Microsoft Edge ora utilizzato in oltre 150 milioni di dispositivi

Microsoft Edge ora utilizzato in oltre 150 milioni di dispositivi

In occasione del Microsoft Edge Web Summit la casa di Redmond ha fornito importanti aggiornamenti sulle statistiche di utilizzo del browser nativo di Windows 10. Edge è attualmente in uso in oltre 150 milioni di dispositivi. In arrivo importanti novità per espanderne le funzionalità.

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 12:01 nel canale Programmi
Microsoft
 

Microsoft ha fornito un aggiornamento sulle statistiche di diffusione di Edge in occasione del Microsoft Edge Web Summit, evento tenuto nelle scorse ore dalla casa di Redmond per fare il punto sul browser nativo del sistema operativo Windows 10. Microsoft Edge risulta attualmente in uso in oltre 150 milioni di dispositivi - da precisare che il dato fa riferimento all'utilizzo mensile riscontrato su dispositivi attivi.

L'importante risultato viene ottenuto da Microsoft Edge a distanza di poco più di otto mesi dal lancio, ma la strada per colmare il gap in termini di funzionalità con la concorrenza è ancora lunga. In occasione dell'evento dedicato ad Edge, Microsoft ha confermato alcune novità in arrivo che potrebbero contribuire ad accorciare la distanza con i competitor.

Microsoft Edge

Il tasso di crescita è stato indubbiamente importante e le statistiche riportate acquistano maggior valore perché non si tratta semplicemente del numero di installazioni di Edge, ma del numero dei dispositivi in cui il browser è effettivamente ed attivamente utilizzato. Microsoft, riportando le statistiche di NetApplications, ha sottolineato che il traffico internet riconducibile ad Edge è raddoppiato tra gennaio e febbraio 2016, ed evidenziato che il browser di Windows 10 è stato più utilizzato di Chrome, se si prende come parametro di riferimento il frame temporale dei sette mesi successivi al lancio. 

La volontà di Microsoft volta ad infondere fiducia negli sviluppatori e tra l'utenza è chiara, ma è opportuno essere onesti riconoscendo che Edge, anche a distanza di otto mesi dal lancio, è tutt'altro che completo. Le estensioni sono state semplicemente abbozzate, ulteriori affinamenti sono in arrivo, ma non si sono ancora tradotti in realtà. Microsoft in ogni caso non resta inerte, come dimostrano alcuni annunci effettuati in occasione dell'evento

In primo luogo, la casa di Redmond provvederà a potenziare il browser prevedendo un nuovo sistema di gestione delle notifiche inviate dal browser Edge al Centro Notifiche di Windows 10. Sono in arrivo, inoltre, alcuni affinamenti del tab principale di Microsoft Edge, che offrirà agli utenti la possibilità di personalizzare e spostare i tile dei siti più visitati. Altra funzione in arrivo riguarda la possibilità di aggiungere rapidamente all'elenco di lettura una pagina web cliccando l'URL con il tasto destro del mouse. 

Gli sviluppatori potranno sfruttare un nuovo sistema di gestione delle notifiche inviate dal browser al Centro Notifiche di Windows 10

Rivolte espressamente agli sviluppatori sono, poi, la funzione RemoteEdge e l'attivazione del sito issue.MicrosoftEdge.com. La prima permetterà di sfruttare lo streaming di una versione virtuale del browser Edge su piattaforma Mac, Linux e altri dispositivi non basati su Windows. Per raggiungere tale scopo, verrà impiegato il servizio cloud di Microsoft Azure e un client HTML5. Obiettivo di Microsoft è evidentemente quello di espandere il supporto ad Edge, offrendo anche ai web developer che non usano Windows 10 la possibilità di utilizzare il browser nativo. RemoteEdge sarà disponibile a fine aprile in versione preview.  Il sito issue.MicrosoftEdge.com, da ultimo, offrirà ai web developer la possibilità di segnalare bug riscontrati durante l'utilizzo di Edge e di valutare come e quando tali bug vengono corretti. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LordPBA05 Aprile 2016, 13:26 #1
Edge fa schifo al momento attuale

farlo peggio di IE era difficile ma ci sono riusciti

IE11 invece dopo 10 anni di fix e' usabile

------------
edit:
Edge non esageriamo, proprio schifo non fa, diciamo che prometteva la "rivoluzione" ed invece:
- Non ha gli swipe (assurdo, e' fatto anche per un sistema touch o no? Bah...)
- Su alcuni siti si blocca (il che non e' poco, forse e' cmq colpa della mancanza di plugin, vabbe'...)
- Divora la CPU / Ram

