Microsoft fa pace con Linspire: costo 20 milioni $

Microsoft fa pace con Linspire: costo 20 milioni $

A volte il pugno di ferro può riservare brutti scherzi, ecco quindi che Microsoft cerca la conciliazione con Lindows...che nel frattempo ha cambiato nome in Linspire

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:28 nel canale Programmi
Microsoft
 

Confermando una linea di condotta già utilizzata con altri rivali, Steve Ballmer ha annunciato che è intenzione di Microsoft risolvere il confronto legale con Linspire in modo pacifico.

Linspire riceverà 20 milioni di dollari da parte di Microsoft, allo scopo di interrompere le azioni legali in corso; sembra infatti che alcuni legali abbiano consigliato a Ballmer la via della moderazione, evitando le catastrofiche conseguenze di una sconfitta legale.

Robertson ha già da tempo provveduto a cambiare il nome del proprio prodotto di punta da Lindows a Linspire, ma il procedimento legale non si è fermato...ed ora è Microsoft a temere il peggio.
Se infatti i giudici dovessero confermare la legittimità del nome Lindows, "l'immagine" di Microsoft uscirebbe parecchio compromessa.

Michael Robertson commenta la proposta di Microsoft in questo modo:

"We are pleased to resolve this litigation on terms that make business sense for all parties," Lindows CEO Michael Robertson said in a statement. "Over the next few months, Lindows will cease using the term Lindows and transition to Linspire globally as our company name and primary identifier for our operating system product."

Varie fonti giornalistiche affermano che l'operato di Lindows.com ha tutti i connotati della premeditazione, in effetti Robertson ha ottenuto grande attenzione dai media facendo la parte del "piccolo Davide" contro il "gigante Golia", ha cambiato nome alla propria società attirando su di sè le simpatie degli anti-Microsoft , ora riesce pure ad ottenere 20 milioni di dollari dal proprio accusatore...e dulcis in fundo annuncia l'imminente quotazione della propria società sul mercato Nasdaq.

Qualche tempo fa abbiamo pubblicato una recensione di Lindows, allora si chiamava ancora così. La trovate a questo indirizzo, mentre qui trovate un contenuto decisamente divertente!

Fonte: The Inquirer.com , News.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3720 Luglio 2004, 11:30 #1
ed ancora una volta con una manciata di noccioline MS risolve un'altra spinosa questione legale
Ubi-Wan20 Luglio 2004, 11:46 #2
il video e' davvero spassoso
NoX8320 Luglio 2004, 11:46 #3
Del resto piacerebbero anche a me tutte queste noccioline sotto forma di dollari
ElDarbula20 Luglio 2004, 11:49 #4
ma il filmato in flash è STUPENDO!!!!!!!!!
è troppo divertente!!!
e microsoft non chiede la censura....? stanno messi male allora!
Imperatore Neo20 Luglio 2004, 11:53 #5
Developers, developers, developers, developers, developers,.... Mr. Steeeeeeve Baalmeeeeeerrr... LOL
seccio20 Luglio 2004, 12:02 #6
Originariamente inviato da Imperatore Neo
Developers, developers, developers, developers, developers,.... Mr. Steeeeeeve Baalmeeeeeerrr... LOL





ma...ma......ma il video è.....


bellissimo era da molto che nn ridevo così come un matto!!
Apple8020 Luglio 2004, 12:13 #7

x il filmato

uabauaahahahhAHAHAHAHAHAH.... :eheh:

ps--- ghghg... è possibile salvare il filmato?
NoX8320 Luglio 2004, 12:35 #8
Carino il filmato
FLikKo20 Luglio 2004, 12:36 #9
ogni volta che carico quella pagina per vedere il filmatino flash, mi cerca di scaricare il softrware di flash player 7, che GIA HO INSTALLATO, >_>
Gho5720 Luglio 2004, 12:41 #10
Microsoft secondo me ingaggia un paio di sicari e fa coprire il tutto!! Li' funziona cosi vero??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^