Linux spopola nel governo francese e sceglie Mandrake

Linux spopola nel governo francese e sceglie Mandrake

Il ministero per le infrastrutture del governo francese ha deciso di migrare da Windows NT a Linux. Un colpo da 60000 postazioni desktop e più di 1500 server

di pubblicata il , alle 13:51 nel canale Programmi
WindowsMicrosoft
 

Mandrakesoft registra un ottimo risultato in terra francese, infatti il governo d'oltralpe ha annunciato che entro pochi anni la rete del ministero per infrastrutture migrerà da Windows NT a MandrakeLinux.

Il progetto ha dimensioni enormi, infatti le postazioni desktop interessate saranno circa 60000, mentre i server più di 1500; gli sviluppatori realizzeranno soluzioni ad-hoc per soddisfare le esigenze dell'importante cliente e si occuperanno anche della formazione del personale.

I tempi di attuazione previsti sono ovviamente a medio termine, per garantire una migrazione "il più possibile soft ed indolore".
L'iniziativa del governo francese è decisamente importante ed è uno dei primi esempi di implementazione open source in una struttura pubblica di grandi dimensioni; indubbiamente è anche un'importante successo per MandrakeSoft, che solo qualche mese fa era sulla via del fallimento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

121 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
titanix12 Luglio 2004, 13:56 #1

Finalmente

Finalmente qualcuno che preferisce investire in stipendi per i tecnici (e quindi formazione e know-how) piuttosto che in licenze Microsoft!
OverCLord12 Luglio 2004, 14:00 #2
Quoto in pieno! Speriamo che continui cosi'!
Personalmente preferisco Gentoo
darton12 Luglio 2004, 14:01 #3

Eh vai! ;)

Sono molto contento finalmente qualcosa si muove...
ilsensine12 Luglio 2004, 14:10 #4
Veramente è già un paio di anni che "qualcosa si muove"
Però non se ne è mai parlato molto fin'ora, in quanto riguardava paesi extraeuropei. Ora, con Germania e Francia, la risonanza sta aumentando.
DioBrando12 Luglio 2004, 14:25 #5
Originariamente inviato da ilsensine
Veramente è già un paio di anni che "qualcosa si muove"
Però non se ne è mai parlato molto fin'ora, in quanto riguardava paesi extraeuropei. Ora, con Germania e Francia, la risonanza sta aumentando.


nono se n'è parlato

Anche su quotidiani o settimanali.
In primis sulla Cina ma anche in Italia c'è stato un accordo per l'adozione di Linux e di sw Open Source nella Pubblica Amministrazione
ilsensine12 Luglio 2004, 14:29 #6
Originariamente inviato da DioBrando
nono se n'è parlato

Anche su quotidiani o settimanali.
In primis sulla Cina ma anche in Italia c'è stato un accordo per l'adozione di Linux e di sw Open Source nella Pubblica Amministrazione

Sono notizie uscite col contagocce. Ti ricordi per caso la vicenda del Peru?
linuxx12 Luglio 2004, 14:29 #7
Grosso modo un bel 10.000.000 di € risparmiati in licenze...
ilsensine12 Luglio 2004, 14:31 #8
Originariamente inviato da linuxx
Grosso modo un bel 10.000.000 di € risparmiati in licenze...

Molto meno importante rispetto il guadagno in _libertà_ (ad es. di non essere schiavi per sempre del fornitore scelto )
DevilsAdvocate12 Luglio 2004, 14:35 #9
Perche', avere kili di programmi a prezzi risibili dove lo mettete? Su linux vi beccate office a prezzi minimi,
(staroffice e vari...),Photoshop a costo zero (the gimp 2.0) e un quintale di applicativi piu' o meno comuni a prezzi 0 o bassissimi (rispetto alle controparti win)
con la possibilita' di avere i sorgenti di qusi tutti
i programmi (per eventuali modifiche interne)
E praticamente nessun problema di copyright e altre
simpatiche amenita' di zio Bill (che ultimamente cerca di riscuotere dal brevetto delle partizioni FAT ma deve sborsare per quello JPEG...... roba da rizzare i capelli....)
ilsensine12 Luglio 2004, 14:37 #10
<OT>...
...ed è uno dei primi esempi di implementazione open spurce

Fabiooo! Open sourse, Open spurce...
Hai la tastiera Microsoft?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^