Nuova versione di WcpuID

Nuova versione di WcpuID

La popolare utility per il riconoscimento del processore di sistema viene proposta in versione agigornata; siamo alla revision 3.1a

di pubblicata il , alle 09:06 nel canale Programmi
 

Rilasciata una nuova versione della popolare utility WcpuID, che permette di verificare i settaggi di funzionamento del processore (frequenza di clock, cache, moltiplicatore e via discorrendo). L'utility è arrivata alla release 3.1a, comprendente anche tutti i plugin.

wcpuid_31a.gif (17572 bytes)

La homepage ufficiale di WcpuID è disponibile a questo indirizzo; il download è invece disponibile in locale dal nostro server FTP, a questo indirizzo.

Fonte: Savagenews.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
matteo17171724 Dicembre 2002, 11:47 #1
strano...nonostante sia l'ultima versione mi continua a dire che il southbridge della mia gigabyte 7vaxp e' il vt8233a, mentre invece dovrei avere il vt8235!

mi incomincia a venire ualche dubbio!
megabit24 Dicembre 2002, 12:20 #2
è vero anche a me mi segna vt8233a ed ho anche io la tua gigabyte. A proposito ma con il bios f9 ho abilitato top performance ed ora ho 136 mhz di bus, insomma è come se overcloccasse un po'
pirolisi24 Dicembre 2002, 18:48 #3
la versione che avevo io appena la lanciavo mi si riavviava winzozz xp su nforce2
AlߥZ26 Dicembre 2002, 23:43 #4
Parentesi ( ma il desiner di banner della telecom mi sembra un po flippato, voi che dite? )
fax128 Dicembre 2002, 00:26 #5
+ che altro ti prosciuga la CPU con quei maledetti banner flash.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^