Nuovi bios per schede madri MSI Socket A

Nuovi bios per schede madri MSI Socket A

MSI ha rilasciato vari aggiornamenti ai bios delle proprie schede madri Socket A

di pubblicata il , alle 17:52 nel canale Programmi
MSI
 

MSI ha rilasciato nuove versioni di bios per varie schede madri Socket A; di seguito download e novità introdotte per ogni versione:

scheda madre K7N2G-LISR

1. This is Award BIOS release.
2. This BIOS fixes the following problems of the previous version:
- Modifies CPU temperature detection
- Fixes EPSON 2450 scanner cannot be used
- Fixes Kingston KVR333 memory which cannot be used
-Supports AMD XP Barton 2600+ (FSB 333) CPU
Note: This BIOS cannot be used on K7N2 (MS-6570) & K7N2G-L

scheda madre K7N2

1. This is Award BIOS release
2. This BIOS fixes the following problems of the previous version:
- Modifies CPU temperature detection
- Fixes EPSON 2450 Scanner which cannot be used
- Fixes Kingston KVR333 Memeory which cannot be used
- Supports AMD XP Barton 2600+ (FSB 333) CPU

Note: This BIOS cannot be used on K7N2G-ILSR (MS-6570G)

scheda madre K7N2 Delta-ILSR

1. This is Award BIOS release.
2. This BIOS fixes the following problems of the previous version:
- Modifies CPU temperature detection
- Fixes Kingston KVR333 memory cannot be used
Note: This BIOS cannot be used on K7N2 Delta-L(MS-6570-020).

scheda madre K7N2 Delta-L

1. This is Award BIOS release.
2. This BIOS fixes the following problems of the previous version:
- Supports AMD XP3200+ (FSB400) CPU
- Modifies CPU temperature detection
- Fixes Kingston KVR333 memory cannot be used
Note: This BIOS cannot be used on K7N2 Delta-ILSR(MS-6570-030).

Fonte: AMDZone.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^