mentre:
+ Interfaccia semplice ed essenziale
pingalep05 Aprile 2016, 13:49 #2
prima e ultima cosa che ho cercato su edge: opera browser.
BulletHe@d05 Aprile 2016, 14:01 #3
Pensa te che invece da quando sono passato a Windows 10 ho dimenticato come sono fatti gli altri browser essendo Edge molto veloce e pratico, ovvio riconosco come tutti il fatto delle estensioni per ora mancanti (ma che personalmente non uso per cui non ne sento la mancanza) però a parte questo è un browser ottimo e leggero
CrapaDiLegno05 Aprile 2016, 14:17 #4
Dai basta con queste news propagandistiche di MS. Una al giorno è troppo. Non fanno più ridere. Stanno diventando preoccupanti per i falso valore dell'argomento che vogliono pubblicizzare. E il martellamento sta diventando fastidioso tanto da farmi sorgere il dubbio che MS è veramente in difficoltà con il suo nuovo OS.
Mai sentito tante baggianate pubblicate in 3 giorni di seguito solo per farne parlare.

Ultimamente si vede che avete il fiato corto: Amazon e MS sono i vostri sponsor migliori, visto che non perdete una sola notizia che li riguarda.
Tornate a fare articoli eri che parlano di tecnologia in generale. Qualche recensione di HW utile. Qualche cosa che vi sollevi dal baratro in cui vi state cacciando. Nemmeno i commenti ormai sono interessanti. Non so se avete li avete cacciati o se i lettori più interessanti se ne siano andati di propria sponte. Fatto sta che la qualità è scesa parecchio.

Riprendetevi. Il che significa dare un taglio a notizie come queste.

Un grazie in anticipo
emiliano8405 Aprile 2016, 14:42 #5
Originariamente inviato da: LordPBA
Edge fa schifo al momento attuale

farlo peggio di IE era difficile ma ci sono riusciti

IE11 invece dopo 10 anni di fix e' usabile


per sempio?

Originariamente inviato da: pingalep
prima e ultima cosa che ho cercato su edge: opera browser.


bravo

Originariamente inviato da: BulletHe@d
Pensa te che invece da quando sono passato a Windows 10 ho dimenticato come sono fatti gli altri browser essendo Edge molto veloce e pratico, ovvio riconosco come tutti il fatto delle estensioni per ora mancanti (ma che personalmente non uso per cui non ne sento la mancanza) però a parte questo è un browser ottimo e leggero


quoto

Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Dai basta con queste news propagandistiche di MS. Una al giorno è troppo. Non fanno più ridere. Stanno diventando preoccupanti per i falso valore dell'argomento che vogliono pubblicizzare. E il martellamento sta diventando fastidioso tanto da farmi sorgere il dubbio che MS è veramente in difficoltà con il suo nuovo OS.
Mai sentito tante baggianate pubblicate in 3 giorni di seguito solo per farne parlare.

Ultimamente si vede che avete il fiato corto: Amazon e MS sono i vostri sponsor migliori, visto che non perdete una sola notizia che li riguarda.
Tornate a fare articoli eri che parlano di tecnologia in generale. Qualche recensione di HW utile. Qualche cosa che vi sollevi dal baratro in cui vi state cacciando. Nemmeno i commenti ormai sono interessanti. Non so se avete li avete cacciati o se i lettori più interessanti se ne siano andati di propria sponte. Fatto sta che la qualità è scesa parecchio.

Riprendetevi. Il che significa dare un taglio a notizie come queste.

Un grazie in anticipo


si vede che non sei informato, come tutte le testate giornalistiche, hwupgrade pubblica report su nuove build per quanto riguarda windows 10, inoltre in questi ultimi giorni ci sono state le conferenze MS Build e Edge web summit ecco spiegato il motivo di tante news... un po' come dopo le conferenze apple e google o il rilascio di nuove beta e versioni dei loro os
Unrealizer05 Aprile 2016, 14:50 #6
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Dai basta con queste news propagandistiche di MS. Una al giorno è troppo. Non fanno più ridere. Stanno diventando preoccupanti per i falso valore dell'argomento che vogliono pubblicizzare. E il martellamento sta diventando fastidioso tanto da farmi sorgere il dubbio che MS è veramente in difficoltà con il suo nuovo OS.
Mai sentito tante baggianate pubblicate in 3 giorni di seguito solo per farne parlare.

