Microsoft fa ricorso per le condanne dell'antitrust EU

Microsoft fa ricorso per le condanne dell'antitrust EU

Microsoft ricorre in appello per i provvedimenti antitrust dell' Unione Europea

di pubblicata il , alle 08:44 nel canale Programmi
Microsoft
 

Microsoft ha presentato un ufficiale ricorso in merito alle condanne più o meno recenti inflitte dall'organo antitrust della Unione Europea nei mesi passati. L'appello presentato fa riferimento alle due ammende comminate a Microsoft il cui valore è rispettivamente pari a 280 milioni di Euro e 497 milioni di Euro.

Come riporta ZDNet.com, Microsoft motiva il proprio ricorso in appello affermando di aver da sempre soddisfatto le richieste dell'organismo antitrust e quindi ritiene ingiusta la condanna. Va precisato che le vicende a cui fa riferimento il ricorso odierno non hanno nulla a che vedere con Microsoft Windows Vista: in merito al nuovo sistema operativo la vicenda è ancora tutta da chiarire.

Le due ammende contestate a Microsoft sembrava potessero chiudere la questione, ma la casa di Redmond ha deciso di fare ricorso proprio poco prima che i termini di legge scadessero. Le recenti vicende legate al prossimo sistema operativo sono destinate ad alimentare ulteriormente questo delicato argomento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

62 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Genesio04 Ottobre 2006, 09:13 #1
chissà quanti anni passeranno ancora prima che un solo dollaro esca dalle tasche di Microsoft.
Al solito, la condanna sarà pesantemente ridimensionata e chissà che anche lì si risolva tutto a tarallucci e vino come capita usualmente in Italia.
Io gli manderei l'incredibile Hulk a fare riscossione crediti... :-)
Pier de Notrix04 Ottobre 2006, 09:21 #2

Microsoft o non Microsozz...

...queste MULTE sono davvero TROPPO SALATE!
coschizza04 Ottobre 2006, 09:22 #3
Originariamente inviato da: Genesio
chissà quanti anni passeranno ancora prima che un solo dollaro esca dalle tasche di Microsoft.
Al solito, la condanna sarà pesantemente ridimensionata e chissà che anche lì si risolva tutto a tarallucci e vino come capita usualmente in Italia.
Io gli manderei l'incredibile Hulk a fare riscossione crediti... :-)



ma veramente quei soldi (in particolare la prima da 280) sono usciti dalle tasche della MS gia da tempo e li trovi messi in bilancio nell'anno fiscale appena finito a giugno 2006
Pier de Notrix04 Ottobre 2006, 09:22 #4
ed è ingiusto TASSARE un'azienda perché è guidata da gente capace, che soppianta gente incapace di altre aziende!
PsyCloud04 Ottobre 2006, 09:44 #5
guardate che 280 e 497 milioni di euro sono meno di un mese di fatture microsoft. Se volesse potrebbe pagarle bill senza nemmeno accorgersene. Credo sia una questione del tipo "ma si facciamo ricorso, tanto lo fanno tutti".
Comunque l'antitrust assieme alla siae sono le 2 identità che più mi istigano odio, mi svangano davvero anche se multano i monopoli uno ed i ladri di idee gli altri
Pier de Notrix04 Ottobre 2006, 09:50 #6
Un mese di fatture? Scusa, ma se a te levano un mese di stipendio nn te ne frega???
Catan04 Ottobre 2006, 09:54 #7
effettivamente se fanno ricorso evidentemente i termini di manovra ci sono e s elo fanno sono anche convinti di essere dalla parte del giusto.
visto come l'antitrust li sta trattando con la storia di vista fanno pure bene
viscm04 Ottobre 2006, 10:01 #8
Ed invece secondo me , e secondo le leggi vigenti in europa, e' l'antitrust ad essere nel giusto.
Anche perche' ,anche sull questione VISTA , l'antitrust chiedeva unicamente a Microsoft di dare la documentazione necessaria a terze parti x permettere una maggiore integrazione dei loro prodotti con il SO.
Cosa che non dovrebbe fare dispiacere a nessuno di noi,non credete?
Niiid04 Ottobre 2006, 10:01 #9
Originariamente inviato da: Pier de Notrix
...queste MULTE sono davvero TROPPO SALATE!


pecato che non pensi a tutte quelle software house che hanno chiuso.
gli devono almeno bruciare nel inferno.
Pier de Notrix04 Ottobre 2006, 10:09 #10

Nessun pensa ke...

un sistema operativo SERIO deve (e sottolineo DEVE) integrare sistemi di protezione (antivirus, antimalware, firewall) e invece integra... ANTITRUST... ah, ah, ah

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^