Nella guerra tra i browser Chrome cresce

Nella guerra tra i browser Chrome cresce

Chrome guadagna quote di mercato a scapito di Internet Explorer; Firefox si maniene stabile con circa il 25% del totale

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:19 nel canale Programmi
FirefoxMozilla
 

La quota di mercato di Google Chrome nel settore dei browser ha registrato un incremento dello 0,6% nel corso del mese di Aprile, ponendosi ad un totale del 6,7%. Tale risultato positivo per il browser di Google è andato a scapito di Internet Explorer, contrattosi dello 0,7% sino al 59,95% del totale.

Tra i due browser appena menzionati troviamo ovviamente Mozilla Firefox, capace di registrare una crescita dello 0,07% raggiungendo una penetrazione totale del mercato del 24,6%. Il quarto browser per diffusione è Apple Safari, con una quota del 4,72%, seguito da Opera con il 2,3% e da Opera Mini con lo 0,79% del totale. La restante parte, meno dell'1%, è suddivisa tra varie altre versioni di browser.

Da evidenziare come la migrazione alle più recenti release dei browser stia avvenendo con una certa rapidità da parte dei consumatori. Per la fine di Aprile il 62,3% degli utilizzatori del browser firefox aveva aggiornato alla release 36; il 23,6% è basata sulla versione 3.5 mentre solo 11.2% si affida ancora alla versione 3.0, non più supportata.

Dinamica simile per Internet Explorer 8, benché con un tasso di diffusione più ridotto. Nel caso del browser Microsoft registriamo infatti una quota, tra tutti gli utilizzatori di Internet Explorer, pari al 24,7%, in crescita dell'1%. Includendo anche la quota di coloro che utilizzano questo browser in modalità compatibile la percentuale sale al 27,6%.

Fonte: netmarketshare.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

101 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
GuidoIlBaldo04 Maggio 2010, 09:37 #1
Devo proprio provarlo questo Chrome!
Qualcuno è passato da Firefox al browser di Google? Opinioni?
io ho un paio di amici entusiasti che spingono per farmi convertire, ma non riesco a staccarmi da Firefox.
DeepEye04 Maggio 2010, 09:40 #2
Sarà ma io fatico proprio a capire questo successo di chrome. Cioè, ok che ormai te lo infilano in tutti i buchi possibili immaginabili, quindi un niubbo se lo potrebbe tranquillamente trovare installato senza nemmeno saperlo.
Personalmente lo trovo un browser estremamente pesante ed invasivo, senza considerare la privacy, ma questo è un'altro discorso.
A lavoro ho Chrome preinstallato sul pc e l'ho usato per un paio di mesi. Dopo di che l'ho levato e ho messo Opera, e la navigazione è diventata subito piu veloce e fluida, e pure l'utilizzo della cpu è sceso di una buona percentuale.
Imho Opera dovrebbe investire di piu nella pubblicità, alla resa dei conti è quella che conta per un buon 70%, non la bontà del browser stesso.
Xeus3204 Maggio 2010, 09:41 #3
Ovvio.. Firefox ti obbliga ad aggiornarsi quasi in automatico.
Ho avuto parecchi problemi su un pc con windows 98 ( ho uno strumento collegato che funziona solo con windows 98) e mi hanno aggiornato FF.
Per fortuna si può bloccare l'aggiornamento.
totalitarianmight04 Maggio 2010, 09:42 #4
io ho solo due browser installati. Opera e chrome. Gli altri non tengono il passo.
vhost8704 Maggio 2010, 09:43 #5
Monta il miglior HTML Engine attualmente disponibile sul mercato, WebKit, arriccito da una GUI molto semplice e accattivante (le tab in alto sono una grandissima introduzione nel campo delle GUI).

Dal canto sembra leggero ma proprio non lo è diciamo che se la gioca alla pari con Firefox.
Comodo se hai un account Google, ci integri tutto (persino i preferiti)
oclla04 Maggio 2010, 09:45 #6
Originariamente inviato da: GuidoIlBaldo
Devo proprio provarlo questo Chrome!
Qualcuno è passato da Firefox al browser di Google? Opinioni?
io ho un paio di amici entusiasti che spingono per farmi convertire, ma non riesco a staccarmi da Firefox.


Io. Per quanto fan della volpe, ho dovuto abbandonarlo. Velocissimo, leggero, intuitivo. Le prime versioni avevano ancora qualche pecca e quello che mi mancava di più era la sincronizzazione dei preferiti, che da un po' c'è anche in Chrome. Ma non serve. con 2 lettere nella barra degli indirizzi lui sa già dove vuoi andare. Strepitoso.
peppedx04 Maggio 2010, 09:46 #7
Da utente KDE@Linux devo dire che Firefox sulla mia piattaforma è sempre stato troppo lento (soprattutto allo startup), mentre utilizzo chromium da parecchi mesi e mi dà parecchie soddisfazioni!

Non ho mai provato Opera Desktop però... magari ci provo...
Tsaeb04 Maggio 2010, 09:47 #8
Chrome ha un engine fantastico, inoltre l'integrazione con tutti i servizi Google è utilissima. Non tornerò facilmente indietro, Firefox è ancora troppo pesante e IE ancora troppo insicuro.
Johnny2904 Maggio 2010, 09:56 #9
io dopo un paio di mesi su chrome sono tornato a firefox...
é vero che firefox ci mette un'eternità ad avviarsi ma poi è tutt'altra cosa...
Chrome se fai un refresh non ti riporta sul punto in cui eri ma ti riporta all'inizio della pagina, fin quando la pagina non è totalmente caricata, o quasi, non ti permette di navigare inlibertà e il passaggio tra tabs è lento, ti mostra sempre una pagina bianca fin quando non carica la tab...
Infine se fai il conto di tutti i processi che impiega usa anche più ram di firefox, che già di per se non è un peso piuma...
Non contiamo poi il fatto che adblock non esiste, ci sono mille programmi simili ma anche se li installli tutti e cerchi di configurarli al meglio il risultato non sarà mai lo stesso di ABP di firefox ;-)
Testato su varie macchine dal netbook al desktop ( E3500 + 2GB di Ram ) sia su win che su linux.
g.dragon04 Maggio 2010, 10:05 #10
bravo piccolino, bravo chrome cresci..cresci bene..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^