Microsoft ha rilasciato alcuni importanti update per Windows

Microsoft ha rilasciato alcuni importanti update per Windows

Microsoft ha rilasciato alcuni importanti update per Windows; vengono corretti alcuni problemi di sicurezza

di pubblicata il , alle 15:00 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

Microsoft ha rilasciato alcuni importanti update per Windows; vengono corretti alcuni problemi di sicurezza.

Gli aggiornamenti riguardano Windows Media Service, di cui correggono un bug che potenzialmente consente un DoS, e Outlook 2002,in questo caso viene corretto un bug che consente un'arbitraria esecuzione di codice.

Qui di seguito sono riportati i link a cui trovare precise informazioni:
Patch per Windows 2000 Service Pack 2/3/4 [390 Kb]
Patch di protezione per Outlook 2002 [3800 Kb]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

64 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tecnico!!10 Marzo 2004, 16:12 #1
Esce il Sp3 per office è subito dopo una patch! che tempismo!
seccio10 Marzo 2004, 16:27 #2
Originariamente inviato da Tecnico!!
Esce il Sp3 per office è subito dopo una patch! che tempismo!


moh basta criticare.....fanno le patch nn mi vanno bene , nn le fanno nn vi vanno bene lo stesso , che senso ha il tuo post??

il SP3 riguarda OfficeXP.....da quanto mi risulta, è un prodotto diverso da Windows2000 e Office2002.......

mica potevano mettere tutte e 3 le cose insieme!!
Alberello6910 Marzo 2004, 16:50 #3
voglio vedere dove trovate un'altro sistema operativo che rilascia patch ''Ufficiali''per la sicurezza cosi' di frequente....e non mi venite a parlare di linux o di open source ...
Windows avra' sicuramente i suoi difetti ma anche molti pregi!
alex 4.810 Marzo 2004, 16:54 #4

x seccio

Guarda che se non sbaglio Office Xp e Office 2002 sono la stessa cosa
Smileface10 Marzo 2004, 17:08 #5

Mi viene in mente una frase...

...presa da uno degli ultimi film di 007: un magnate dell'industria domanda al suo capo-programmatore: "Avete finito di sviluppare il nuovo sistema operativo?", e quest'ultimo "Certo, e come voleva, l'abbiamo anche rimpieto di buchi in modo tale da costringere l'utente a continui aggiornamenti!!!!" ....
Vik Viper10 Marzo 2004, 17:11 #6

bah

va sempre a finire coi flame windows/open source...
non si può mai stupirsi del fatto che robaccia come outlook è un coacervo di buchi di sicurezza che c'è subito chi si erge a difensore di Microsoft manco fosse un fatto personale. Cmq sempre buono il fatto che escano patch, meglio ancora se riguardano aspetti marginali. Certo! meglio che ci siano che no (le patch), ma da un software a pagamento mi aspetterei maggiore attenzione a certi aspetti, considerato che poi è da una vita il target preferito di gente che non ha nulla da fare (leggasi virus-coder).
Ma evidentemente non è permesso dirlo senza che nessuno si senta in dovere di farti passare per paladino dell'open source, o maniaco della shell (esagero, lo so!).
Rimane il fatto che il danno è sotto gli occhi di tutti.
nightmare8210 Marzo 2004, 17:11 #7
X ALEX4.8:
......ihihihihi.....solo criticare vero???....se solo qualcuno iniziasse a leggere con più attenzione...OUTLOOK 2002!! e nn OFFICE 2002!!!.....ma si puo'....sempre la stessa solfa....
Cimmo10 Marzo 2004, 17:12 #8
Office 2002=Office XP
nonnovi10 Marzo 2004, 17:13 #9
cmq è vero che qui c'è gente sempre pronta a scagliarsi contro i s.o. di casa microsoft...se non vi aggradano mettete qualcos altro sui vostri pc...
stefanotv10 Marzo 2004, 17:16 #10
x boneschi

viene accuratamente evitato di scrivere news sui bug del kernel di linux, o ritenete queste notizie poco interessanti?
giusto perche' in 1 mese ne hanno trovato 2 di notevole importanza e qui non si è mai detto nulla...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^