Microsoft Windows Vista, ecco come funziona ReadyBoost

Microsoft Windows Vista, ecco come funziona ReadyBoost

Disponibile on-line una FAQ che spiega in modo abbastanza dettagliato il funzionamento della tecnologia ReadyBoost, implementata in Windows Vista per sfruttare memorie Flash esterne per l'incremento delle prestazioni

di pubblicata il , alle 11:50 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 
115 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JohnPetrucci22 Novembre 2006, 12:06 #11
Preferisco aumentare la ram che trovare vie di compromesso come quella di usare una chiavetta usb con il suo lento trasferimento.
Utile funzione sui portatili ma per i desktop sarebbe meglio gestire in maniera intelligente la ram di sistema e la memoria virtuale da hard disk, nel senso di non rendere quest'ultima indispensabile a chi ha più di 2gb di ram.
tommy78122 Novembre 2006, 12:06 #12
soliti commenti...quando sarà operativa la cosa vedremo, dato che la maggior parte dei pc presi nei centri commerciali implementaranno al massimo 1 giga di ram potremo testare con gli utilizzatori i vantaggi di tale tecnologia. qui siete sempre pronti a denigrare prima ancora d'aver testato le funzionalità.
capitan_crasy22 Novembre 2006, 12:07 #13
Originariamente inviato da: SuperCD
mah, francamente sta roba mi puzza di cazzata... se bastasse avere una memoria flash da 1 gb per rendere i pc veloci sarebbe integrata nelle schede madri e non servirebbe una chiavetta usb... boh, non mi convince...

ma insomma, quando si parla di Microsoft non va mai bene niente!
E una tecnologia che verrà integrata su Vista e come ben sai uscirà a fine Gennaio 2007. Dopo quella data può darsi che qualche scheda mamma venga progettata con una memoria dedicata per questa tecnologia.
Ci vuole solo un pò di pazienza...

P.S.
[B]Ma il "ReadyBoost" funziona anche su [COLOR=Red]Vista RC2???[/COLOR][/B]
Zerk22 Novembre 2006, 12:10 #14
Originariamente inviato da: tommy781]soliti commenti...quando sarà

[QUOTE=capitan_crasy]ma insomma, quando si parla di Microsoft non va mai bene niente!
E una tecnologia che verrà integrata su Vista e come ben sai uscirà a fine Gennaio 2007. Dopo quella data può darsi che qualche scheda mamma venga progettata con una memoria dedicata per questa tecnologia.
Ci vuole solo un pò di pazienza...


Avete perfettamente ragione
Alessandro Bordin22 Novembre 2006, 12:12 #15
Originariamente inviato da: capitan_crasy]
P.S.
[B]Ma il "
Vista RC2???[/COLOR][/B]


Penso di si.
Quando inserisci la chiavetta ti mette nelle opzioni

"Speed up my system using Windows ReadyBoost"

Appena finisco test ben più importanti sulla postazione faccio qualche prova
imayoda22 Novembre 2006, 12:13 #16
Solita disinformazione.. ma avete almeno provato Vista.. No?
--> allora non siete PRO..

CMQ ottimo modo di gestire la Flash.. adesso voglio dettagli anche sul prefetch di Winvista..
capitan_crasy22 Novembre 2006, 12:14 #17
Originariamente inviato da: Alessandro Bordin
Penso di si.
Quando inserisci la chiavetta ti mette nelle opzioni

"Speed up my system using Windows ReadyBoost"

Appena finisco test ben più importanti sulla postazione faccio qualche prova

Grazie Alessandro , più tardi provo con una chiavetta da 1Gb...
NemesiBlack22 Novembre 2006, 12:16 #18
-- che si avvantaggerà non del transfer rate (che nelle chiavette USB è inferiore rispetto a quello dei dischi rigidi), quanto del tempo di accesso ai dati proprio delle soluzioni Flash. --

Adesso mi chiedo a chi pone questioni su lentezza dell'usb o della chiavetta, costa molto LEGGERE l'articolo?
Mi sembra che in questo punto spiegano bene cosa vanno a sfruttare.
Ora se si dubita e si hanno argomentazioni che smentiscono tale tecnologia, ok, ma allora lo si dica.
Cmq si sà che spesso le così dette "nuove tecnologie" hanno una sola funzione: quella di cortina fumogena.
Ma se effettivamente sta cosa porta qualche vantaggio, direi che non è male, uno infila una vecchia chiavetta usb e il sistema va meglio, direi che il fatto che non vadi peggio sarebbe già un passo avanti....
VICIUS22 Novembre 2006, 12:18 #19
Il passaggio in cui si citano accessi random di 4k mi fa pensare allo swap in/out di pagine di memoria. Che sia usato per il file di swap? La crittografia è un obbligo visto che nello swap ci possono finire cose importanti ma AES non è di certo un algoritmo semplice, chissà quanta CPU si succhierà rendendolo inutilizzabile su computer non più rencenti.

ciao
magilvia22 Novembre 2006, 12:20 #20
Un'inutile palliattivo (e pure rischioso) nell'attesa dei dischi statici che avranno un tempo d'accesso e transfer rate estremamente maggiori delle chiavette USB.
Bah...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^