offerte prime day amazon

Microsoft sotto ricatto: o mi dai il boot loader..o svelo il segreto

Microsoft sotto ricatto: o mi dai il boot loader..o svelo il segreto

Un gruppo di ricercatori ha dichiarato di aver trovato un modo per installare Linux sulle XBox senza modificare l'hardware. Promettono il silenzio in cambio di un boot loader

di pubblicata il , alle 09:03 nel canale Programmi
MicrosoftXbox
 

Microsoft è ricattata da un gruppo di ricercatori impegnati nel settore della sicurezza informatica, che avrebbero scoperto un modo per installare Linux sulla XBox di Microsoft.

Già oggi è possibile effettuare tale installazione ricorrendo a una piccola modifica hardware (e perdendo la garanzia) o sfruttando gli exploit di alcuni giochi.

La novità è che il suddetto gruppo afferma di poter avviare l'installazione ricorrendo ad un piccolo files caricabile su una smart card (quindi senza inficiare la garanzia o ricorrere a buchi in altri software).

I ricercatori hanno contattato Microsoft, senza però ricevere alcuna risposta, hanno quindi utilizzato il palcoscenico di ZDNet Australia per ricattare l'azienda di Redmond: in cambio del silenzio in merito al metodo da loro scovato, chiedono il rilascio ufficiale di un bootloader da parte di Microsoft.

Attraverso un boot loader Microsoft non sarà più necessario ricorrere ad alcun espediente e l'installazione sulle XBox potrà essere effettuata in modo "pulito".

Nel caso in cui Microsoft decida di utilizzare la linea dura, non rilasciando quindi alcun bootloader, il metodo di installazione verrà svelato ed il codice necessario potrà essere scaricato da internet.

Non ci resta che aspettare la risposta di Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

85 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
teoprimo02 Luglio 2003, 09:06 #1
la grande microsoft ricattata???ummm....
uauaua!morte al palladium!
pg08x02 Luglio 2003, 09:07 #2
Presumo nessuna risposta ed aggiorneranno i prossimi Xbox per annullare il trucco appena scoperto.
Wonder02 Luglio 2003, 09:09 #3
microsoft compra tutta l'australia e mette a tacere tutto
rip8202 Luglio 2003, 09:10 #4
BWAAAAAAAAAHHHHHHHHHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAAHAHAH
CHE STORIA!!!!!!!!!!!!! Morte a Microzozz!!!!!!!!!!!
Si_Vis_Pacem_Para_Bellum02 Luglio 2003, 09:11 #5
microsoft produrrà virus specifici per linux
Ciaba02 Luglio 2003, 09:20 #6
...M$ se la fa sotto perchè gli piacerebbe che Win girasse così sulla X-Box. Con un sistema economico ti fai una postazione multimediale da far invidia a qualsiasi ultralussuoso Pc con una spesa ridicola(a confronto). La scelta é se fare una figura di M non dandogli il boot loader(e vedersi il sistema crackato con un semplice sistemino software, e conseguente presa per i fondelli su tutte le riviste del globo), o dare il benestare salvadosi un pò dalle critiche di monopolitarismo del settore.
Pinco Pallino #102 Luglio 2003, 09:21 #7
Adesso inseriranno qualcosina non documentata in modo che X-Box possa funzionare solo con sistemi Microsoft.
In effetti X-Box già dovrebbe utilizzare un sistema precursore di Palladium.
ronthalas02 Luglio 2003, 09:29 #8
stiamo a vedè che fanno! preferire una AMD-box personalizzata... se ma ne avrò il tempo e i soldi per costruirne una (alias pc da party-LAN)
lucasantu02 Luglio 2003, 09:34 #9
concordo con wonder !!!! auhauhauahu
C4rino02 Luglio 2003, 09:34 #10
..linux rulez..
..microsoft ha i soldi..ma i programmatori fanno ridere..
..altro che modificare le x-box per evitare che si installi linux....come ogni volta, fanno un nuovo metodo di protezione ed è crakkato prima che esca..è una guerra persa per MS

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^