Microsoft, un nuovo modello di business per Office 365

Microsoft, un nuovo modello di business per Office 365

In virtù dei differenti approcci che ha il pubblico nei confronti dell'acquisto di hardware e software, Microsoft ha annunciato una nuova strategia di vendita chiamata office 365 Open

di pubblicata il , alle 08:46 nel canale Programmi
Microsoft
 

Secondo quanto riferito da Digitimes, Microsoft avrebbe lanciato un nuovo modello di business per la propria suite Office 365, dandogli il nome di Office 365 Open. Il nome può essere fuorviante, in quanto Microsoft Office 365 Open non richiama certo all'open source, ma ad una diversa modalità di vendere il prodotto.

La vendita diretta da parte di Microsoft dei propri pacchetti ai clienti è un metodo che funziona bene in Europa e Stati Uniti, ma non ottiene i risultati sperati in Asia. Qui, infatti, la clientela è meno propensa a rivolgersi direttamente a Microsoft, preferendogli i venditori localizzati sul territorio. Ecco quindi che Microsoft cerca di adattarsi alla situazione, proponendo di fatto la condivisione dei profitti derivati dalla vendita di Office 365.

Il venditore, insomma, potrà contare su una percentuale variabile (fino al 23%, in base ad altre fonti online) in caso di vendita di un pacchetto Office 365, mentre la situazione precedente non prevedeva nulla di specifico. Secondo Microsoft, il venditore sarà portato a consigliare il pacchetto Microsoft ai propri clienti, sapendo di poterci guadagnare.

Per ora Microsoft Office 365 Open è fermo all'annuncio, e sono molte le domande che alcuni analisti si pongono (qui, ad esempio). Cercheremo di capire meglio che strada prenderà la nuova inziativia, non appena si saprà qualcosa in più.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^