Microsoft Office 2013 in versione RTM. Disponibile per tutti a inizio anno

Microsoft Office 2013 in versione RTM. Disponibile per tutti a inizio anno

Microsoft Office 2013 dopo tutte le fasi di sviluppo e di testing viene rilasciato come versione RTM. A metà novemnre la disponibilità per alcuni clienti e per Office 365, mentre a inizio del prossimo hanno il rilascio mainstream

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Programmi
Microsoft
 

Nella serata di ieri Microsoft ha annunciato che Office 2013 è entrato in fase RTM, l'ultimo appuntamento prima del rilascio ufficiale. Per le versioni di prodotto denominate Release To Manufacture (RTM) Microsoft considera terminate le operazioni di test e di sviluppo, e solo in presenza di eventuali ulteriori problemi verranno apportate modifiche sostanziali. In questo momento lo sforzo è rivolto alla distribuzione del prodotto sui vari canali.

La disponibilità di Office 2013 per l'utente finale è prevista per il primo trimestre del 2013, ma chi acquisterà l'attuale versione a partire dal prossimo 19 ottobre riceverà gratuitamente l'aggiornamento alla versione 2013 non appena essa sarà disponibile. Office 2013 è già stato mostrato in varie versioni Preview e anche in occasione del lancio di Windows 8 è prevista la preinstallazione della suite su alcuni tablet basati su Windows RT, quindi con tecnologia ARM.

Come detto poco fa ora lo sforzo di Microsoft è rivolto alla distribuzione di Office sui vari canali: Office 365 verrà aggiornato a partire dal prossimo mese di novembre. Per i vari programmi di Software Assurance e le sottoscrizioni TechNet o MSDN la disponibilità è prevista per metà novembre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stevejedi13 Ottobre 2012, 16:47 #1
Beh, credo che questa nuova generazione di S.O. e Suite, farà storcere il naso, e non di poco, a tutta la "vecchia generazione". Sono proprio curioso di vedere il pubblico come accoglierà queste nuove interfacce... e soprattutto i suoi tristi colori.

Io sto usando Windows 8 sul portatile, ma faccio davvero difficoltà a scegliere un colore decente per l'interfaccia Metro (si Microsoft, continuo a chiamarla Metro). Stesso disagio con la nuova interfaccia di Hotmail che è passata ad Outlook... e sono sicuro che con la nuova suite la tristezza sarà ovunque.

E poi il piattume delle icone è davvero irraggiungibile.
birmarco13 Ottobre 2012, 16:58 #2
Se acquistassi ora una 2010 potrei avere qualche vantaggio? Oppure tanto vale aspettare che esca? Era interessante l'abbonamento annuale, con 5 licenze. Però costa 75€ all'anno. Mi piacerebbe capire se, acquistando una 2010, magari in offerta, potrei guadagnare qualche sconto La 2010 ce l'ho già però magari costa meno ricomprarla alla fine di tutto
Pier220413 Ottobre 2012, 17:00 #3
Originariamente inviato da: Stevejedi
Beh, credo che questa nuova generazione di S.O. e Suite, farà storcere il naso, e non di poco, a tutta la "vecchia generazione". Sono proprio curioso di vedere il pubblico come accoglierà queste nuove interfacce... e soprattutto i suoi tristi colori.

Io sto usando Windows 8 sul portatile, ma faccio davvero difficoltà a scegliere un colore decente per l'interfaccia Metro (si Microsoft, continuo a chiamarla Metro). Stesso disagio con la nuova interfaccia di Hotmail che è passata ad Outlook... e sono sicuro che con la nuova suite la tristezza sarà ovunque.

E poi il piattume delle icone è davvero irraggiungibile.


sono passato a Outlook su tutto e non sono affatto triste, anzi, lo trovo più snello e di facile consultazione, di solito mi mettono tristezza cose più gravi che i colori di un interfaccia...comunque modificabile a piacimento.

Ma giustamente non siamo tutti uguali...
hackever14 Ottobre 2012, 14:40 #4
"mentre a inizio del prossimo hanno il rilascio mainstream"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^