prossime release aggiungeranno ulteriori nuove caratteristiche (importazione da file pdf...) e saranno sempre disponibili gratuitamente !
liviux24 Ottobre 2005, 16:23 #5
Ipotesi 1: Excel Services fornisce una condivisione dei documenti più configurabile che in passato, a livello di permessi di accesso differenziati per utenti remoti. Se ben implementato può essere molto utile (sento parlare molto bene di SharePoint, che non conosco affatto), ma non mi pare rivoluzionario.
Ipotesi 2: Excel Services si presenta come un vero e proprio "servizio" più simile ad un RDBMS che ad un sistema di condivisione di documenti. Ardito e potenzialmente molto versatile, ma verrebbe da chiedersi se Excel (uno spreadsheet, alla fin fine) sia lo strumento adatto, o se sia preferibile un RDBMS vero e proprio. Magari un Access potenziato o un SQLServer sfrondato.
Morale? Boh...
Muscy_8724 Ottobre 2005, 16:34 #6
io vedo che ms office sta andando sempre più verso il settore aziendale.
un utente domestico usa solo un centesimo delle capacità di ms office e potrebbe quindi usare altri software gratuiti (openoffice?) senza che sia privato delle funzioni che usa normalmente.
PFed24 Ottobre 2005, 16:41 #7
Veramente Office è sempre stato per il settore aziendale.

Il software che per funzionalità e prezzo centra in pieno le esigenze degli utenti domestici è Works.
MenageZero24 Ottobre 2005, 16:42 #8
Originariamente inviato da: paletta]Penso che ora che è
[QUOTE=paletta]Porterà sicuramente novità, ma OpenOffice.org ha già un sacco di caratteristiche che coprono tutte le esigenze del mio ufficio, ed è gratis! Inoltre le prossime release aggiungeranno ulteriori nuove caratteristiche (importazione da file pdf...) e saranno sempre disponibili gratuitamente !


cmq, che vantaggio hai a "cestinare" msoffice se già lo hai comprato ?

inoltre, ti possono sempre capitare documenti fatti con ms office che non vengono letti a dovre da altre app, anche se la cosa sarebbe prevista.

al limite, su eventuali nuove macchine metti openoffice anziché anche solo pensare di comprare nuove licenze, visto che copre perfettamente le tue necessità...
Elevation24 Ottobre 2005, 16:47 #9
Microsoft Office è sicuramente una suite molto più completa di openoffice.Quest'ultimo si può considerare una ottima alternativa light,perfetta per piccoli uffici o l'uso domestico.

Le funzionalità di lavoro in gruppo,di condivisione e sviluppo attraverso i servizi sharepoint sono un tipo di settore in cui Openoffice non può entrare.

Costerà tanto ma non esiste sul mercato una suite per ufficio paragonabile per qualità e servizi a Office 2003.

Per la casa benissimo OO ma in ambito enterprise utilizzare OO fa sorridere.....
Noia24 Ottobre 2005, 16:59 #10
In effetti non conosco un succedaneo di Exel che lo sostuisca degnamente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^