Ultimamente si vede che avete il fiato corto: Amazon e MS sono i vostri sponsor migliori, visto che non perdete una sola notizia che li riguarda.
Tornate a fare articoli eri che parlano di tecnologia in generale. Qualche recensione di HW utile. Qualche cosa che vi sollevi dal baratro in cui vi state cacciando. Nemmeno i commenti ormai sono interessanti. Non so se avete li avete cacciati o se i lettori più interessanti se ne siano andati di propria sponte. Fatto sta che la qualità è scesa parecchio.

Riprendetevi. Il che significa dare un taglio a notizie come queste.

Un grazie in anticipo


dal 30 marzo all'1 aprile c'è stata la Build Conference, tre giorni di sessioni su tutte le novità del mondo Microsoft (orientato agli sviluppatori) per quest'anno, e in più ieri c'è stato un evento tutto dedicato a Edge e alle novità su di esso (tra cui anche l'essere l'unico browser a supportare l'autenticazione biometrica compatibile con FIDO), dovrebbero rallentare le notizie per non urtare CrapaDiLegno?
CrapaDiLegno05 Aprile 2016, 14:58 #7
Le baggianate propagandate da MS le ho lette solo qui.
Non le ho lette da altre parti. Qui siamo una al giorno (se non due).
Questo significa che o dalle altre parti selezionano meglio le news da pubblicare ignorando le baggianate, oppure MS paga a sufficienza per far sì che le baggianate che racconta siano pubblicate comunque.
Visto che gli articoli sembrano abbastanza zelanti per quanto riguarda le conclusioni dei numeri riportati (senza menzionare alcun difetto) o come in questo caso pieni di dettagli e link MS per la partecipazione allo sviluppo/debug, direi che cadono nella seconda ipotesi di articoli "sponsorizzati".
CrapaDiLegno05 Aprile 2016, 15:29 #8
CrapaDiLegno è più urtato dal modo con cui vengono riportate queste notizie più dal fatto che esistano.
Il titolo è un esempio perfetto di come la eventuale parte interessante del contenuto dell'articolo è messa in secondo piano. Il fatto che metà dell'articolo (oltre al cappello) parli di questa sciocchezza detta da MS riguardo alla diffusione senza riportare alcuna fonte terza che lo dimostri.
Il fatto che a me sembra chiaro che ogni occasione viene colta per aiutare MS nella sua campagna "pubblicitaria" su Win10 e relativi servizi, perché non si parla mai della qualità degli strumenti/servizi, ma solo di quanto rapidamente si starebbero diffondendo/user base installata (o presunta tale).
L'articolo di HDBlog che sono andato a cercare apposta è scritto molto meglio, perché è puntuale sulle caratteristiche nuove del browser e vi è solo la notifica della diffusione dichiarata da MS come singola linea senza alcun altro superfluo commento (quindi giustamente non viene nascosta alcuna dichiarazione di MS ma nello stesso tempo non viene enfatizzata o resa più importante del restante contenuto dell'articolo). Asettico, asciutto, sintetico, completo. Un articolo da testata giornalistica tecnica. Probabilmente MS non è sponsor del suddetto sito.
Bivvoz05 Aprile 2016, 15:42 #9
Da quando uso Edge non riesco più ad usare Firefox.
Edge è decisamente più fluido e reattivo, Firefox è un mattone.

Certo mi [S]mancano le estensioni[/S] manca adblock (delle altre frega poco) ma compenso quasi completamente con il file host.
Pino9005 Aprile 2016, 16:00 #10
Sarà anche un ottimo browser, ma finché non funzionerà su device non ms non lo prenderò in considerazione: sono abituato alla sincronizzazione totale che offre ff su qualsiasi device e sistema, è una comodità a cui non voglio rinunciare e purtroppo edge non posso installarlo sul telefono Android né sui pc con edizioni precedenti di Windows (parecchio più della metà dello share sugli os desktop di ms) per non parlare poi di Linux e tutto il resto.

Il "nuovo browser" solo per il nuovo os e solo in ambiente ms mi sembra davvero anacronistico nel 2016...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^