NVIDIA aggiorna i driver per le proprie schede video con GeForce 375.63 WHQL

NVIDIA aggiorna i driver per le proprie schede video con GeForce 375.63 WHQL

Con la nuova release di driver della famiglia GeForce NVIDIA implementa supporto ufficiale per i nuovi titoli Battlefield 1, Civilization VI e Titanfall 2

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:33 nel canale Programmi
GeForceNVIDIA
 

NVIDIA ha aggiornato i driver per le proprie schede video della famiglia GeForce, introducendo con la versione GeForce 375.63 WHQL il supporto ai nuovi titoli Battlefield 1, Civilization VI e Titanfall 2. I driver, come abitudine per le versioni rilasciate da NVIDIA, sono appartenenti alla famiglia Game Ready e dotati di certificazione WHQL rilasciata da Microsoft. Sono disponibili per il download, a questo indirizzo, in versioni per i sistemi operativi Windows 10, Windows 8 e Windows 7 tanto a 32bit come a 64bit.

Di seguito le principali note fornite assieme ai driver e la lista delle schede compatibili:

Game Ready Drivers provide the best possible gaming experience for all major new releases, including Virtual Reality games. Prior to a new title launching, our driver team is working up until the last minute to ensure every performance tweak and bug fix is included for the best gameplay on day-1.

Game Ready
Provides the optimal experience for Battlefield 1, Civilization VI, and Titanfall 2

Game Ready VR
Provides the optimal VR experience for Eagle Flight and Serious Sam VR: The Last Hope

Supported products

GeForce 10 Series

NVIDIA TITAN X (Pascal), GeForce GTX 1080, GeForce GTX 1070, GeForce GTX 1060, GeForce GTX 1050 Ti, GeForce GTX 1050

GeForce 900 Series

GeForce GTX TITAN X, GeForce GTX 980 Ti, GeForce GTX 980, GeForce GTX 970, GeForce GTX 960, GeForce GTX 950

GeForce 700 Series

GeForce GTX TITAN Z, GeForce GTX TITAN Black, GeForce GTX TITAN, GeForce GTX 780 Ti, GeForce GTX 780, GeForce GTX 770, GeForce GTX 760, GeForce GTX 760 Ti (OEM), GeForce GTX 750 Ti, GeForce GTX 750, GeForce GTX 745, GeForce GT 740, GeForce GT 730, GeForce GT 720, GeForce GT 710, GeForce GT 705

GeForce 600 Series

GeForce GTX 690, GeForce GTX 680, GeForce GTX 670, GeForce GTX 660 Ti, GeForce GTX 660, GeForce GTX 650 Ti BOOST, GeForce GTX 650 Ti, GeForce GTX 650, GeForce GTX 645, GeForce GT 645, GeForce GT 640, GeForce GT 635, GeForce GT 630, GeForce GT 620, GeForce GT 610, GeForce 605

GeForce 500 Series

GeForce GTX 590, GeForce GTX 580, GeForce GTX 570, GeForce GTX 560 Ti, GeForce GTX 560 SE, GeForce GTX 560, GeForce GTX 555, GeForce GTX 550 Ti, GeForce GT 545, GeForce GT 530, GeForce GT 520, GeForce 510

GeForce 400 Series

GeForce GTX 480, GeForce GTX 470, GeForce GTX 465, GeForce GTX 460 SE v2, GeForce GTX 460 SE, GeForce GTX 460, GeForce GTS 450, GeForce GT 440, GeForce GT 430, GeForce GT 420

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rlt24 Ottobre 2016, 09:32 #1
Adesso anche geforce experience richiede la registrazione per scaricare il driver......che palle: i nostri dati fanno proprio gola a tutti.....è diventata una cosa scandalosa.


P.s. lo so che si può benissimo scaricare il driver dal sito senza registrazione, ma volevo sottolineare la FAME di dati che queste aziende hanno....
sertopica24 Ottobre 2016, 10:18 #2
Geforce experience e' puro e semplice bloatware, peccato per Ansel, avrei voluto provarlo ma essendo integrato nella GFE possono tenerselo.

Comunque cara redazione, io riferirei anche il motivo del rilascio di questi drivers a distanza cosi' ravvicinata dai precedenti: quelli vecchi mandavano in crash l'app Mail di Win 10 ed inotre facevano scomparire le tiles dal menu Start nel momento in cui le si provava a spostare... WHQL!
OttoVon24 Ottobre 2016, 10:42 #3
bloatware, dipende dall'uso che se ne fa, pesa nulla.


Se lo scarichi e lo metti all'avvio, su un vecchio pc senza ssd... senza usarlo, allora si. In quel caso anche l'utente è bloatware.
sertopica24 Ottobre 2016, 11:57 #4
Si ma cosa ci fai nello specifico che potresti tranquillamente fare anche senza? Le impostazioni ottimali per il tuo sistema le trovi da solo...
ufo124 Ottobre 2016, 22:23 #5

Bei tempi...

... quando alle schede s'aggiornava il Firmware avendone reali vantaggi:
Oggi solo roba che interagisce con il SO senza apportare granchè e blindando il sistema sempre più
ziobepi25 Ottobre 2016, 06:54 #6
Boh, secondo me Geforce Experience non lo sapete usare
(poi ora che AMD ha eliminato il prodotto simile, si cercherà di attaccare questo gioiellino ancora di piu')

NON ESISTONO motivi validi per non usare Geforce Experience.
Poi, PARTENDO DAI SETTAGGI di Geforce Experience, si possono comunque fare gli opportuni aggiustamenti se si desidera.
Mars4ever25 Ottobre 2016, 16:06 #7
Per chi non ha questi giochi nuovi, serve a qualcosa aggiornare i driver?
Io lo faccio massimo due volte all'anno, ogni volta mi tocca riconfigurare i settaggi per il 3D attivo sul tv grande.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^